Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

sabato 11 giugno 2016

Diario di una blogger #4: Come gestisco la mia vita da blogger e quanto è importante per me il mio spazio

Buongiorno lettori! Per chiunque se lo stia chiedendo: no, non sono sparita. Ho un esame tra pochi giorni e devo studiare ancora più di tre/quarti di programma, quindi sono un po' incasinata oltre che sull'orlo dell'esaurimento. E' per questo che ultimamente non riesco a rispondere velocemente ai commenti ( a volte rispondo dopo giorni, scusate!! ), né a passare nei blog che seguo. 
Appena terminato l'esame, che io venga promossa o bocciata, prometto che tornerò a fare visita a ognuno di voi!!!! Nel frattempo, però, vi lascio velocemente questo post e poi torno a studiare!

E' una rubrica settimanale nella quale un sabato mi farete delle domande su qualche curiosità che avete nei miei confronti e il sabato successivo risponderò alla domanda più frequente; e così via. A questo link trovate tutti gli argomenti a cui ho risposto.

COME GESTISTI LA VITA DENTRO E FUORI IL BLOG? E QUANTO E' IMPORTANTE IL BLOG PER TE?
(domanda fatta da Stefania Eika, Il Mondo di Sopra e Avid Reader)

Allora.. la mia vita da blogger è variata nel corso di questi due anni (quasi tre, a dire la verità) perché, ovviamente, con essa ha subito delle variazioni la mia vita offline. In realtà non tendo a dividere le cose, perché per me il blog è parte integrante della mia vita e come ogni cosa a volte lo amo alla follia, altre volte sono stanca e non ce la faccio a gestirlo costantemente.
Quando ho aperto il blog, facevo l'ultimo anno delle superiori, quindi non avevo chissà quali impegni e, nonostante la maturità, riuscivo a leggere molto, quindi aggiornavo il blog in modo costante ogni giorno pubblicando anche più di una recensione a settimana. Il primo anno di università me la cavavo allo stesso modo, non avevo problemi. Anche per il fatto che ho avuto tantissimo tempo libero.
Quest'anno la mia vita ha avuto un cambiamento radicale a livello psicologico perché, oltre qualche piccolo problema di salute che nessuno si interessa a controllare (a volte odio i medici, davvero), ho avuto il secondo impatto violento col test dell'università che volevo fare. Ovviamente non sono entrata e questo mi ha cambiato moltissimo. Sono diventata più insicura su ciò che vorrei fosse la mia vita e sono molto più stressata perché, come già sapete, ora sto facendo un'università che non mi interessa molto (non mi fate domande per favore, ho già spiegato la storia e non ho voglia di rimettermi a farlo dato che è lunghissima ed ingarbugliata). Tutti questi fattori mi portano ad essere veramente stanca il più delle volte e, sommando il tutto allo studio che mi porta via un sacco di tempo e le volte in cui, giustamente, voglio rilassarmi un po' uscendo coi miei amici, non riesco più a leggere tanto come prima. Questo è il fattore che più mi ha portato a variare maggiormente la mia 'vita da blogger' perché spesso mi ritrovo senza materiale di cui parlare e in ansia perché, appunto, vorrei averne.
Per conciliare tutti gli impegni ho una parola magica: progammare. Ebbene sì, programmo post, su post, su post ogni volta che ho tempo perché così sono sicura di non lasciarvi senza nulla da leggere nel mio angolino! Mi dispiace sempre un sacco quando lo lascio vuoto per troppi giorni e sono davvero contenta quando riesco ad aggiornarvi costantemente con vari post e a leggere i vostri commenti!
A modificare la mia gestione del blog c'è stato anche il fidanzamento con il mio ragazzo, con cui ho una relazione a distanza, ma in realtà questo non è un problema. Durante le vacanze (che passo con lui e in cui non mi connetto quasi mai a blogger), uso al massimo la mia parolina magica e in questo modo riesco a non lasciare spoglio il blog!
Insomma, come avrete capito il blog è molto importante per me e sono fiera di ogni traguardo che raggiungo con e grazie ad esso (anche se a volte vorrei fare di più, come partecipare agli eventi delle case editrici, ma sono sempre troppo lontani :/), quindi nonostante i moltissimi impegni e la stanchezza, cerco sempre di trovare il modo di occuparmi di esso!!!

Voi conciliate tranquillamente la vita online ed offline, oppure anche voi a volte avete qualche problema?

20 commenti:

  1. A volte tralasciamo il fatto che ogni cosa ha il suo tempo, se in questo momento non hai il tempo per il blog ciò non deve assolutamente farti sentire in colpa, vuol dire che in questo momento ti stai dedicando a qualcos'altro. Io ultimamente sono anch'io in piena fase di cambiamento. Con l'avvicinarsi della Luna Piena mi rendo conto che questo mese sto davvero cambiando molte cose nella vita, una fra queste Il traslocare da una città ad un'altra. Non fraintendiamo sempre stessa provincia, ma sarà una città nuova e ho paura ad approcciarmi ad un mondo completamente diverso dal mio. Qui il mio paese è piccolo, sono conosciuta come la strega del paese, ho rapporti con tutti, ho vicini di casa amorevoli e tutti i giorni ho sempre qualcuno con cui scambiar doni, mi sono costruita passo dopo passo tutto ciò che ho, ma lì non ho la più pallida idea di come sarà. Tuttavia per tornare al discorso ora che sto traslocando mi rendo conto che mi sto dedicando meno al blog e sono completamente assente dalla pagina social. Tendo ad esserci ovviamente, ma alla fine mi rendo conto che non devo sentirmi in colpa, quando rientrerò appieno nel mio mondo sarà meraviglioso. Grazie per aver risposto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente, però come per ogni cosa che ci piace, è sempre un dispiacere lasciarla indietro!!
      Comunque buona fortuna per il trasloco e spero tanto che ti troverai bene e che i nuovi vicini ti prendano in simpatia <3

      Elimina
  2. la delusione dei test la comprendo benissimo, anche a me ha provocato molte insicurezze. Direi che avendo poche rubriche e concentrarmi di più sulle recensioni fino'ora riesco a gestirlo perfettamente, anche se in realtà l ho aperto da pochi mesi. ma per ora non lo lascio e come se fosse una distrazione dalla realtà, una valvola di sfogo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io voglio lasciarlo, non sia mai!

      Elimina
    2. Nemmeno io voglio lasciarlo, non sia mai!

      Elimina
    3. Nemmeno io voglio lasciarlo, non sia mai!

      Elimina
  3. Ciao Ilenia grazieper aver condiviso questo personalissimo post, sei davvero una persona dolcissima si legge tra le tue parole! Non scoraggiarti per l'uni so quanto possa essere stressante e quanto sia pesante soprattutto quabdo si devono mandare giù materie che non sono nelle nostre corde o quando si ha a che fare con assurdi prof! E si la vita è un continuo cambiamento ed è bello che tu senta e assecondi questi cambiamenti, e si vede che questo blog è parte di te perché cambia insieme a te, e questa è una cosa bellissima! È un piacere leggerti e sarà sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Awh, Ely!! Il tuo commento mi ha quasi commossa, non so davvero come ringraziarti per le bellissime parole che hai scritto!!

      Elimina
  4. Capisco cosa vuoi dire quando parli di stanchezza. Io sto attraversando il periodo di stanchezza proprio adesso, tant'è che non trovo la forza di curare il blog e programmare ogni cosa. Anche se forse a vederlo da fuori non si direbbe XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, è facile nasconderlo, ma dentro uno è stanco come non so cosa.. ma stanchissimo xD

      Elimina
  5. Anche io il più delle volte vorrei una pausa da tutto! Ci sono giorni che vorrei fare mille post e altri in cui non voglio neanche sentire nominare il blog un pò come tutti❗❗:/

    RispondiElimina
  6. Ti capisco davvero. Quest'anno ho avuto un piccolo crollo psicologico, ho ricevuto una batosta accademica non da poco e da lì in poi ho continuato a convincermi di non essere in grado di farcela. Come hai detto tu, è aumentata l'insicurezza. Ti capisco più di quanto vorrei! E anche io programmo spesso e volentieri xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non ci fosse la possibilità di programmare i post probabilmente avrei fallito da un pezzo ahahahhaha

      Elimina
  7. Ciao! Conciliare la vita privata con il blog riesce sicuramente meglio se tra le due cose non c'è una netta distinzione, almeno per me. La parola magica programmare la uso anch'io, succede che in alcuni giorni programmo sei o sette post e provo un senso di soddisfazione nel pensare di esserci riuscita =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! infatti, come dicevo nelle prime righe, non tendo a dividere le cose :)
      Io faccio come te, a volte è necessario, altrimenti rimarrei senza post per chissà quanto tempo!

      Elimina
  8. Ciao!
    Vorrei farti i complimenti per questa tua rubrica, che è davvero molto molto interessante, e per il blog in generale, che è uno di quelli che seguo più assiduamente!
    Ancora tanti complimenti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, sei molto gentile e sono felicissima di essere tra i blog che segui di più *-*

      Elimina
  9. Ciao :) grazie per aver risposto alla mia domanda, ho trovato la tua risposta molto interessante e credo che nella tua situazione ci si ritrovano molte di noi, l'università è difficile anche se si sceglie qualcosa che ci piace quindi non abbatterti e continua per la tua strada magari un giorno tutto ti sembrerà più chiaro, per la parolina magica siamo in due ad usarla *grazie blogger che pensi ai poveri universitari* :DD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahaahah non so dove sarei se non si potessero programmare i post!!!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)