Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

lunedì 25 aprile 2016

TAG: 25 fatti libreschi su di me

Buongiorno lettori!! Oggi vi propongo un post piuttosto lungo, mentre nel frattempo uso questa giornata festiva per studiare (che amarezza). Si tratta di un tag che ultimamente vedo spesso in giro e in cui mi ha nominata Serena. Sono felicissima che mi abbia pensata, perché questo giochino mi incuriosiva tantissimo!!! Praticamente consiste nel dire 25 fatti personali collegati ai libri. Iniziamo!

  1. Tolgo sempre la sovracopertina dai libri che leggo. Ho sempre paura che portandola in borsa o, comunque, maneggiandola troppo possa rompersi. Mia mamma invece porta la sovracopertina ovunque e quando legge un mio libro sono sempre in ansia ahahahha
  2. Non mi piace né evidenziare, né sottolineare, né attaccare postit, né fare orecchie.. insomma, non mi piace che un libro venga usato troppo. Per me dopo la lettura il libro deve essere sacro ed immacolato come lo era all'inizio! L'unica cosa che mi piace vedere sono le pagine che si gonfiano come è normale che facciano quando vengono sfogliate.
  3. Ho tantissimi segnalibri di ogni tipo, ma ne uso sempre e solo uno. Di solito si tratta di segnalibri che mi sono stati regalati, perché io sono una sentimentalona e mi piace usare e portare con me le cose che mi regalano. In pratica cambio segnalibro solo se me ne viene regalato un altro.
  4. Non leggo mai (o almeno, quasi mai) le trame dei libri che compro. Lo so che è una cosa terribile, ma non ci riesco proprio! Vado a colpo d'occhio quando li compro, a parte rari casi.
  5. Molto spesso compro i libri se hanno una bella copertina. Purtroppo sono tra quelle persone che tende a non prendere libri con brutte copertine, a meno che non mi vengano regalati ovviamente. Mi rendo conto che è una cosa brutta, perché spesso anche nei libri con una copertina poco curata la storia è bella!
  6. Sogno ogni giorno che il prezzo dei libri si abbassi, perché da quando la media collettiva è di €17,00 non compro quasi più libri, se non in occasioni speciali. Preferisco indirizzarmi su libri meno costosi e prendere quelli.
  7. Anche quando so che non riuscirò a leggere nemmeno una pagina, mi porto il libro nello zaino dell'università. Lo tengo lì per compagnia, come se sapessi che appena ho bisogno di staccare lui è lì. La maggior parte delle volte rimane intonso fino a che non torno a casa.
  8. Questo 2016 è un anno negativo per me e questo si è ripercosso anche sulla mia voglia di leggere, che è molto calata. Spero tanto che tutto torni come prima prestissimo.
  9. Sono un'amante dei tag legati ai libri. Ne faccio di continuo ovunque perché li trovo bellissimi e divertentissimi. Ne posto spessissimo sia qui, che sul profilo Instagram del blog. A volte anche nel mio profilo personale Facebook.
  10. Prima leggevo sopratutto fantasy, da tre anni a questa parte leggo di tutto e di più e di questo sono contentissima. Sono felice di aver ampliato i miei orizzonti, perché leggendo tutti i generi non mi perdo nemmeno una storia.
  11. La mia libreria è allo stesso tempo grande, ma piccola. Per ognuno degli otto scomparti ho quattro file di libri sistemate in modalità tetris. Purtroppo lo spazio sta terminando. Credo ce ne sia rimasto per un massimo di due/tre libri.
  12. Mia sorella spesso vuole regalarmi dei libri, ma torna sempre a mani vuote perché si vergogna del fatto che ovunque si giri vede libri che già possiedo ahahahahahah
  13. Quando mi regalano un buono da spendere in libreria tendo a comprare libri che costano poco in modo da farcene entrare il più possibile.
  14. Non riesco ad avvicinarmi ai libri gialli. Forse sono l'unico genere che ancora non riesco ad avvicinare dopo delle esperienze piuttosto noiose. In realtà li leggo solo se me li regalano, ma sempre abbastanza controvoglia.
  15. I libri erotici mi fanno venire da ridere e mi imbarazzano da morire. Ho delle amiche con le quali in libreria ci mettiamo a leggere delle frasi per curiosità e passiamo intere giornate a ridere sopra scene assurde. Per quanto riguarda la lettura vera e propria, io non riesco a leggere questo genere perché mi fa sentire molto a disagio.
  16. Nonostante non sia un'amante dell'horror sotto forma di film e simili, non riesco a resistere davanti a un libro di Stephen King. 
  17. Credo di essere l'unica persona al mondo a cui la Rowling non sta molto simpatica. Sarà per il fatto che ne parlano tutti di continuo, o forse perché sono rimasta molto delusa dalla lettura de 'Il seggio Vacante', dopo aver lasciato anche la serie di 'Harry Potter' al terzo volume. Insomma, il modo in cui scrive non mi dice niente. Ora potete anche diseredarmi ahahahahha
  18. Non riesco più ad avvicinarmi ai libri di Licia Troisi dopo la traumatizzante esperienza con le 1495 pagine della 'Trilogia del Mondo Emerso' che ho detestato.
  19. Anche se un libro mi ispira tantissimo, quando entra nel ciclone dei media non riesco più a farmelo risultare interessante. Non sopporto quando le cose vengono montate troppo e mi infastidisco.
  20. Sogno da anni di rimanere chiusa alla Feltrinelli per qualche giorno e farmi risarcire in libri invece che in soldi (sì lo so, sono fuori come un balcone).
  21. Una volta non mi spaventavano i libri con più di 500 pagine, ora invece sì perché ho sempre meno tempo ed ho il terrore di fossilizzarmi su un libro per un periodo infinito.
  22. Ho un quaderno in cui segno tutti i libri che devo ancora leggere e sono intorno ai duecento.
  23. Non riesco a leggere se c'è molto chiasso attorno a me perché mi concentro su di esso invece che sul libro.
  24. Ho un sacco di serie autopubblicate che non so se finirò mai di leggere perché la maggior parte dei volumi costa un occhio della testa.
  25. Anche se un libro non mi piace, mi sforzo per concluderlo. Non amo lasciare i libri a metà e, se lo faccio, li riprendo quasi subito per concluderli.
E questo è tutto!! Spero di aver stuzzicato la vostra curiosità!
Ovviamente ritenetevi tutti taggati!

38 commenti:

  1. Sei una babbana come me! eheheh anche io non ho mai finito di leggere la saga di Harry Potter! Però penso che prima o poi gli darò una seconda opportunità! :)

    Ti lascio i miei 25 fatti qui se vuoi darci un'occhiata: http://bookisallyouneediaia.blogspot.it/2016/04/book-tag-25-fatti-libreschi-su-di-me-2.html

    A presto!
    -iaia-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahhaha chissà.. un giorno può darsi che la riprenderò anche io, quando avrò un momento di ispirazione!
      Comunque ho già commentato il tuo post :p

      Elimina
  2. Ma che bellino questo tag! Su molti punti mi ci ritrovo anche io. Ora voglio proprio provarlo a fare pure io...anche se 25 sono proprio tanti. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, anche io pensavo fossero tanti, poi però mi sono resa conto di averli finiti tutti e 25 in un batter d'occhio!!!

      Elimina
  3. Quoto il punto 5 :D ;) adoro questo tag!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me una bella copertina è un fattore importantissimo!!

      Elimina
  4. Nooo la Rowling e Licia TroisiT.T non dovevi farmi questoXD
    Belle risposte comunque;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahhahahahahahahaha sapevo che mi avresti detto così ahahhaha

      Elimina
  5. Quanti punti abbiamo in comune hahahahaha l'idea di rimanere chiusa alla feltrinelli e farsi risarcire in libri non è per niente male sai :-D dobbiamo inventarci un piano hahaha. Sono contenta che il tag ti sia piaciuto;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah si dai!!! Facciamo un complotto!!! ahahah

      Elimina
  6. ciao
    anch'io ho fatto il tag. Qua le mie risposte: http://robbyroby.blogspot.it/2016/04/tag-25-fatti-libreschi-su-di-me.html
    Bellissima la nuova grafica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roby! Stasera dal pc passo a leggere le tue risposte!
      Ps.: sono molto contenta che la grafica ti piaccia!

      Elimina
  7. Lo farò anche io molto presto questo tag muahahahah mi diverte un sacco *-* Quella della sovracopertina è una mania comune, ma come fa tua mamma?! Io penso che l'avrei già minacciato più volte XD Ah, e mi unisco al piano malefico per rimanere chiuse alla Feltrinelli ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahaahahha pensa che a volte mi fa gli scherzi dicendomi che le si è rotta una qualche sovracopertina.. e li muoio d'infarto ogni volta!

      Comunque allora ci mettiamo d'accordo ahahahahaha

      Elimina
  8. Vedo che le belle copertine fanno stragi da tutte le parti, cause di acquisti anche sbagliati ;P
    Io le trame le leggo e poi me ne dimentico sempre, ma mi piace questa cosa così è tutta una sorpresa *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, le copertine belle sono il must di tutti a quanto pare eheheheh
      Per quanto riguarda le trame, mi piace l'effetto sorpresa :p

      Elimina
  9. Anche i miei libri devono rimanere immacolati, guai a scriverci sopra, mi viene male solo al pensiero! In più la sovra copertina la metto subito al sicuro lol

    RispondiElimina
  10. 7 e 19! Lo stesso XD Mia madre mi aggredisce sempre quando esco con un libro, io sto zitta e lo ficco ancora più in profondità nella borza @.@ Una volta sono addirittura uscita con un libro sottobraccio e lo scarrozzato in giro per tutta Capri. Era un piccolo periodo di vacanza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, lo faccio sempre!! Anche quando vado in vacanza dalla famiglia del mio ragazzo e so che non riuscirò a leggere, mi porto sempre un paio di libri ahahhaha

      Elimina
  11. Questo tag è bellissimo, lo rifarò anche io penso! c:
    Comunque mi hai guadagnato millemila punti dicendo che non ami la Rowling e la Troisi (ho vissuto la tua stessa esperienza con entrambe!)... e col fatto che quando un libro diventa famoso per te decade. I feel you, sistah.

    Bellissimo tag! Sono questi i post che mi piacciono, quelli in cui si conosce l'autrice che c'è dietro! Brava!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evvivaaaaa *-* Pensavo di essere l'unica! E' proprio bello ritrovarsi insieme! ahahah
      Comunque anche a me piacciono molto questi post un po' più personali!

      Elimina
  12. Ho trovato tanti punti comuni ma sopratutto sono d'accordo sul n.2!

    RispondiElimina
  13. Sono d'accordissimo sul numero 13, io faccio tutti i calcoli per poterne prendere il più possibile!XD (quando funzionano le gift card, visto che me ne hanno regalata una non attivata)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *faccia scandalizzata
      Per fortuna a me hanno sempre regalato buoni cartacei. Se non mi funzionasse una card ci rimarrei malissimo ahahhaahahha

      Elimina
  14. Alle volte acquisto un libro se ne vale veramente la pena, altrimenti biblioteca, 17/22 euro per un libro che mai rileggerò non li spendo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione, purtroppo ultimamente i prezzi stanno diventando ESAGERATISSIMI!

      Elimina
  15. Quanto mi piace questo post! Anch'io tolgo sempre la copertina dei libri.. non può rovinarsi! E anch'io segno i titoli in un quaderno... peccato che sono a oltre 400 >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora da leggere? Okay, pensavo di essere messa male, ma forse devo ricredermi D:

      Elimina
  16. HO SCORSO LA TUA ELENCAZIONE QUALI LIBRI LEGGI? IO INVECE LA COPERTINA LA LASCIO SEMPRE PERCHE PENSO CHE IN QUESTO MODO NON SI SCIUPA LA COPERTINA INTERNA.ANCHE IO CERCO SEMPRE DI ACQUISTARE PIU TITOLI.
    ELISABETTA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisabetta!
      Io leggo di tutto, dal fantasy al romance, alle storie vere, al thriller eheheh insomma, leggo di tutto! I generi che non leggo sono l'erotico e il giallo (quest'ultimo molto raramente, mentre l'erotico praticamente mai).
      E' interessante la tua tecnica! Io invece preferisco non rovinare la copertina esterna perché è quella più visibile xD

      Elimina
  17. Invece secondo me è un libro usato sa di vissuto e lo rende più affascinante!!
    Ma come fa a non piacerti la Rowling? D: secondo me dovresti continuare la serie di Harry Potter perché più vai avanti con la serie più ti accorgi che il mondo che ha creato è ben strutturato! oppure se vuoi provare con un libro diverso, meno "famoso" dell'autrice, tra l'altro anche un giallo, ti consiglio il richiamo del cuculo. Non vado pazza nemmeno io per questo genere però è molto bello, soprattutto il secondo volume, il baco da seta. Magari è l'occasione giusta per avvicinarti a questa autrice :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma a me la storia di Harry Potter piace, è lo stile dell'autrice che non mi piace per niente! Non mi dice niente, né mi trasmette qualche emozione :/

      Elimina
  18. Questo tag è sempre più interessante ci permette di conoscerci meglio.
    Quanto ti capisco sul punto 25. Anche quando il libro non mi prende non ce la faccio proprio devo andare fino alla fine perchè lasciare libri a metà proprio non mi piace per niente.

    Mi piace la nuova grafica era da un pò che non passavo e ora l'ho vista

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono contenta che la grafica ti piaccia!

      Elimina
  19. Ciao! Il booktag è davvero una bella idea.
    Mi rimbocco le maniche e rispondo XD
    La sovracopertina la tolgo sempre, le uniche volte che non l'ho fatto si è strappata. Potendo scegliere, compro libri che non ne hanno, così vado sul sicuro XD
    Io leggo sempre sempre la trama di un libro, a volte mi accerto anche che non termini in modo drammatico (Grazie Veronica Roth) o con un colpo di scena pazzesco per cui dovrò attendere anni per conoscere le conseguenze.
    Gialli ne ho letti davvero tanti, ma quando ero più piccola.
    Potresti andare sul classico, quelli di Agatha Christie, Simenon e Arthur Conan Doyle sono molto carini.
    Leggi in lingua? In caso ti consiglio J.A. Lang "Chef Maurice and a spot of truffle", un mistery ricco di umorismo e davvero ben scritto.
    Sai che non ho mai letto la Troisi?
    Sono curiosissima, ma il fatto che sia una saga lunga mi scoraggia parecchio.
    Se ti va, passa a dare un'occhiata ai miei fatti libreschi sul blog =)
    http://liberatrailibri.blogspot.it/
    Un salutone
    Leryn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i consigli, darò un'occhiata a qualcosa!
      ps.: mi sono iscritta da te!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)