Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

sabato 23 maggio 2015

Recensione: 'Per te qualunque cosa' di Paige Harbison

Buongiorno lettori, oggi vi lascio una recensione che ho scritto prima di partire per Torino, ma non ho avuto l'occasione di pubblicare prima della mia partenza. Siccome volevo condividerla 'in diretta' con voi, ho deciso di attendere il mio ritorno per mostrarvela. E' la prima volta che scrivo una mia opinione e la lascio lì ad attendere tra le bozze. Non mi piace per niente come sensazione!!
In ogni caso.. Ho iniziato questo romanzo il sabato prima di partire, di prima mattina e, mi sembra ancora incredibile, a ora di pranzo lo avevo già finito. Insomma, non è che sia un romanzetto di 100 pagine che si finisce in un lampo, quindi questa cosa mi ha un po'.. Destabilizzata? ahah
Inoltre, come avrete notato, questa settimana salta l'appuntamento con Into the shelves, perché non ho avuto il benché minimo tempo di preparare una puntata. Ci ritroveremo comunque tra pochi giorni con la rubrica, non temete!

Titolo: Per te qualunque cosa
Autore: Paige Harbison
Pagine: 333
Prezzo: € 14,90
Editore: Harlequin Mondadori

TramaNatalie e Brooke sono amiche da sempre, e per sempre. Così diverse ma inseparabili. Natalie è tranquilla e studiosa, contenta di stare in casa a guardare vecchi film, mentre Brooke è l'anima di ogni festa, la ragazza più popolare della scuola, quella che ognuna vorrebbe essere.
Poi all'improvviso tutto cambia: in una folle notte che Natalie non riesce a ricordare e che Aidan, il ragazzo di Brooke, non riesce a dimenticare. L'amicizia tra le due ragazze si trova a una svolta, mettendo in discussione quello che pensavano di sapere l'una dell'altra e facendo loro scoprire che cosa davvero significhi la vera amicizia.

Recensione:

Questo libro è stato per me tutta una sorpresa. Sin da quando è uscito, mi ha attratta in un modo che non riesco ancora a spiegarmi, sopratutto visto che solitamente non riesco ad apprezzare molto queste storie di migliori amiche, fidanzati, alcool, droga e tutto il resto. In questo caso, invece, sono rimasta completamente ammaliata dalla storia narrata.
Complice una scrittura veloce e spedita, ho imparato pian piano ad apprezzare la trama del romanzo, emozionandomi ed arrabbiandomi in determinati momenti.
Le protagoniste sono un po' le classiche amiche di ogni storia: la snob e la sfigatella che si contendono il fidanzato. Personalmente, sono sempre dalla parte di chi viene tradito ma, stavolta, devo dire di aver odiato Brooke alla follia, con la sua stupidità, e di essermi schierata completamente dalla parte di Natalie. Insomma, questo libro ha scombussolato tutti i miei standard!!
Nella storia, oltre questo, vengono menzionati anche argomenti molto più importanti come, appunto, la sfrenata voglia di alcool degli adolescenti (cosa che odio e non ho mai compreso, bho, sarà io che sono strana) e tutti i problemi che si presentano in una vita vissuta tra mille feste.
Ho molto apprezzato il fatto che il libro fosse suddiviso in narrazioni viste dagli occhi di Natalie e di Brooke, perché questo mi ha aiutata a farmi un'idea di come sono realmente le protagoniste e mi ha permesso di non basarmi soltanto sul punto di vista di una di loro.
Unica pecca - se così si può dire - è il fatto che il grande colpo di scena fondamentale della storia (che ovviamente non vi svelo) io ero già riuscita a capirlo all'inizio del libro. Diciamo che la cosa mi ha scocciata un pochino ma, a parte questo fattore, consiglio a tutti la lettura.

10 commenti:

  1. Sono contenta che ti sia piaciuto, inutile dire che non vedo l'ora di iniziarlo *___*
    P.S pensa che invece io, siccome programmo una recensione a settimana, a volte ne scrivo una e poi la pubblico anche un mese dopo xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto curiosa di sapere se a te piacerà!
      Comunque io proprio non riesco!! Cerco sempre di pubblicarle al massimo pochi giorni dopo che ho finito il libro!

      Elimina
  2. Accidenti, non lo conoscevo nemmeno! Me lo segno :)

    RispondiElimina
  3. Uh allora lo devo leggere! Lo avevo già adocchiato! ^^

    RispondiElimina
  4. Lo sai che mi hai fatto venir voglia di leggerlo?!
    Sono un po assuefatta dal triangolo in cui due ragazzi si contengono la Donna(si vabbèh, diciamo che la maggior parte della volte è la indecisona petulante xD), eh insomma, anche noi donne possiamo metterci a gareggiare per un uomo.
    Sorpresa del fatto che le narrazioni siano di entrambe le ragazze. Mi piacerebbe provarlo, metto in WL!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece io solitamente non sopporto i triangoli amorosi!
      Sarà forse il fatto che per la prima volta è l'uomo ad esser conteso, oppure non so cosa d'altro, ma questo libro mi ha attratta in una maniera assurda e inspiegabile!
      Fai bene a volerlo leggere!

      Elimina
  5. Ciao Ile! Uhm, dalla sua uscita diciamo che avevo capito che non fa per me, mi sembra si un romanzo che si fa leggere, ma per me troppo scontato. Magari lo consiglio a mia sorella XD

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)