Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

venerdì 23 novembre 2018

Recensione: 'I Regni del Fuoco. La leggenda di Darkstalker' di Tui T. Sutherland

Buongiorno lettori! Novembre procede alla grande sotto il punto di vista delle letture e sono davvero soddisfatta dei libri che ho letto fino ad ora. Tra di essi, finalmente ho recuperato l'ultimo libro uscito legato alla serie di Tui T. Sutherland. Si tratta del sesto libro ma, come sempre, vi ricordo che non troverete alcun tipo di spoiler nella recensione!

Titolo: La leggenda di Darkstalker
Serie: I Regni del Fuoco #Leggenda
Autore: Tui T. Sutherland
Pagine: 381
Prezzo: € 15,00
Editore: Il Battello a Vapore
Traduzione: Francesca Flore

TramaNel Regno del Mare, un giovane principe che ha appena scoperto di essere un drago stregone si ritrova ad affrontare le terribili conseguenze dell’uso sconsiderato della magia. Una cucciola Ali di Notte con il dono della preveggenza è ossessionata da catastrofiche visioni di un futuro che vorrebbe cambiare a ogni costo. Nello stesso momento alla luce di tre lune piene, sotto lo sguardo della madre Ali di Notte e del padre Ali di Ghiaccio, un drago oscuro e potente sta per venire alla luce: si chiamerà Darkstalker ed è destinato a cambiare per sempre il futuro dei Regni del Fuoco.

Recensione:

'La leggenda di Darkstalker' è il primo libro speciale della serie, considerato in una categoria a parte rispetto alla serie stessa, detta 'leggenda'. Praticamente questo libro torna indietro nel tempo, duemila anni prima della storia che ci ha accompagnati nei primi cinque libri de 'I Regni del fuoco'.
In questo volume non esistono ancora profezie legate ai nostri amati draghetti, né nulla che possa riguardarli direttamente. Si avanza nella storia tornando vorticosamente indietro ed approfondendo la figura di un nuovo personaggio: Darkstalker, un Ali di Notte.
Lo scopo del libro è quello di spiegarci i rischi dell'uso della magia, vivendola da vicino attraverso l'intrecciarsi delle vite di due draghi stregoni: il nostro protagonista principale e Fatom, un ali di Ghiaccio dal passato drammatico.
Tutta la storia ruota attorno all'uso dei poteri magici e, grazie all'aiuto di due due femmine di drago, iniziamo a capire quale sia la verità a proposito delle mille leggende legate al fatto che ogni sortilegio/incantamento lanciato si porti via un pezzo dell'anima del suo creatore. Grazie ad Indaco e Clear ci viene insegnata una lezione molto importante: la cattiveria risiede in ogni animo, ma sta a noi scegliere come agire. A volte alcune persone non si rendono nemmeno conto della loro malignità, perché credono di star facendo del bene per i loro cari.
E' questo il fulcro principale attorno cui ci spinge la morale di questo libro e, devo dire, che l'autrice riesce a portarci il lettore in un modo davvero egregio, facendolo nuotare tra storie di famiglie perdute, amori travagliati, amicizie più forti della luce del sole.
Tutta la trama scorre velocissima, accompagnata come sempre dallo stile semplice, entusiastico e scorrevole dell'autrice, che permette di leggere il libro in pochissime ore.
Leggere la storia di questi nuovi draghi è stato davvero entusiasmante ed ha permesso di aggiungere un piccolo tassello in più alla storia che già conoscevamo, svelando in noi paure recondite che vengono a galla sul finale stesso. Un finale che lascia il lettore totalmente privo di parole, desideroso di stringere al più presto in mano un nuovo volume della lunghissima (ma non noiosa) serie dedicata ai Regni del Fuoco.

2 commenti:

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)