Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

giovedì 18 maggio 2017

Blogtour: Panorami d'inchiostro | Il Campo Mezzosangue


Buongiorno lettori! Ispirate al Maggio dei Libri sono state ideate varie iniziative sparse per diversi blog. Io ho deciso di partecipare ad un paio di esse e per quanto riguarda questo interessantissimo tour sui paesaggi letterari devo proprio ringraziare Leryn che ha preso a suo carico l'organizzazione di questo mini (si fa per dire) evento.
L'argomento di cui ho deciso di parlarvi nella mia tappa è il Campo Mezzosangue. Il motivo, ovviamente, lo capite da soli. Io adoro Percy ed adoro il Campo. Come potevo non parlarvene oggi?


Il Campo Mezzosangue appare per la prima volta nella serie 'Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo', scritta da Rick Riordan. Si tratta di un luogo nascosto dietro una collina di Long Island, che agli umani appare come una semplice fattoria, mentre in realtà si tratta di un rifugio per semidei e creature mitologiche. E' qui che Percy apprende la realtà sulla sua esistenza e sulle sue abilità, così come vi conosce i suoi amici più cari.
Nel campo dimorano i figli delle divinità olimpiche e, a seconda del dio da cui discendono, i ragazzi sono disposti in venti diverse case (anche se inizialmente se ne hanno solo dodici). Quando si hanno dodici case, esse sono disposte ad U, mentre quando se ne hanno 20 la disposizione cambia in Ω.
Di seguito vi lascio un'immagine molto carina che mostra la disposizione delle prime dodici case e dei luoghi di allenamento all'interno del Campo, dove i ragazzi si allenano per migliorare le abilità ricevute in quanto semidei. Purtroppo non so chi sia l'autore dell'illustrazione, ma se voi lo sapete ditemelo e sarò lieta di aggiungere i credits qui nel post.


"Grover era appoggiato al parapetto del portico, con l'aria di uno che non dormiva da una settimana. Aveva una scatola di scarpe sottobraccio. Indossava Jeans, un paio di Converse alte e una sgargiante maglietta arancione con su scritto CAMPO MEZZOSANGUE"

----

"Quando svoltammo l'angolo, rimasi a bocca aperta. Dovevamo trovarci sulla costa settentrionale di Long Island [...]. Non riuscivo a capacitarmi di quello che vedevo. Il paesaggio era punteggiato di edifici all'antica Grecia, solo che erano tutti nuovi."

----

"Il fatto è questo: i confini sono sigillati in modo da tenere fuori i mortali e i mostri. Dall'esterno, i mortali guardano la valle e non vedono niente di insolito, solo una fattoria in mezzo a campi di fragole"

----

Spero abbiate trovato interessante questo breve tour nel Campo Mezzosangue!

15 commenti:

  1. Ciao! La saga di Percy è nella mia wishist da tanto tempo, insieme ad Hunger Games XD Sono libri che vorrei davvero recuperare, perchè me ne hanno parlato benissimo.
    Grazie per aver scelto questo luogo, sono felice di averne saputo di più.
    Non avevo ancora approfondito la trama e sono sicura che seguire le vicende di Percy mi divertirà molto ^^
    Scusa il ritardo per il commento, sto cercando di recuperare le vostre tappe, sono giornate assurde all'uni.
    Un salutone e alla prossima
    Leryn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Percy è un personaggio molto divertente, che cresce tantissimo nel corso dei vari libri. Ti consiglio davvero tanto questa saga!
      Per quanto riguarda 'Hunger Games', ti consiglio anche quella, a me era piaciuta :)

      Elimina
  2. Altra saga che non mi incuriosisce per niente... Ma la tua analisi mi è piaciuta moltissimo :D Potrei anche ripensarci, lo ammetto ahahah :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? Peccato!
      Pensa che a me non incuriosiva per nulla, poi una cara amica ha insistito perché la cominciassi e per farla contenta ho preso i primi volumi. Me ne sono completamente innamorata!

      Elimina
  3. Ciao =), la saga di Percy non l' ho mai letta e credo sia l' ora di recuperarla al più presto, analisi dettagliata =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te la consiglio moltissimo, sopratutto se dovesse venirti voglia di qualcosa di leggero e frizzante!

      Elimina
  4. ho visto il film, ma non ho letto i libri, chissà prima o poi forse lo farò

    RispondiElimina
  5. Io di Percy Jackson ho visto solo i film, forse prima o poi li leggerò anche se non mi hanno mai tentato molto.
    Una bella tappa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è il tipico caso in cui i film sono nettamente brutti rispetto ai libri xD

      Elimina
  6. Ciao!
    Ho abbandonato PJ da un po', perché trovo che ormai non faccia più per me, ma la tua tappa mi ha fatto tornare in mente qualche bel ricordo. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace che tu abbia abbandonato Percy, ma se sentivi che non faceva per te hai fatto bene :)

      Elimina
  7. Non è il mio genere, ma la tua tappa mi è piaciuta e l'ho letta volentieri! =)

    RispondiElimina
  8. Io arrivo sempre in super ritardo ma eccomi a leggere questa tappa *-* Ammetto di non aver mai letto la serie ma l'ambientazione mi ispira molto!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)