Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

martedì 15 novembre 2016

Alla scoperta di: 'Adesso' di Chiara Gamberale (Perugia, 20/10/2016)

Buongiorno lettori! Come vi avevo già accennato nella pagina Facebook del blog, ad Ottobre ho avuto occasione di incontrare Chiara Gamberale grazie ad un evento organizzato nella mia bella Perugia. E' stato un incontro piuttosto articolato e lungo (quasi tre ore!!!), ma è stato molto bello assistere alla presentazione dei vari libri dell'autrice, tra cui, ovviamente, il suo ultimo romanzo 'Adesso'. Inoltre, Chiara ha detto che questa di Perugia è stata una delle accoglienze migliori che ha ricevuto in ambito di presentazioni, quindi sono ancora più fiera della mia città!!!
Ci ho messo un secolo a scrivere questo post, a causa dei vari motivi che vi ho spiegato ieri nel post del ritorno. In ogni caso, finalmente, qui di seguito vi racconto un po' come è andata la presentazione e vi lascio qualche foto random che ha segnato la giornata!

*io e mamma in attesa di poter entrare nella sala*

La presentazione si è divisa in varie fasi. Nella prima c'è stato un discorso generale sullo stile dell'autrice e sono state riprese alcune delle sue opere precedenti. Di Chiara Gamberale è stata specificata la sua capacità di sorprendere i lettori attraverso una narrazione semplice e reale e l'inserimento di colpi di scena prevalentemente alla fine dei libri, capaci di creare una forte eco che lascia stupito il lettore. Si è parlato anche di 'Una vita sottile', primo romanzo scritto dall'autrice, 'La zona cieca' e 'La luce nelle case degli altri'. Per omaggiare quest'ultimo libro sono stati montati dei video, alternati ad alcune scene recitate da degli attori. Devo dire che mi è piaciuto molto questo voler entrare all'interno della storia attraverso mezzi che non avevo mai visto utilizzare ad una presentazione. E' stato parecchio intrigante conoscere la protagonista del romanzo grazie ai bravissimi attori e ad un breve video che ha permesso di vedere la storia da una diversa prospettiva. Non voglio, però, soffermarmi troppo su questo e vorrei passare all'argomento principale di questo post: 'Adesso'.

Cos'è 'Adesso'?

Aiutandosi con l'aiuto di un ragazzo che leggeva alcuni estratti tratti dal libro (e che, personalmente, mi ha davvero emozionata), Chiara Gamberale ci ha spiegato cos'è per lei l'adesso. Si tratta del momento dell'innamoramento, del cambiamento e l'autrice ci tiene a far riflettere sull'idea utipica di una società che non viva correndo, ma soffermandosi sulle cose belle come l'amore, riuscendo a viverle appieno.
In questo libro ci sono delle scene un po' da film, che ricordano quanto anche il mondo esterno alla scrittura (come i film) influenzi una parte del suo modo di scrivere e pensare. Secondo l'autrice, ci sono persone che hanno bisogno di immagini surreali e fantastiche per sfuggire a quelle statiche e quasi spaventose della vita reale. E' importante soffermarsi su quale sia il modo in cui le persone osservano e guardano la vita, perché è proprio questo che permette di innamorarsi. Nella prima parte della storia, Chiara si sofferma sull'atto dell'innamoramento, nella seconda su quello dello stare insieme,
In 'Adesso', inoltre, l'autrice compie un cambio di stile, concentrandosi sul quanto sia difficile riuscire a far parlare dall' 'interno' i personaggi, che si dimostrano inquieti. Questo tentativo di entrare nei personaggi si vede anche nel fatto che le prime dieci pagine del romanzo risultano quasi del tutto incomprensibili e fanno un po' da cornice al resto della storia. Il tentativo viene sottolineato anche dai repentini cambi di font e dalla scelta della copertina stessa, in cui non è del tutto comprensibile se i due protagonisti stanno cadendo o volando, né se sono felici o terrorizzati da questa situazione.
Altra cosa particolare di questo volume, è la presenza di due personaggi che sono già stati affrontati in altri due libri precedenti e di un nuovo personaggio (Pietro) che viene inserito attraverso la descrizione di piccoli particolari.

*io e Chiara Gamberale*

Altre domande che i lettori hanno posto all'autrice:

- Nonostante la fragilità della vita, esiste un posto sicuro?
L'autrice sottolinea che tutti siamo alla ricerca di un posto, nella nostra vita, che possa essere chiamato 'casa', perché è proprio ciò che consideriamo casa che ci dona la sicurezza e la protezione di cui abbiamo bisogno.

- In 'Adesso', i due ex amanti hanno un rapporto ancora familiare. Questo è possibile nella realtà?
Secondo Chiara è possibile perché lei non conosce persone che dopo essersi lasciate si siano realmente allontanate del tutto, senza più esistere l'una per l'altra. Sicuramente questo allontanamento è ancora più difficile se ci sono dei figli a tenere unita una coppia. 
Esistono persone molto importanti che appaiono nella nostra vita e, a volte, se ne vanno. E' importante riuscire a lavorare sulla rabbia che si prova verso queste persone, per non perderle mai del tutto.

- Qual è la qualità più importante per uno scrittore? Consiglieresti questa professione a dei ragazzi?
Per prima cosa, l'autrice si sofferma sulla passione. E' fondamentale fare un lavoro perché si ha passione verso di esso. Se questa qualità e presente, allora ciò che si fa e, nel caso dello scrittore, ciò che si scrive, viene davvero apprezzato.
Secondariamente, Chiara ha parlato brevemente del fatto che ad oggi la professione dello scrittore stia perdendo la sua funzione di sfogo per l'anima e stia diventando un qualcosa quasi di moda, solo per il gusto di avere fama.

*La copia di 'Adesso' autografata a mia madre a sinistra e la copia di 'Per dieci minuti' autografata a me a destra'

Scusate il mega post, ma avevo davvero tante cose da scrivere!
Voi avete letto qualche libro di questa autrice?

2 commenti:

  1. ciao
    non ho letto nessun libro. In casa ho per 10 minuti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere se ti piacerà quando lo leggerai! Anche io devo ancora leggerlo!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)