Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

martedì 25 marzo 2014

Recensione: 'L'Anello Mancante' di Amina Havet

Titolo: L'Anello Mancante
Autore: Amina Havet
Pagine: 520
Prezzo: € 22,90
Editore: Youcanprint
Serie: Sull'Orlo del Vespro #2

TramaSono passati cinque anni dal loro ultimo incontro, eppure Cristopher non ha dimenticato il peso dell'anello che gelosamente custodisce su di una catenina. In molti credono che il ragazzo sia stato lasciato all'altare e che quel gioiello nasconda una straziante storia d'amore, ma in pochi conoscono la verità riguardo la sua vera identità.
Troverà finalmente il coraggio di guardare in faccia i suoi problemi e crescere una volta per tutte, o preferirà glissare e scappare come ha sempre fatto negli ultimi secoli? Riuscirà a liberarsi della maledizione che lo costringe di notte sulle zampe di un gatto nero? Cosa si nasconderà dietro la vendetta di Calliope?

Recensione:
(NO SPOILER SUL VOLUME PRECEDENTE)

Così come il primo volume, anche questo libro è una lettura molto scorrevole e piacevole, nella quale si sente la passione che l'autrice ha messo nello scrivere l'intera storia. 
I personaggi sono sempre ben delineati e i vari punti di vista non si mescolano mai, in modo da non far nascere confusione nella testa del lettore. Devo dire di essermi davvero molto affezionata in particolare a Claretta che, nonostante tutte le sue paure e le sue fisse quasi maniacali, risulta essere sempre l'amica più importante e la persona più utile nel corso della storia.
Anche in questo secondo volume della trilogia ci si trova davanti e dentro a tantissimi avvenimenti che vedono coinvolti i più disparati sentimenti e le più diverse ambientazioni e situazioni e, a differenza che ne 'Sull'Orlo del Vespro' sono molto meglio curati anche i sentimenti che i vari personaggi provano tra di loro, in particolare quelli instauratisi tra Cristopher e Sophie, che ho sentito molto più veri rispetto a quelli descritti nel primo volume.


8 commenti:

  1. Sono molto contenta che ti sia piaciuto! :) Questo mi spinge a scrivere un terzo ancora più coinvolgente ;)

    P.S.
    Come non amare Claretta? E' adorabile come persona, preziosa come amica e credo che rispecchi un po' tutti noi lettori di libri urbanfantasy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claretta è stupenda!
      Non vedo l'ora di poter avere il terzo volume tra le mani!

      Elimina
  2. Sempre più intrigante!! :)
    Voglio leggerlooo, mi hai davvero incuriosita! spero di farlo al più presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere quando comincerai la serie!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)