Chi sono?


io Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo, dei giochi da tavola/videogiochi e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog scrivo della mia passione librosa, con recensioni e rubriche. Che altro posso dirvi di me? Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, sono laureata in lingue e sto per laurearmi in Gestione dei rischi sociali. Non so ancora come sarà il mio futuro, ma sono molto determinata a scoprirlo. Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

lunedì 9 marzo 2020

Recensione: 'Abbi cura di me' di Simone Cristicchi e Massimo Orlandi

Buongiorno amici! Oggi vi lascio il mio parere riguardo Abbi cura di me, biografia di Simone Cristicchi. Trattandosi di una biografia, il mio voto finale non verterà sugli argomenti, ma sul modo in cui essi sono stati raccontati. Non posso permettermi in alcun modo di dare un giudizio sulla biografia di qualcuno, nessuno dovrebbe.

Titolo: Abbi cura di me
Autore: Simone Cristicchi | Massimo Orlandi
Pagine: 220
Prezzo: € 18,00
Editore: San Paolo

TramaRaramente un protagonista delle scene e chi ne narra la vicenda trovano un'intesa creativa e profonda come è capitato nella stesura di questo libro a Simone Cristicchi e a Massimo Orlandi: quest'ultimo ha raccolto confidenze, interpretato suggestioni e riportato dialoghi, rielaborando e riproponendo a sua volta, con personalissima creatività, la ricchezza di un percorso già originale. Personaggio che avrebbe potuto adagiarsi su una carriera che la sua genialità artistica gli permetteva in vari ambiti (dal disegno, alla musica, al teatro), il vincitore del Festival di Sanremo 2009 si è rimesso invece continuamente in gioco, sia nella vita che sul palco: spesso a fianco degli ultimi (siano essi i "matti" presso i quali ha anche prestato servizio, siano i minatori che riunisce in un coro costruendo una performance che gira l'Italia con un successo inatteso, siano i profeti incompresi come David Lazzaretti), Cristicchi rimane un uomo inquieto, in ricerca. Il suo approdo presso la Fraternità di Romena e altre realtà spirituali lo fa riflettere anche sulla questione più intima, e riannoda il suo percorso spirituale di cui la canzone presentata a Sanremo 2019 (che dà il titolo a questo libro) offre una sintesi formidabile. Questo libro racconta, emoziona, dibatte, provoca, e invita i lettori e i fan dell'autore di "Ti regalerò una rosa" a non dare nulla per scontato e a continuare a camminare: poiché «la vita è fragile» e siamo «in equilibrio sulla parola "insieme"». Un cammino umano e spirituale alla ricerca dell'essenziale da condividere nel terribile e meraviglioso quotidiano della vita.



Abbi cura di me racconta stralci di vita di Simone Cristicchi, autore poliedrico che dopo la prematura perdita del padre ha convogliato tutto il suo dolore nell'arte, cominciando dal fumetto per poi deviare su musica e teatro. La sua storia viene narrata in due diversi modi: ogni capitolo si apre con uno stralcio in prima persona, raccontato come dall'animo del cantante, per poi proseguire con una sorta di biografia a scala descritta e raccontata dalla penna del giornalista Massimo Orlandi. 
In ogni capitolo vengono inserite citazioni di canzoni o spettacoli, alternate a frasi prese direttamente dalla bocca di Simone che, alternandosi a Massimo, ci permette di entrare nella sua vita e ci permette di avvicinarsi al suo animo irrequieto.
Grazie alla lettura di Abbi cura di me ho potuto constatare di conoscere molto bene Cristicchi, ma ci sono state anche diverse cose che mi hanno sorpresa. Ho sorriso insieme a lui, ho provato dolore per lui e ammetto di essere rimasta davvero affascinata da alcuni racconti che mi hanno permesso di apprendere cose a me inedite della pienissima vita di questo artista.
La narrazione scorre spedita grazie ad uno stile semplice, che non si perde in descrizioni offuscate o nel raccontare dettagli non utili al lettore. Questo libro è una sorta di compendio di tutto ciò che ha vissuto Simone fino ad oggi ed il tipo di narrazione è in grado di esaltare tutti i punti più salienti di questa biografia, permettendo a chi legge di potersi immedesimare in una storia non sua, di potersi emozionare con il vero protagonista e di poter guardare il mondo attraverso i suoi occhi. Possiamo quasi dire che Simone ci porta con lui in viaggio per l'Italia (e non solo) e ci permette di scoprire e conoscere luoghi nuovi, profondi, suggestivi. Con grande emozione ho letto le parti dedicate ai luoghi della mia terra, l'Umbria.
In un certo modo, Cristicchi ha molto da raccontare, ma anche tantissimo da insegnare: noi non siamo soli, non siamo perduti. Dobbiamo ricordare che siamo unici ed è nella nostra unicità che la nostra vita cresce e si affaccia al mondo. Ho sempre considerato questo uomo come un poeta dimenticato e leggere la sua vita mi ha permesso di capire che in realtà non è mai uscito dalla mente di chi lo ama davvero. Insomma, poeta sì, ogni giorno e probabilmente per sempre; ma dimenticato. Oh, quello no, mai.

Il mio voto allo stile è

3 commenti:

  1. Sembra interessante, grazie per la recensione

    RispondiElimina
  2. Grazie per aver condiviso questo post con noi. È sempre un piacere visitare il tuo blog quando voglio ricaricare le mie batterie.
    Vorrei iniziare a colorare che trovo molto interessante per alleviare lo stress.
    Grazie ancora una volta.lasciatemi condividere questi libri così penso utile per alcuni QUI.


    Libro Da Colorare
    disegni da colorare per adulti
    unicorno da colorare
    halloween da colorare
    principesse da colorare
    libro da colorare per bambini

    RispondiElimina

Grazie per la visita! Se ti va, ricordati di lasciare un commento. Risponderò al più presto!❤