Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

martedì 1 luglio 2014

Iniziativa: 'PER UN TUFFO DI LIBRI'

Buongiorno e buon inizio luglio! Come state? Siete in vacanza? Io non ancora, ma presto ci sarò! Ancora due giorni alla fine definitiva degli esami, posso resistere! Oggi vi segnalo un'iniziativa Graus Editore. Qui di seguito vi lascio il comunicato stampa ufficiale!

“PER UN TUFFO DI LIBRI”, SECONDA EDIZIONE.
A ISCHIA - DI NUOVO - UN MARE DI LIBRI GRAUS

(Iniziativa in crescita: oltre duemila libri sui lidi e negli alberghi isolani. In collaborazione con Confesercenti
e Uno Più. “Per un tuffo di libri” apre la rassegna “Approdi d’autore”: dal 27 giugno ogni venerdì al Giudiuvina)

Per un tuffo di libri”: e due. Rilassarsi sotto l’ombrellone a leggere un libro. Meglio ancora se è gratis, a patto di non portarlo a casa, ma renderlo disponibile anche per gli altri. Per il secondo anno al via, a partire da mercoledì 25 giugno, l’iniziativa di Graus editore “Per un tuffo di libri”, che di fatto dà il via alla manifestazione “Approdi d’autore” che quest’anno spegne dieci candeline. Oltre duemila i libri consegnati a lidi balneari e ad alberghi dell’isola d’Ischia, per una piacevole lettura in riva al mare. La novità di quest’anno, vede nuove adesioni. Oltre alle confermatissime spiagge dello scorso anno, infatti, sono stati coinvolti anche alcuni rinomati alberghi ischitani. L’iniziativa quest’anno si avvale oltre che della collaborazione della Confesercenti isolana ed in particolare del Presidente Francesco Pezzullo, anche del supporto dell’azienda Unopiù, specialista in arredo da giardino e da esterno. Sono quasi trenta i punti, dove la potrà trovare una piacevole lettura con i libri Graus. Tra i lidi: il Bagno Italia, Bagno Lucia, Bagno Luciano, Bagno Nettuno, Bagno Teresa, Blumar, Cava dell’Isola, Fratelli Mattera, e il complesso dei Giardini Poseidon. Per gli alberghi: Mezzatorre, Miramare, Villa Carolina, Regina Isabella, Re Ferdinando, San Montano, Manzi, Royal Terme, Villa Rosa, Parco Aurora, San Giovanni, Hermitage. Molto positivo il bilancio dello scorso anno, graditissima l’iniziativa dai bagnanti ai quali questa volta si aggiungono anche gli ospiti degli alberghi. Ampio l’assortimento fornito gratuitamente dalla casa editrice Graus, che dal 27 giugno e fino a settembre al Giudivina presenta la decima edizione di “Approdi d’autore”: appuntamento ogni venerdì e fino a settembre. “Visto il successo dello scorso anno - sottolinea l’editore Piero Graus - abbiamo ripetuto l’iniziativa cresciuta a dismisura. In alcuni lidi ci è stato riferito che la clientela ha chiesto quando sarebbe ripartito ‘Per un tuffo di libri’.

Siete interessati??

18 commenti:

  1. Bellissima iniziativa!!!Per chi ama il mare, stare sotto l'ombrellone tranquillamente a leggere deve essere il massimo!!! ^^

    RispondiElimina
  2. Bellissima idea! Peccato che non lo fanno nella mia città T.T

    RispondiElimina
  3. Dovrei provare a leggere in spiaggia, se qui ci fosse il mare sarebbe una cosa immediata.
    Comunque bella proposta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non ho il mare nei dintorni (anzi, non lo ho manco nei dintorni), però quando ero più piccola ed andavo in vacanza ricordo che mamma leggeva sempre in spiaggia!! Quasi mi spiace non aver mai provato!

      Elimina
  4. Io ho il mare a due passi ma non organizzato niente del genere. Che peccato, sarebbe fantastico!

    RispondiElimina
  5. Ma che fantastica iniziativa!! Leggere in spiaggia sotto l'ombrellone è una delle mie gioie dell'estate *_* Nella mia città il mare c'è, ma non hanno mai organizzato questo tipo di iniziativa...anche se si può sempre proporre! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma si, prova, magari accolgono la proposta!

      Elimina
  6. Le vacanze al mare erano la mia miniera d'oro delle letture: l'edicola del borgo dei pescatori vicino al campeggio era fornitissima di libri e riviste, e riuscivo sempre a farmi comprare uno o due libri per volta che divoravo tra un bagno e l'altro!! Ritornavano a casa grossi il doppio per tutta la sabbia e la salsedine accumulata, ma erano i miei tesori più grandi!! *__*

    Adesso mi organizzo prima di partire e scelgo i libri da leggere, quest'anno proverò anche a portare l'ereader in spiaggia, ma ho paura che si rovini........

    RispondiElimina
  7. Davvero una ottima idea per divulgare la lettura ....... e per far conoscere la loro casa editrice !?
    E' davvero un peccato che io non possa andare a Ischia.
    Un saluto grande e Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condividiamo lo stesso piccolo dispiacere allora!
      Ricambio augurio e saluto

      Elimina
  8. Che bella iniziativa *__*
    Peccato che nelle spiagge delle mia Sardegna questa iniziativa non la facciano :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, qui in Umbria non si corre proprio manco il 'rischio' di avere una spiaggia ahahah

      Elimina
  9. fantastica iniziativa *_* ma purtroppo nemmeno io potrò partecipare ç__ç

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)