Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

lunedì 28 maggio 2018

Blogtour: 'Caprice e lo stregone' di Alberto Camerra | I protagonisti del romanzo, Tappa #1




Buongiorno lettori e buon inizio settimana! Quanto tempo era che non partecipavo ad un blogtour? Davvero tanto e devo dire di essere molto contenta oggi nel prendere parte, anzi, nell'aprire questo tour dedicato al nuovo libri di Alberto Camerra: 'Caprice e lo stregone'.
In questa prima tappa vi parlerò dei personaggi protagonisti che compaiono nel romanzo e, se siete curiosi, direi di cominciare subito con la presentazione!

Alberto ha cominciato a scrivere la storia di Caprice con la precisa intenzione di racchiuderla dentro le pagine di un racconto, destinato alla sola diffusione digitale. Quel primo testo era figlio de L’errante cavaliere; un racconto fantasy pubblicato online. L’intento iniziale, soddisfatto da Caprice e il cavaliere, libro che abbraccia il genere paranormal romance, dark e urban fantasy, gli è diventato subito stretto: ama la penna di Terry Brooks, Robert E. Howard e di George R. R. Martin; autentici baluardi di ieri e di oggi, per la narrativa avventurosa e fantasy. Caprice racchiude la sua vena romantica, il desiderio di epicità e avventura: sarebbe stato un ingrato, se avesse deciso di fermarla ad un singolo libro. L’universo urbano ed allo stesso tempo favolistico dell’albina di Pontorson è alimentato da due figure principali: Caprice e il cavaliere Jean Paul che, nel nuovo romanzo Caprice e lo stregone, sono costretti ad affrontare inedite tremende prove.
La protagonista è una giovane albina dai capelli tinti, prima di biondo e poi di rosso, curiosa e misteriosa. Porta sempre a termine quello che si mette in testa, nel bene e nel male. La sua ansia di conoscenza è anche dovuta a una profonda mancanza nella sua vita: quella del padre. Non ha mai conosciuto il genitore, e per questo motivo, ha un rapporto controverso con il sesso maschile. In realtà, Caprice si trova più a suo agio con gli animali: li adora e loro adorano lei. Nessuno a Pontorson, ai piedi di Mont Saint-Michel, conosce la vera natura della ragazza. La madre ha sempre fatto il possibile per tenerla nascosta. Ben sapendo come l’invadenza della gente avrebbe potuto trasformare la figlia in un fenomeno da baraccone. O persino peggio: perché Caprice è una strega.
Jean Paul è il primo ragazzo a fare breccia nel suo cuore. Lui è un misterioso addestratore di falchi che vive nell’Abbazia di Mont Saint-Michel. È arrivato sull’isola della Bassa Normandia da pochi mesi: il giovane ha un carattere gioviale e guascone, oltre a uno spiccato fascino, come han subito scoperto le ragazze di Pontorson. La sua è una storia molto particolare: scoprirà di essere legato a Caprice da un sentimento che ha origini lontane, in grado di condizionare il loro presente in modo inaspettato.
Ai due giovanissimi, si aggiunge l’enigmatica figura di Victor: un uomo tetro, eppure dotato d’innegabile carisma, dai modi eleganti e ambigui, che ha preso possesso dell’isolotto di pietra di fronte a Mont Saint-Michel; Tombelaine. Qui, il nuovo arrivato ha edificato una vera e propria fortezza circondata da doccioni a forma di drago, leone e serpente: i gargouilles. Victor dimostra subito uno spiccato interesse nei confronti di Caprice e nasconde abilmente la sua reale natura: alleato o nemico?
La strega albina, presto soverchiata da un fato oscuro, sembra poter contare su un unico vero appoggio: Mezzanotte, il gatto nero apparso misteriosamente dal nulla che potrebbe rappresentare la sua unica chiave di salvezza.
Caprice e Jean Paul, insieme, dovranno scoprire se il sentimento che li lega sarà abbastanza forte da essere davvero un amore che brucia ogni maleficio.


L'autore:
Alberto Camerra nasce a Limbiate (MI). Menzione d’Onore letteraria a Valeggio Sul Mincio, ha scritto racconti, romanzi e pubblicato su due antologie. Caprice e lo stregone segue idealmente il primo volume della saga: Caprice e il cavaliere. In libreria e online sono usciti anche altri titoli: L’amore ferisce, Il rumore delle foglie cadute, Luna senza Inverno, Esdy, Al & Bo – la costola di Adama e Fiori nella Neve.

-Dove trovare il libro-




Premi:
Commenta questa tappa del BlogTour: avrai in omaggio, subito, l’anteprima in eBook con i primi capitoli del romanzo!
Scrivi QUI all'autore segnalandogli il tuo commento.
Se commenti tutte le altre tappe, avrai in omaggio anche l’eBook che ha ispirato la saga di Caprice: L’errante cavaliere.










Questo per oggi è tutto, vi aspettiamo per la seconda tappa il 4 Giugno nel blog Libri libretti e libracci!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)