Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

martedì 6 settembre 2016

Alla ricerca di consigli: quale classico dovrei assolutamente leggere?!

Buongiorno lettori! Oggi vi lascio un altro post scritto all'incirca in diretta (ovvero sempre qualche giorno fa). Prima di passare all'argomento principale, ci tengo a dire che se non avete trovato notizie riguardo ai fatti accaduti nel centro Italia in questo ultimo periodo non è perché non me ne sia importato niente (anche perché lo sapete che sono umbra), ma perché non avendo modo di 'controllare' molto il blog in questo periodo, non sono riuscita a parlarne. Comunque sia, sapete che non cerco di unire molto il blog ai fatti di cronaca, però in questo caso mi sono abbastanza spaventata quando mia madre mi ha chiamata dicendomi che c'era stato il terremoto. Per fortuna da me non ci sono feriti, come purtroppo non è stato in altre zone, cosa che mi ha lasciata impotente e sconvolta, come ogni volta che accadono disgrazie simili.


Ora direi che possiamo passare all'argomento del giorno: i classici!
Come molti di voi sanno, non sono un'amante del genere classico perché spesso e volentieri questi libri mi annoiano, però ultimamente sto avendo seri problemi con la lettura visto che ogni cosa che leggo mi lascia insoddisfatta e mi sembra un cosa vista e rivista. Siccome non so più come riuscire a sbloccarmi da questa situazione che va avanti ormai da quasi un anno, ho deciso di provare a riapprocciarmi ai libri più famosi che però ho sempre lasciato in disparte. Qui entrate in gioco voi! Sono certa che tra tutti i miei lettori (a proposito, sto notando che siamo cresciuti, grazie mille) ci sia qualcuno in grado di consigliarmi un classico coinvolgente che magari mi aiuti a (ri)scoprire un mondo della lettura che non ho mai avuto la voglia di prendere in considerazione sul serio.
Qui sotto vi lascio una lista di alcuni dei classici che ho letto, perlopiù grazie a consigli scolastici, ed ho apprezzato o amato in modo che possiate farvi un'idea su quali tipologie mi sono piaciute. Ovviamente sono solo una piccola parte di tutti quelli che ho letto, ma non mi metto ad elencarveli tutti, così come non mi metto a dirvi quelli che non mi sono piaciuti (in caso ve lo dirò nei commenti se li nominate). Dopodiché, spero che troverete qualche titolo da farmi scoprire!

Alcuni dei classici che mi sono piaciuti:
- 'I dolori del giovane Werther', Goethe;
- 'Il piccolo Lord', Burnett;
- 'Dracula', Stoker;
- 'Evelyn', Jane Austen;
- 'Uno, nessuno e centomila', Pirandello;
- 'Le notti bianche', Dostoevskij;
- 'La metamorfosi', Kafka;
- 'Candido', Voltaire;
- 'E l'uomo incontrò il cane', Lorenz;
- 'L'anello di Re Salomone', Lorenz;
- 'Il richiamo della foresta', London;
- 'Il giro di vite', James;
- 'Il fantasma di Canterville', Wilde [...]

Aspetto con curiosità i vostri consigli!

37 commenti:

  1. Visto che ti è piaciuto Dostoevskij ti consiglio Delitto e castigo: nonostante la sua mole l'ho divorato, e io sono una che legge molto piano.
    Poi Macbeth, il Don Giovanni di Molière, Jane Eyre, Cirano de Bergerac, Una questione privata di Beppe Fenoglio.
    Poi ci sarebbe anche Paradiso perduto di Milton, ma ho letto solo i primi due libri, che sono bellissimi. Il resto non lo so, penso che siano molto meno interessanti xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per questi titoli! Li conosco tutti di nome, ma non ho mai avuto il coraggio di avvicinarmi a nessuno di essi xD

      Elimina
  2. Visto che ti è piaciuto Il richiamo della foresta, ti consiglio Zanna Bianca dello stesso autore :)
    Poi c'è Shakespeare, che è bello anche da leggere e ha scritto talmente tanta roba chè statisticamente parlando qualcosa che ti può piacere c'è senza dubbio XD
    La Burnett ha scritto diversi libri, e oltre al Piccolo Lord ricordo con affetto anche Il giardino segreto e La piccola principessa.
    Dickens è abbastanza accessibile, soprattutto Oliver Twist e David Copperfield.
    Ovviamente c'è Jane Austen, ma io preferisco le sorelle Bronte quindi ti consiglio pure Jane Eyre e Cime Tempestose.
    Oh, e Frankenstein di Mary Shelley.
    Mi fermo prima di entrare nel magico regno dei russi e dei greci ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 'Zanna Bianca' sono quasi sicura di averlo e, in realtà, ora mi viene il dubbio sul se lo ho letto o no ahahahah
      Grazie per avermi consigliato altri titoli di Burnett, li prenderò senza ombra di dubbio!
      Per quanto riguarda gli altri, ho letto 'Oliver Twist' da piccola e 'Frankeinstein' qualche anno fa. Devo dire che quest'ultimo mi ha un po' annoiata x.x

      Elimina
  3. Ciao cara! Io ti consiglierei Il giardino segreto, sulla scia del Piccolo Lord, oppure Jane Eyre, se non l'hai letto... a me è piaciuto moltissimo (quando l'hai finito devi leggere La bambinaia francese della Pitzorno... una meraviglia!)
    Uno molto scolastico e un po' strano è anche Fosca di Tarchetti, l'ho letto al liceo e non mi è dispiaciuto! Forse non è uno dei più consigliati, ma è qualcosa di diverso! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 'Il giardino segreto' lo prenderò e in realtà mi state mettendo curiosità anche per quanto riguarda 'Jane Eyre'!
      Gli altri due non li conoscevo, vado ad informarmi!

      Elimina
  4. Ciao Ilenia :) Anche io avevo fatto un post simile sui libri che secondo varie liste (tipo quella della bbc) tutti dovrebbero leggere almeno una volta nella vita... sono così tanti!

    Comunque io ho appena finito Jane Eyre di Charlotte Brontë e mi ha coinvolta molto! Poi visto che ti è piaciuto Uno, nessuno, centomila, forse potresti provare Il fu Mattia Pascal, l'ho trovato più lento di Jane Eyre (d'altronde sono due storie nettamente diverse) ma è stata comunque una bella lettura secondo me.
    Non so se hai già letto Orgoglio e Pregiudizio, a me la storia è piaciuta anche se ci ho messo molto a leggerlo ma probabilmente solo perché è stato uno dei primi libri che ho letto in inglese.
    Un paio di anni fa mi piacquero anche alcuni libri di Calvino, la trilogia "dei nostri antenati" ricordo che mi era sembrata abbastanza scorrevole.
    Adesso ho cominciato Il ritratto di Dorian Gray, ti farò sapere com'è, molti mi hanno detto che è un po' noioso, vedremo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 'Il fu Mattia Pascal' lo lessi alle superiori e devo dire di non averne un brutto ricordo! Anche di Calvino ho letto qualche libro, mentre tra quelli che hai nominato non ho mai trovato il coraggio né di iniziare 'Orgoglio e Pregiudizio' (che ce l'ho in una vecchia e bellissima edizione di mia mamma) né di finire 'Il ritratto di Dorian Gray' che mi annoia a morte!
      'Jane Eyre' me lo state consigliando tutti, quindi penso che lo prenderò!

      Elimina
  5. non amo molto i classici, pero' posso consigliarti tutti i libri di Hemingwey se posso annoverarlo tra i classici....uno per tutti ' il vecchio e il mare'.

    sono passata anche x invitarti ad un gioco libroso se ti va...
    http://fioredicollina.blogspot.it/2016/09/foto-sfida-29-e-gioco-libroso.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conosco l'autore, ma non ho letto nulla di suo. Mi informerò sicuramente!!

      Scusami se non mi sono presentata al gioco, ma sono tornata attiva solo ora! Tra poco vengo a vedere!

      Elimina
  6. Io mi sono avvicinata ai classici solo negli ultimi anni, per curiosità. Ne ho letti pochi purtroppo, ma piano piano ho una bella lista da smaltire... i miei preferiti per il momento sono Jane Eyre e Piccole donne :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E niente, se anche tu mi consigli 'Jane Eyre' vuol dire che devo muovermi a prenderlo!

      Elimina
  7. Devi leggerti Jane Eyre *^* non ci credo che tu sia all'oscuro dell'esistenza del Signor Rochester AHAHAHHAHAHAH

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quoto quello che ho scritto sopra a Rowan e aggiungo che no, non so chi sia questo signore ahahahahhaha

      Elimina
  8. bhe ma ovviamente Il ritratto di Dorian Gray di wilde è magnifico, non puoi non leggerlo.
    Ho amato tantissimo anche Cime Tempestose della Bronte
    Poi c'è Piccole donne ma vedo che lo hanno già nominato.
    Madame Bovary
    cara mia ce ne sono tantissimi da leggere!!! :D
    facci sapere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non picchiarmi, ma... ci credi che non sono mai riuscita a finire quello di Wilde? Lo ho iniziato svariate volte, ma non sono mai riuscita a raggiungere nemmeno la metà perché mi annoia! x.x
      Invece per quanto riguarda il resto, ho letto una versione ridotta di 'Cime tempestose' in primo superiore per la lezione d'inglese e mi sa che non mi sono mai presa la briga di comprarmi il libro intero in italiano!
      'Piccole donne' lo ho, dovrei solo decidermi a leggerlo!

      Elimina
  9. Sicuramente: Cime tempestose di Emily Bronte.
    Delitto e Castio/ i fratelli karamazov/ l'idiota/ i demoni di Dostoevskij.
    Il fu mattia pascal - bellissimissimo.
    Il sentiero dei nidi di ragno - calvino..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello di Calvino lo ho perché lo aveva dovuto leggere mia sorella per scuola. Magari gli darò un'occhiata!
      Per il resto ho già letto 'Il fu Mattia Pascal', che ho apprezzato!

      Elimina
  10. Anche 1984, Romeo e Giulietta, Una donna, i miserabili, la coscienza di Zeno, tutti i libri di hemingway

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, tra questi ho in libreria '1984' e 'Romeo e Giulietta', sempre perché aveva dovuto prenderli per scuola mia sorella anni fa.
      Il primo mi spaventa un po' perché in molti mi hanno detto che è davvero lento!

      Elimina
  11. Molti dei miei preferiti sono già stati nominati quindi aggiungo: "Fahrenheit 451" di Bradbury, il diario di Anne Frank, "Se questo è un uomo" di Levi, "Una stanza tutta per se" della Woolf, "Via col vento" della Mitchell, "La fiera delle vanità" di Thackeray, "Lo hobbit" di Tolkien, "La storia infinita" di Ende (ma anche "Momo"), un qualunque libro della saga di Sherlock Holmes di Doyle, "Dieci piccoli indiani" della Christie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello di Bradbury lo ho letto molti anni fa e ne ho un bel ricordo! Ho letto anche 'La storia infinita' e 'Lo hobbit' (non pensavo rientrassero tra i classici xD).
      In libreria ho 'Una stanza tutta per sè', ma non lo ho ancora letto, invece ho un rigetto totale per qualsiasi libro su Holmes. Non so perché!

      Elimina
  12. Ciao, ti consiglio Jane Eyre, Lessico familiare, Orgoglio e pregiudizio, Marcovaldo, Il sentiero dei nidi di ragno", "Dieci piccoli indiani", "Una storia semplice", "Le ragazze di Sanfrediano"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Christie è un'autrice a cui non ho mai avuto il coraggio di avvicinarmi! Ho paura che, dato che non sono un'amante del genere, i suoi libri finirebbero con l'annoiarmi molto! x.x

      Elimina
  13. Cime tempestose!! ❤️❤️

    RispondiElimina
  14. Ciao cara eccomi tornata a trovarti dopo un pò di tempo di assenza .....
    Quelli della tua lista sono tutti libri che meritano di essere letti io personalmente il classico "Dracula", Stoker - "Uno, nessuno e centomila", Pirandello - "L'anello di Re Salomone", Lorenz -
    - "Il richiamo della foresta", London - e naturalmente l'adorabile "Il fantasma di Canterville"

    Buon pomeriggio giornata e migliore fine settimana in arrivo - A presto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arwen! Quelli che ho inserito nella lista li ho letti tutti!

      Elimina
  15. Mi sono persa un pezzo di frase volevo scrivere io personalmente ti consiglio .....

    RispondiElimina
  16. Forse sono diversi da ciò che ti piace leggere, ma io ho adorato alla follia Jane Eyre.. non so se potrà piacerti, ma spero di si!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che me lo avete consigliato quasi tutti, penso proprio che lo prenderò!

      Elimina
  17. Cime Tempestose e Jane Eyre sono nella mia personale classifica. Poi c'è Guerra e Pace che io ho amato alla follia <3 Inoltre ti consiglio anche Il Buio oltre la siepe, Madame Bovary, Una Questione Privata, La coscienza di Zeno, Madame Bovary e le novelle di Pirandello.
    Spero che almeno uno di quelli che ho nominato ti piaccia :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 'Il buio oltre la siepe' lo voglio da tanto, quindi penso che prima o poi lo prenderò!
      'Guerra e Pace' mi spaventa un po' xD

      Elimina
  18. Ti consiglio un volume piccino (circa 90 pagine) che ho amato e riletto più volte: La fattoria degli animali. Conoscendo i tuoi gusti, sono piuttosto sicura che ti piacerà. Poi mi sono piaciuti anche Il grande Gatsby e Il mago di Oz :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto sia 'La fattoria degli animali' che 'Il mago di Oz', mentre possiedo Gatsby, ma non lo ho ancora letto perché ho un'edizione scritta minuscola e faccio estremamente fatica!

      Elimina
  19. Te ne potrei elencare un numero pressocché infinito ma... per me ce n'è uno che tutti dovrebbero leggere: Se una notte d'inverno un viaggiatore, di Calvino. È grazie a questo libro che ho iniziato a leggere sul serio! D'altronde... basta leggere l'incipit. :)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)