Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

venerdì 13 febbraio 2015

Recensione: 'Tutta colpa di certi romanzi' di Elizabeth Maxwell

Buongiorno lettori! Come state?
Solitamente non vi lascio due recensioni consecutive, ma oggi ci tengo molto a parlarvi di questo graditissimo regalo che mi ha fatto la Piemme.
Mi accorgo che, dopo parecchi libri insoddisfacenti, questo volume è proprio ciò che mi serviva per sbloccarmi un pò. Spero di non rovinare tutto con le mie prossime letture!

Titolo: Tutta colpa di certi romanzi
Autore: Elizabeth Maxwell
Pagine: 285
Prezzo: € 15,90
Editore: Piemme

Trama"Prendete una come Bridget. Datele qualche anno di più, una figlia di undici anni, e un ex-marito gay (d'altra parte, quale maschio etero discuterebbe per ore dell'esatta sfumatura di verde di una tendina?). Ah, datele anche la solita pancetta da strizzare all'occorrenza in panciere super-elasticizzate, e avrete Sadie Fuller. Sadie passa le giornate tra figlia, casa e battaglie perse con la gelida domestica tedesca. Non è più giovanissima: compra occhiali da lettura a stecche, come un tempo comprava le sigarette, e ha i capelli di un castano che è il risultato della chimica applicata a svariate sfumature di grigio. E infatti, non solo per problemi di vista, di uomini non ne vede neanche col cannocchiale. Eppure - tenetevi forte - la notte Sadie si siede al computer e si trasforma in K.T. Briggs: un'autrice di romanzi erotici di successo, inventrice di personaggi sensualissimi in situazioni caldissime (di solito in ascensore o taxi). La aiuterà tutto questo scrivere di sesso a trovare, se non l'amore, almeno un uomo con cui condividere qualche piano di ascensore? Sembra di no. Almeno fino al giorno in cui qualcuno che assomiglia molto all'affascinantissimo amministratore delegato del suo ultimo romanzo si materializza, come per magia, nel reparto pappine per neonati del supermercato..." (Rossella Calabrò)


Recensione:

Mi sono approcciata a questo romanzo in punta di piedi, non sapendo cosa aspettarmi perché non è il solito genere che leggo. Sono felice di averlo fatto e mi accorgo che un libro leggero come questo è un ottimo modo per staccare il cervello di tanto in tanto. E' stata una bella sorpresa e sono molto contenta di parlarvene!
La storia è la vita di una semplice donna quarantenne bruttina e sfigatella che ha una vita 'nascosta' come scrittrice di libri erotici. La sua passione rende il libro leggermente piccante ed estremamente divertente.
Devo dire, infatti, che sin dalle prime pagine, questo libro mi ha fatta sorridere e ridacchiare come pochi prima d'ora! E' una perfetta parodia di quelli che sono i romanzi erotici che tutti hanno come fissa al momento e, allo stesso tempo, uno chick lit appassionante e ricco di amore e colpi di scena fuori dal comune (letteralmente!).
Ho adorato l'idea dell'incarnazione dei personaggi dei romanzi. Insomma, ne ho lette di tutti i colori, ma questo non credo mi fosse mai capitato! Non in questo modo almeno!
Anche lo stile della narrazione è adorabile: fresco, simpatico e leggero. Così come tutti i personaggi che appaiono e ai quali non ci si può che affezionare spudoratamente.
'Tutta colpa di certi romanzi' è stato per me, come avrete capito, una bella boccata d'aria che mi ha fatta ridere e appassionare, accompagnandomi con le sue emozionanti righe pagina dopo pagina, fino a che non ho raggiunto la conclusione prima ancora di accorgermene.


21 commenti:

  1. Mi ritrovo molto nella tua situazione! Anche per me ultimamente è stato un periodo nero (su tutta la linea), ma anche sul piano letture! E ho avuto la stessa occasione con un libro proposto da una nuova casa editrice che mi è piaciuto moltissimo! Intanto questo me lo segno! :)
    Un abbraccio e buona fortuna per le prossime letture!!! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricambio l'abbraccio e buona fortuna anche a te!!

      Elimina
  2. Sembra carino dai v-v ogni tanto qualcosa di divertente ci vuole**

    RispondiElimina
  3. Non sembra male... ultimamente sto evitando di leggere questa tipologia di libri, visto che non ne azzecco uno, ma questo sembra carino ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che anch'io faccio come te? Perché mi sembrano tutti uguali e monotoni..
      Però devo dire che questo libro mi ha sorpresa! E' diverso dai soliti!

      Elimina
  4. Mi sembra interessantissimo!!!! *^* Vado subito a segnarlo nella mia wishlist! Ho proprio bisogno di un libro diverso *----*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello vederti così entusiasta!! Ne sono felice!

      Elimina
  5. Mmmmh, magari lo prendo! Ho decisamente bisogno di un libro fresco e divertente! :)

    RispondiElimina
  6. Anche la cover è simpatica. Un giusto biglietto da visita per un romanzo che promette un sano e rigenerante divertimento :)

    RispondiElimina
  7. Sono d'accordo con te, molte volte per liberare la mente bisogna leggere dei libri leggeri che ci facciano divertire e non pensare a nulla, una scrittrice molto valida di questo genere di romanzi a mio parere è Anna Premoli, ottima padronanza del lessico e scene simpatiche.

    RispondiElimina
  8. mi hai invogliata ancora di più....lo voglioooo!!!

    RispondiElimina
  9. Credo che lo prenderò per staccare un attimo dalla routine frenetica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima idea!
      ps.: grazie per esserti aggiunta ai lettori *-*

      Elimina
  10. I prodotti di qualità sono sempre al primo posto, quando si parla di scelta giusta. Scegli anche tu occhiali da lettura. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ4MzYyMTg2OCwwMTAwMDA1OSxvY2NoaWFsaS1kYS1sZXR0dXJhLmh0bWwsMjAxNzAyMDIsb2s=

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)