Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

martedì 2 febbraio 2016

Parole a random, ovvero calo dei follower e perché ultimamente sparisco dalla blogosfera

Buongiorno lettori! Per oggi speravo di pubblicare la recensione del libro che ho in lettura, invece non ce l'ho ancora fatta a concluderlo.. questo vuol dire che l'appuntamento col www di domani salterà e ne sono davvero dispiaciuta perché sapete che è una tra le mie rubriche preferite!
Dato tutto questo, ho deciso di approfittarne per parlare liberamente con voi di un paio di cose. Ultimamente mi sono presa molta più libertà qui nel blog, pubblicando post a random ogni qualvolta mi andava. Sinceramente mi piace così. E' un po' come interrompere una vita quotidiana con qualcosa di nuovo.
Ciò di cui voglio parlarvi maggiormente sono due punti precisi, che trovate nel titolo e che vi amplio qui sotto. 

Attenzione: follower in calo!
Iniziamo dal primo punto del post che, per fortuna, non dipende da me.
Come molti di voi avranno notato, il numero di Follower nel blog è in continuo calo. La causa? Blogger da qualche tempo ha deciso di eliminare tutti i profili non attivi, ovvero quelli che non vengono utilizzati per parecchio tempo.
Molto spesso, però, vengono eliminati anche follower che commentano abitualmente blog e vari, senza che gli 'imputati' se ne rendano conto.
Come avevo già scritto nella pagina Facebook del blog, oggi vi richiedo di controllare se siete ancora lettori fissi del blog. Se vi appare una schermata identica a quella della foto qui accanto, cliccate nuovamente su 'Unisciti a questo sito', in questo modo capirete se eravate stati eliminati per motivi ignoti, o se siete ancora nella barca.
Questa cosa dei follower in calo mi sta davvero portando un gran dispiacere, perché tutti gli utenti che hanno scelto di seguirmi io li ho visti come un traguardo, un 'premio' meritato per il mio lavoro. Quindi, per quanto io non sia attaccata alla follia ai numeri, vedere questo calo continuo (eravamo tornati a quasi 570 e questa è già la seconda volta che Blogger fa i capricci) mi fa comunque dispiacere.

Ilenia selvatica si aggira per la Blogosfera!
Una cosa della quale ci tengo particolarmente a parlare è la mia assenza continua nei vostri blog e, spesso, anche nel mio per giorni e giorni. Non voglio giustificarmi, ma mi sembra giusto che voi sappiate che non mi sono dimenticata di nessuno, tanto meno di tutti voi. 
Il motivo principale che mi porta ad allontanarmi dal pc e dai libri è il fatto che sto avendo molti problemi per quanto riguarda la mia vita universitaria. Non sto a spiegarvi precisamente tutto, ma sappiate solo che il mio sogno era fare la facoltà di Medicina Veterinaria, perché amo gli animali e le scienze. Nell'attualità, invece, mi ritrovo a fare la facoltà di lingue di cui, onestamente, non me ne frega una cippa.
Lo so, lo so, ora starete pensando 'Perché semplicemente non smetti di fare un'università che odi?', ma non è così facile. Non sto a spiegarvi perché.
Essere stata 'tagliata fuori' a causa del panico che mi assale durante il test d'ingresso di veterinaria, mi ha totalmente abbattuto l'autostima. Mi sento in colpa. Ho questa voce che mi dice ogni volta che ho fallito.
Al momento sono in ricorso per cercare di entrare, insieme ad un altro numero elevato di ragazzi, ma non si hanno certezze e dopo cinque mesi di assenza e attesa le sto perdendo.
Tutta questa situazione di stress e ansia, mi porta a non voler né studiare per l'università che sto attualmente seguendo, né a voler leggere. Quest'ultima cosa porta, come mi pare ovvio, ad avere poco materiale per pubblicare post nel blog. Quindi, eccomi qui.
Spero che questo 'rigetto' mi passi presto, ma al momento sono a un livello per il quale avvicinarmi a un qualsiasi libro (che sia universitario o di lettura), mi fa venire la nausea. Per quanto riguarda i libri di lettura, riesco a leggere qualche pagina di tanto in tanto, per gli altri, invece, non c'è rimedio. Credo che l'unico rimedio sia l'impossibile: entrare a Veterinaria. 
Tutto questo 'rigetto' per la lettura mi causa anche un'ansia tutta sua, perché ho molti libri da recensire ancora su richiesta per autori e case editrici, quindi mi sento immancabilmente sotto pressione e un po' 'costretta' a leggere. Per questo motivo, ho deciso che una volta che avrò concluso quelli che ho, cercherò di richiederne di meno.
Insomma, vi ho spiegato in breve cosa mi affligge e, anche se penso che molti di voi non abbiano capito una mazza di quello che ho detto, visto che ho fatto un discorso estremamente contorto, vi chiedo di avere pazienza se ultimamente sto facendo la 'selvatica'.

Questo è quanto.
Ci rileggiamo presto!

34 commenti:

  1. Mi dispiace per il tuo periodo no, vedrai che ce la farai anche perché noi ti aspettiamo!!♥

    RispondiElimina
  2. Ho sentito che blogger taglia fuori anche chi è loggato con twitter o altri tipi di account O_o misteri.
    Mi dispiace per quello che stai passando, l'università è stata un'inferno anche per me e so esattamente come ti senti, in particolare per l'ansia paralizzante. Per come la vedo io devi prenderti cura sopratutto di te stessa, blog e recensioni vengono ampiamente dopo.
    Se posso permettermi: quando ci sono passata mi ha aiutata molto parlare con uno specialista, più che altro perchè non riuscivo a trovare il modo di uscirne e un punto di vista esterno mi ha aiutata a riguadagnare abbastanza autostima da rimettermi in moto (lo dico solo perchè ho aspettato un sacco prima di convincermi, e adesso sono della scuola "risparmia tempo e prenditi tutto l'aiuto di cui hai bisogno, quando ne hai bisogno, a testa alta" :P)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, hanno fatto un vero e proprio casino con questi profili. Mha..
      Comunque grazie per il pensiero e il consiglio!

      Elimina
  3. Anche a me sono diminuiti i follower >.< comunque mi dispiace che stai passando un periodo difficile :( spero tanto che le cose andranno meglio!

    RispondiElimina
  4. ah quindi quello dei follower che scappano è un problema comune >_<

    per il resto, i periodi così ahimè ci sono, studiare è dura, come lo è mantenere certi ritmi e scadenze!
    vedrai che passerà e quando ti sentirai meno in ansia, riprendere un libro tornerà ad essere un piacere.
    intanto in bocca al lupo per tutto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, praticamente sta colpendo tantissimi di noi!!

      Il mio problema non è tanto lo studiare, ma il dover studiare una cosa che non mi interessa. Insomma, mi passa la voglia di far tutto!

      Crepi il lupo

      Elimina
  5. Pure a me come sai sono nuovamente diminuiti i follower :\ cosa che, come dici, dispiace!!
    Per quanto riguarda il secondo punto, non preoccuparti se non puoi passare tra i vari blog, noi ti vogliamo bene lo stesso <3 spero che ti riprenda presto da questo periodo. L'anno scorso ho pure io avuto un blocco e per mesi non sono riuscita a leggere niente, quindi ti capisco però vedrai che tutto tornerà alla normalità e spero che si possa realizzare il tuo sogno! Un abbraccio caloroso Ile <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io leggo un po', perché mi dispiace abbandonare la lettura. Arrivo a dei momenti in cui mi manca proprio. Però il mio umore è davvero nero.
      Lo spero tanto anche io, ricambio il tuo abbraccio

      Elimina
  6. Ilenia, io ti capisco... come ci siamo dette anche in un post sul mio blog anche io ho avuto il rigetto da università (mai parola fu più azzeccata!). Secondo me la cosa principale per non impazzire è non sforzarsi: non fare niente di quello che ti fa soffrire, così ti rilasserai e con la mente sgombra riuscirai ad affrontare meglio qualunque sfida. Te lo dico perchè per me è stato proprio così, e mi ha salvao! Ti mando un abbraccio gigantesco, per qualunquwe sfogo o condivisione sai dove trovarmi! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ricordo il post e grazie per avermi lasciato il tuo pensiero!
      Ricambio l'abbraccio e grazie mille

      Elimina
  7. Nel problema dei followers sono stata un po fortunata, ma credo dipenda dal fatto che te sei più tempo di me sulla blogosfera, sono sicura che ad un certo punto toccherà anche a me!
    Il mio consiglio è di provare a leggere libri che ti senti di leggere senza nessun obbligo, metterei da parte quelli degli autori emergenti e mi focalizzerei su quelli che potrebbero piacerti sul serio, senza avere nessun tipo di pressione. Per l'università non si sa ancora niente quindi? Per il ricorso e tutto il resto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non saprei in realtà, ma comunque sì, hai avuto fortuna stavolta!!!
      Per quanto riguarda il resto ti ho già risposto al telefono, come sai!

      Elimina
  8. Passerà! Cerca di seguire il tuo sogno! La vita lavorativa fa già schifo di suo se si fa una cosa che si pensava di amare(te lo dice io, architetto per scelta da quando facevo le medie); figurarsi se ci si mette a fare qualcosa per ripiego!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so, purtroppo però ci sono delle cose per le quali si fa tutto, ma a un certo punto non si riesce più a controllarle. Il test d'ingresso purtroppo è una di quelle, almeno per me.
      Che poi è assurdo, perché per fare quello di lingue non sono andata nel panico. Forse semplicemente perché non me ne è mai fregato niente.

      Elimina
  9. Io non ci ho capito nulla di questi follower. In ogni caso continuo a seguirti! E nel frattempo spero che la validità di un blog, soprattutto per chi è da più tempo, non si riduca ad una questione di numeri ma di contenuto e di partecipazione. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Ovviamente il mio post non nasce da una questione di numeri. Solo che questa cosa ha eliminato anche follower che mi seguivano con piacere leggendo i post e che, se non avessi dato l'avviso, probabilmente nemmeno si sarebbero accorti di essere stati tagliati fuori!!
      Grazie per continuare a seguirmi!

      Elimina
  10. Mi dispiace per il tuo periodo no con l'università. Ne so qualcosa..
    Anch'io sognavo di fare Veterinario o Medicina, ma causa budget e salute ho ripiegato sul test per professioni sanitarie, senza passarlo. Alla fine mi sono iscritta a Beni Culturali,anche se non era ciò che volevo alla fine mi piaceva. Purtroppo mi sono dovuta ritirare dopo il primo anno e mi manca infinitamente. Spero tanto di poter riprendere, prima o poi.
    Cerca di non abbatterti, se non entri a veterinaria con il ricorso, ritenta il test! Lo so che è stressante, difficile e tutto il resto, ma se è il tuo sogno provaci fino alla fine :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lo ho già fatto due volte. Mi sento proprio una fallita, perché so le cose, ma mi prende il panico..

      Elimina
  11. mi spiace tantissimo sentirti così giu di morale, purtroppo nella vita i momenti bui capitano e bisogna riuscire ad affrontarli ed io sono fiduciosa che anche questa passerà presto e sarà solo un brutto ricordo.
    credo sia più che comprensibile la tua poca voglia di leggere ma i libri non scappano sono li, sono nostri amici e ci aspettano pazientemente.
    Per fortuna sono ancora follower del blog, anche se come sai no uso mai l'account google per commentare soprattutto per motivi logistici ... in troppi condividiamo lo stesso pc :)
    ti mando un abbraccio forte forte.
    Chicca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le tue parole Chicca, sono importanti per me.

      Elimina
  12. Questa cosa di cancellare i follower mi dispiace moltissimo, tant'è che sul blog ancora non riesco a fare cifra tonda e toccare i 380 :(
    Sai un pò ti capisco Ile - anche io sto aspettando un riscontro importante per un progetto e finchè non si sblocca questa cosa non posso fare altro che aspettare e morire di ansia - e mi capita qualche giorno in cui non mi scoccia gestire il blog e tutti i suoi aspetti. Però sono momenti, e quando penso che mi piacerebbe buttare tutto all'aria, ci ripenso, soffermandomi su tutto il lavoro che ci ho messo per arrivare dove sono e che non ne varrebbe la pena. E poi siamo umani, momenti così capitano a tutti e insomma, vai avanti, senza sentirti troppo in colpa se non sei in giro a commentare o a scrivere recensioni o a leggere se non ti va :D
    Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece ondeggio sui 555. Poi quando riesco a tornare a 567/8, torno a 555. Che trauma :/
      Grazie per aver condiviso la tua esperienza, un grande abbraccio

      Elimina
  13. Ciao Ilenia!
    Mi dispice per il calo dei follower.. io ho controllato e sono sempre presente tra i follower.

    Non preoccuparti per il blog... come ho già detto ad altre blogger, deve essere uno svago, qualcosa che non richieda per forza ogni singolo minuto della nostra giornata. non è un LAVORO, nè tantomeno deve sostituire la nostra vita quotidiana.
    A volte è meglio chiaccherare con degli amici in carne e ossa che chiudersi sul web. Alla fine quello che rimane sono le relazioni umane :)
    e non abbatterti per l'università. a volte si incontrano degli ostacoli, ma c'è un detto che dice all'incirca "Se ti viene dato un ostacolo da affrontare, è perchè puoi superarlo" o qualcosa del genere ;)
    Quindi rialzati e ripendi a lottare per ciò che vuoi si realizzi!
    è solo provando e riprovando che riusciamo ad esaudire i nostri desideri!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìsì, ma ovviamente io ne parlo anche con persone in carne ed ossa ahah
      Solo che volevo farvi sapere perché sono così assente. Siete comunque una parte importante della mia quotidianità.

      Purtroppo però a volte ci sono ostacoli che non si riescono a superare e questo sembra proprio uno di quelli.
      Ricambio l'abbraccio

      Elimina
    2. Bhe certo... intendevo dire che non devi preoccuparti se a volte sei assente sul blog per tanto tempo... vorrà dire che sei impegnata in altre cose che al momento ti impegnano di più. O che vuoi semplicemente prenderti del tempo per te stessa!
      Noi ti seguiamo comunque, non preoccuparti! ;)

      e vedrai che i problemi piano piano si risolvono..te lo dico con il cuore perchè ogni tre mesi ho dei periodi neri in cui non so dove sbattere la testa. mi deprimo, continuo a piangere ecc.. poi, piano piano, mi rialzo. faccio un punto della situazione e cerco di risolvere i problemi punto per punto... non ci riesco mai completamente perchè qualche mese dopo si ripresentano, ma cerco comunque di fare del mio meglio per essere più serena con me stessa.
      Vedrai che le cose andranno meglio... dai tempo al tempo e procedi con calma :)

      Elimina
    3. Speriamo di si. Anche se questa è una d quelle situazioni in cui purtroppo la questione dipende più dagli altri che da me!!

      Elimina
  14. Ciao Ile!! Mi dispiace davvero che tu stia passando questo periodo no. Ma incrocio le dita per te e spero che il tuo sogno di entrare a Veterinaria si avveri. Anche io ho fatto una scelta non troppo giusta con l'università, con il senno di poi avrei scelto altro ma sono felice comunque del percorso per le persone che ho potuto incontrare. Cerca il meglio in quello che stai facendo e non demordere per il tuo obiettivo!!

    PS: prenditi tutto il tempo che ti occorre, la blogosfera non se ne va e noi ti aspettiamo ^_____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è che sei felice, io nemmeno un po'!!!!
      Grazie mille

      Elimina
  15. Vedrai che il periodo no passerà presto! ♥ Ci vuole solo un po' di tempo.
    Per i followers l'ho notato anche io :/ boh vabbé, è un peccato, perché un utente non attivo non vuol dire che si è cancellato definitivamente da blogger di proposito, quindi boh, mi fa strano. In pratica funziona come per l'account di posta elettronica e se per un tot di mesi uno non entra nell'account glielo cancellano. O.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo so in realtà. Come ti dicevo ieri, secondo me i follow li eliminano un po' a caso!

      Elimina
  16. Blogger ormai ne combina di tutti i colori, pensa che inizialmente io non avevo nemmeno notato il calo dei followers fino a quando qualcuno non me lo ha detto xD Comunque mi dispiace tanto per il periodo che stai passando, conosco diverse persone che non sono riuscite a entrare e che hanno deciso di ripiegare su altre facoltà, ed è davvero una bruttissima situazione :/ In ogni caso non preoccuparti per la tua assenza e prenditi tutto il tempo che occorre <3

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)