Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

giovedì 4 settembre 2014

Recensione: 'Noi siamo grandi come la vita' di Ava Dellaira

Salve a tutti! Oggi vi parlo di un libro che ho letto tutto d'un fiato e che mi è entrato nel cuore, proprio come avevo sperato. Me l'ero portato a casa grazie al giveaway di Denise e, per vincerlo, avevo scritto una lettera ad Eddie Guerrero. Ci avevo messo il cuore, l'anima. Mi ero anche messa a piangere, quindi speravo che questa lettura sarebbe stata all'altezza. E così è stato.

Titolo: Noi siamo grandi come la vita
Autore: Ava Dellaira
Pagine: 317
Prezzo: € 16,90
Editore: Sperling&Kupfer

TramaTutto inizia con un compito assegnato nei primi giorni di scuola: "Scrivi una lettera a una persona che non c'è più". E così Laurel scrive a Kurt Cobain, che May, la sua sorella maggiore, amava tantissimo. E che se n'è andato troppo presto, proprio come May. Per Laurel, la sorella era un mito: bella, perfetta, inarrivabile. Era il sole intorno a cui ruotava tutto, specie da quando i genitori si erano separati. Perderla è stato indescrivibile, qualcosa di cui Laurel non vuole parlare. Sulla carta, invece, Laurel si lascia finalmente andare. E dopo quella prima lettera, che non consegnerà all'insegnante, continua a scriverne altre, indirizzandole a Amy Winehouse, Heath Ledger, Janis Joplin e altri idoli della sorella scomparsa. Soltanto a loro riesce a confidare cosa vuol dire avere quindici anni e sentire di avere perso una parte di sé, senza nemmeno potersi aggrappare alla famiglia perché è andata in mille pezzi. Soltanto a loro può confessare la paura e la voglia di avventurarsi in quel mondo nuovo che è la scuola, la magia di incontrare amiche che ti fanno sentire normale e speciale al tempo stesso. Finché, come un viaggio dentro di sé, quelle lettere porteranno Laurel al cuore di una verità che non ha mai avuto il coraggio di affrontare. Qualcosa che riguarda lei e May. Qualcosa che va detto a voce alta: solo così Laurel potrà superare quello che è stato, imparare ad amarsi e trovare il coraggio di andare avanti.


Recensione:

Come ho detto nella prefazione del post, per avere questo libro ci avevo messo tutto il cuore. Probabilmente, se non fossi riuscita a vincerlo, l'avrei comprato. Perché? Perché dal primo momento in cui l'ho visto me ne sono innamorata. E non è stata solo la cover, è stato tutto l'insieme. 
Ho letto questo libro in un momento particolare, perché da pochi giorni abbiamo perso un amico. Dal momento in cui l'ho preso tra le mani ho saputo che lo avrei amato. Me lo sentivo dentro, e così e stato.
Questo libro è una delle cose più belle del mondo.
Leggendo mi sono commossa più volte, mi sono arrabbiata, dispiaciuta, rallegrata. Avrei solo voluto entrare nella storia e prendere Laurel, stringerla e dirle che c'ero io con lei.
A parte il fattore 'trama strappalacrime bellissima', mi sento di premiare anche lo stile in cui è stata narrata la storia. Ho adorato la raccolta delle lettere e il fatto che fossero scritte per e con uno scopo ben preciso e non messe lì alla bella e meglio.
L'autrice, che ha tanto parlato di poesia in questo volume, ha scritto una poesia anch'essa. Forse la più lunga che avrebbe mai potuto immaginare. 
Sembra stupido, ma vorrei ringraziare Ava per aver tirato fuori dalla sua mente una perla come questa. Quindi, grazie Ava, vorrei sapessi quanto è stato importante il tuo libro per me.


32 commenti:

  1. Come sempre riesci a colpirmi con le tue parole! Se avevo dei dubbi sul leggere o meno questo romanzo, ora non ne ho più. Grazie! :3
    Mi dispiace per la tua perdita Ilenia. Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di riuscire sempre ad arrivarti con le mia parole!

      Elimina
  2. La tua recensione mi ha incuriosito molto!
    Mi spiace molto per la tua perdita Ile!Un abbraccio....

    RispondiElimina
  3. Sappi... che un giorno te lo rubo u_u almeno ti faccio un po' di spazio in libreria ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooooo, è miiioooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

      Elimina
  4. Ile, recensione stupenda davvero!
    E mi dispiace davvero moltissimo per la tua perdita! Condoglianze a te e a tutti quelli che ne soffrono. Un bacione!

    RispondiElimina
  5. Mi dispiace molto per la perdita che hai dovuto affrontare.. Questa recensione è splendida!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero contenta che la recensione stia piacendo così tanto!

      Elimina
  6. Mi spiace per la perdita del tuo amico. Un abbraccio, Ile!
    Questa recensione mi ha fatto venire i brividi! E' meravigliosa! :)

    RispondiElimina
  7. Te lo sei meritato di sicuro questo libro... e beh che dire, sono proprio tanto contenta che ti sia piaciuto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo dubbi, sapevo che l'avrei amato!

      Elimina
  8. E' in WL da troppo tempo! So che mi piacerà, quindi sto aspettando per prendere la versione cartacea!

    RispondiElimina
  9. Wow, voglio proprio leggerlo! Ti dirò, anche io ho la stessa sensazione che finirò per amarlo perdutamente quando lo leggerò. Mi basta guardare la copertina e dentro di me so che sarà un libro splendido :)

    RispondiElimina
  10. Ti volevo avvisare che ti ho nominata nel mio blog per il premio The very inspiring blogger award ;-)

    RispondiElimina
  11. Credo che sarà uno dei prossimo acquisti ;)

    RispondiElimina
  12. Anche io ho sentito un legame forte con questo libro non appena l'ho visto, non so perchè. Ecco perché non vedo l'ora di leggerlo. Mi dispiace molto per la perdita del tuo amico :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosa di sapere se ti piacerà come è piaciuto a me!

      Elimina
  13. che meraviglia <3 non vedo l'ora che questo libro giunga tra le mie mani! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io non vedo l'ora di poter leggere la tua impressione!

      Elimina
  14. questo libro mi ispira tantissimo ed è da un sacco che voglio leggerlo! non ho ancora sentito nessuno che ne parli male...

    RispondiElimina
  15. oooh :) questo lo devo leggere :)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)