Chi sono?


ilenia190160 Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo, dei giochi da tavola/videogiochi e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog scrivo della mia passione librosa, con recensioni e rubriche. Che altro posso dirvi di me? Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, sono laureata in lingue e sto per laurearmi in Gestione dei rischi sociali. Non so ancora come sarà il mio futuro, ma sono molto determinata a scoprirlo. Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

giovedì 10 giugno 2021

Recensione: 'E se scegliessi te?' di Marica Del Negro

Buongiorno lettori e buon giovedì! Come state? Io sono soddisfatta perché ieri ho dato un altro esame universitario ed è andato benissimo!
Oggi vi lascio una nuova recensione (finalmente!), l'ultima che riguarda i libri letti a Maggio.


Titolo: E se scegliessi te?
Autore: Marica Dal Negro
Pagine: 210
Prezzo: € 5,99 cartaceo
Editore: Autopubblicato

TramaNella città più caotica d’Italia, dove la gente è in continuo subbuglio persa nei propri problemi, anche un quasi incidente stradale può rivelarsi un’occasione per incontrare qualcuno che ti fa perdere la testa. Se poi si aggiunge una vecchia fiamma che ricompare all'improvviso, la confusione di una donna può davvero raggiungere livelli altissimi. Marta si ritrova a dover scegliere tra Fabio, uno sceneggiatore conosciuto mesi prima e Andrea, avvocato ben affermato, il quale irrompe prepotentemente nella sua vita professionale. Ma anche quando il suo cuore le imporrà la strada da intraprendere, cedere il passo incondizionatamente ai propri sentimenti le risulterà difficile.



Sullo stampo del genere chick-lit, E se scegliessi te? è un libro che tuffa il lettore sin da subito all'interno del pezzo forte della storia, per poi fargli fare un salto indietro. La protagonista Marta è una ragazza semplice e spontanea, dedita al lavoro e piena di idee. La sua vita fa una brusca virata quando il cuore inizia a batterle per due uomini. In realtà il lettore capisce sin dall'inizio quale dei due avrà la meglio sull'amore della nostra protagonista, ma è interessante scoprire il modo in cui si arriva effettivamente a quel punto. Quella di Marta è una storia fatta di ripensamenti e vocine interiori. Letteralmente! Infatti durante tutto il corso del volume ci troviamo spesso a ridacchiare o sorridere in compagnia della vocina che abita la mente di Marta e che a volte vorrebbe riportarla sulla retta via, altre volte vorrebbe permetterle di lasciarsi andare. Questa narrazione interna mi è piaciuta molto perché è un modo divertente attraverso cui permettere al lettore di scoprire i veri sentimenti della protagonista.
Al fianco di questa divertente ed astuta ragazza troviamo un gruppo di amiche molto eterogeneo e poi, ovviamente, i due uomini che le hanno diviso il cuore: Fabio e Andrea. Fabio appare al lettore come un ragazzo viziato, che non è in grado di accettare un no. A suo modo è davvero innamorato di Marta, ma riesce costantemente a fare sentire chi legge come se in realtà la stesse soltanto prendendo in giro. Andrea è il tenebroso della situazione. Di lui non si sa praticamente nulla per gran parte del libro, se non che non riesce a tenere a bada i suoi impulsi. 
In realtà, però, E se scegliessi te? non è soltanto un libro d'amore. Ho apprezzato molto l'idea dell'autrice di inserire una trama parallela che coinvolge i genitori di Marta e il loro rapporto fatto di alti e bassi. Fino alla fine, il lettore non riesce a provare alcuna simpatia per quella sua madre acidella e ne prova poca anche per suo padre, che non sembra avere il coraggio di prendere in man ole proprie decisioni. Entrambi, però, si illumineranno lentamente, lasciando il lettore con una sensazione dolce in bocca e nel cuore. Sul finale, questi due burberi personaggi sono addirittura riusciti a farmi sorridere.
Vi consiglio questo libro se avete voglia di una storia veloce e scritta con uno stile semplice e scorrevole, di un volume in grado di tenere compagnia e far battere il cuore.

1 commento:

Grazie per la visita! Se ti va, ricordati di lasciare un commento. Risponderò al più presto!❤