Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

venerdì 21 febbraio 2014

Oggi ti quoto.. #2

Buongiorno, come state? Io sono in fermento per aver trovato un plausibile argomento da usare come percorso per la tesi di maturità.. Ma shhh, non anticipo ancora niente!
Piuttosto, riprendiamo con la mia rubrica dedicata alle citazioni!

Si tratta di una rubrica a cadenza settimanale in cui saranno esposte delle citazioni tratte da fonti varie.


"Le storie.. Eh sì, sono quelle che ti permettono di trovare un senso alle cose che stai vivendo, specialmente nei momenti più bui. Bisogna sceglierne una e viverla intensamente. Fino alla fine."
~ La lunghissima notte di Portospada, Paolo Valentino



Oggi vi riporto una citazione molto bella che ho trovato nella mia ultima lettura 'La lunghissima notte di Portospada' di Paolo Valentino.
Ho deciso di condividerla con voi per ricordarvi che c'è sempre bisogno di vivere una storia, senza abbandonarci al nulla vertiginoso che può crearsi nella nostra mente e, conseguentemente, nella nostra vita. Si deve saperlo fare sia per noi stessi che per gli altri.
Ho scelto quest'immagine per sottolineare concretamente questo concetto delle storie che non devono andare abbandonate, ma bisogna 'sfruttarle' al massimo per imparare a vivere senza perderci.

22 commenti:

  1. Dai a me devi dirlo l'argomento! D: ma scommetto che è su un libro *O*
    io avevo portato il Titanic :D era piaciuto tantissimo e ho preso 30!
    Comunque bella citazione, ma soprattutto molto vera *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo dirò!!!
      La citazione è piaciuta molto anche a me.

      Elimina
  2. Mi piacciono sia la citazione sia l'immagine!

    RispondiElimina
  3. La citazione è veramente molto bella, complimenti per la scelta! :)

    RispondiElimina
  4. La citazione è meravigliosa e la foto mi fa pensare all'inverno e all'abbandono...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La foto in effetti è molto malinconica, ma mi piaceva molto da abbinare a questa frase.

      Elimina
  5. Meravigliosa! E accompagnata con la foto, poi *.*

    RispondiElimina
  6. Parole verissime!!
    Dai dai, che tema hai scelto??
    La mia si intitolava : "Il macabro nell'800 romantico"... Ero riuscita a inserire anche una canzone degli Iron Maiden come parte di inglese hihihi ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai dai, ve lo faccio sapere appena la organizzo e la faccio vedere ai prof!! Promesso!
      ps.: la tua sembra molto originale!

      Elimina
    2. ahah si, avevo fatto una faticaccia per reperire tutto e fare i collegamenti con la maggior parte delle materie, perché in giro non trovavo niente di simile!
      Ma ne sono ancora orgogliosissima, quasi più della tesi ^_^

      Elimina
  7. Bellissima citazione! ^^
    Comunque faccelo sapere al più presto il tema della tesina, sono curiosa. Io avevo scelto Eros e Thanatos, Amore e Morte, ma ho trovato molte difficoltà nel legarlo con la matematica e la fisica, essendo un argomento molto letterario.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un argomento molto bello anche il tuo!
      Eh, le materie scientifiche sono davvero difficili da collegare. Io i problemi maggiori li stavo avendo con microbiologia e biochimica.

      Elimina
  8. Ile, questa citazione è meravigliosa *-*
    Sono curiosa di sapere cosa porterai alla maturità!
    Io ho portato l'argomento più banale di questo mondo: la figura e la psicologia della donna nella letteratura, ma non ero costretta a collegare tutti gli argomenti :3 per esempio, fisica e matematica restarono soli soletti :D con le lingue, invece, andai un amore *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero contenta che questa citazione vi stia piacendo, io l'ho trovata magnifica e l'ho segnata appena me la sono trovata sotto agli occhi, durante la lettura!!!
      Comunque io faccio un biologico, quindi ci hanno chiesto di trovare il modo di collegare materie scientifiche ed umanistiche.. Che è sempre molto difficile!

      Elimina
  9. Nella gioia come nel dolore vivere è imperativo! Mai lasciare qualcosa in sospeso, andare fino in fondo è l'unico modo per non aver rimpianti. Le storie ci sottraggono alla solitudine del cuore e della mente:)

    RispondiElimina
  10. Bella la citazione e l'immagine calza a pennello ^-^

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)