Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

venerdì 3 febbraio 2017

Blogtour: 'L'estraneo' di Ursula Poznaski e Arno Strobel | Tappa #3: Cover Battle

<a href="http://libridicristallo.blogspot.com/2017/02/blogtour-lestraneo-di-ursula-poznaski-e.html
" target="_blank"><img src="http://i63.tinypic.com/abq8ie.jpg" border="0" alt="Image and video hosting by TinyPic"></a>

Buongiorno lettori! Oggi vi presento la terza tappa del tour dedicato ad un libro che, dal momento in cui ho letto la trama casualmente sulla pagina dei miei colleghi di Un buon libro non finisce mai, mi è rimasto impresso in un modo quasi maniacale. Ho trovato la trama estremamente originale e, allo stesso tempo, inquietantissima! Onestamente, non vedo l'ora di leggerlo!
Il mio compito oggi, però, non è quello di parlarvi del volume in sé, ma quello di mostrarvi a confronto la copertina italiana e quella originale, dicendo quale delle due secondo me è la migliore. Ovviamente, aspetto i vostri commenti per sapere quale è la vostra preferita, ma prima di lasciarvi allo scontro, vi ricordo che grazie a questo tour uno di voi avrà la possibilità di vincere una copia cartacea di questo libro! Sotto al cover battle vi lascio il form da compilare per partecipare all'estrazione!

Cover Battle
Innanzitutto, direi di cominciare dall'idea che nessuna delle due copertine mi fa impazzire. Non sono un'appassionata di persone in copertina (anche se ormai si trovano ovunque). 
Ciò che mi piace di entrambe le copertine è il titolo! Credo che l'uso di questi caratteri sfumati, renda tantissimo l'idea dell'amnesia e dello smarrimento. Lo stile che preferisco è quello della cover italiana, mentre per il colore preferisco il rosato di quella originale. Un'altra cosa che preferisco di quella italiana è il fatto che i nomi degli autori siano scritti integralmente!
Ora, però, passiamo al succo della cover: le immagini. Devo dire che, per quanto riguarda i colori, la copertina straniera rende di più l'ansia che questo libro sembra voler emanare, mentre il soggetto femminile della stessa copertina mi sembra fin troppo tranquillo. Preferisco la ragazza della cover italiana perché mi trasmette un maggior senso di disorientamento. Infine, credo che quella italiana sia cento volte più adatta alla trama del libro. 
Insomma, credo proprio che questa volta la copertina italiana riesca a sconfiggere a pieni voti quella originale!


Voi quale preferite?
Qui sotto vi lascio tutto il calendario dell'evento, in caso vi siate persi qualche tappa!
Non dimenticate di passare il 6/02 sul blog Penna d'Oro!

34 commenti:

  1. penso sia una delle prime volte che preferisco quella italiana? ahahahah mi piace molto quella italiana, non so mi dà un senso di ansia, come se la protagonista fosse spiata nel suo intimo... seguo il blog con la mail eloisa23@hotmail.it bel post davvero <3 complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, esatto! E' proprio la cosa che preferisco della copertina italiana e che secondo me quella straniera non arriva a donare!
      Grazie mille della partecipazione!

      Elimina
    2. È stata la prima cosa che ho pensato appena l'ho vista! 😍 Grazie a voi per averlo organizzarlo... 💕💕

      Elimina
  2. Ciao, eccomi qui, pronta a partecipare a questo blog tour interessantissimo! Anche secondo me la cover italiana batte quella straniera, meno male che qualche volta ci azzecchiamo! Trovo molto più appropriato il senso di smarrimento della ragazza sotto la doccia, sembra essere appena stata interrotta da qualcosa che la preoccupa. Come hai sottolineato tu, il titolo sfumato da una sensazione di disorientamento e smarrimento. Mi piace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che anche a te il titolo dia quella sensazione!
      La doccia mi sembra davvero azzeccata, sopratutto dopo aver letto la trama!
      Grazie mille della partecipazione!

      Elimina
  3. Io in questo caso preferisco quella italiana...la copertina mi suscita le stesse emozioni della trama...ansia, smarrimento e penso che sia giustissima! E poi proprio come hai detto tu preferisco anch'io che i nomi degli autori siano stati scritti integralmente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so perché, ma mi piace quando nella copertina ci sia anche il nome dell'autore, oltre al cognome xD
      Grazie mille della partecipazione!

      Elimina
  4. Mi piacciono molto i colori dell'originale, ma anch'io ritengo l'italiano molto più adatta alla trama. Quindi anch'io opto per l'italiana!
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nero è un colore che da certamente un maggior senso di smarrimento, rispetto al verde!
      Grazie mille della partecipazione!

      Elimina
  5. La cover originale mi piace moltissimo, più cupa e poi quando ci sono i volti femminili sulle copertine il libro mi attira molto. Quella italiana ha troppo verde :-( ma nel suo insieme mi piace molto. Mail: salvatoreilliano95@hotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me il verde dell'italiana non dispiace, però leggendo i vari commenti sto notando che in molti la pensano come te!
      Grazie mille della partecipazione!

      Elimina
  6. Ho già visto entrambe le cover e devo dire che sono d'accordo ! Questa volta la cover italiana ha superato quella originale :D

    angelina.alboreo@hotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strano, ma vero! eheheheh
      Grazie mille della partecipazione!

      Elimina
  7. non c'è paragone, meglio la cover italiana!
    quella originale mi sembra spenta, fiacca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti piaccia!
      Grazie mille della partecipazione!

      Elimina
  8. Come ho già detto in un'altra occasione, mi piacciono entrambe, ma se dovessi fare una scelta, punterei su quella italiana perché rimanda molto prologo del romanzo ;-)
    Unica pecca: quelle piastrelle verdi!!!
    Non mi piace proprio come colore, troppo forte! Mi sembrano le piastrelle di un carcere americano :-D
    Serviva un colore più "casalingo", ma anche un tipo di parete diverso, tipo magari un marmo grigio moderno!
    Ma tutto sommato Sì, preferisco l'italiana all'originale ;-)

    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo
    Ho piacizzato le pagine richieste e ho condiviso su Facebook, Google + e Instagram ;-)
    Grazie mille per l'opportunità ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente non mi è mai capitato di vedere un bagno con le piastrelle di quel colore, ma sono certa che vengano usate anche in case normali xD
      Grazie mille della partecipazione!

      Elimina
  9. Non fanno impazzire tanto neanche me entrambe le cover. Dovendo scegliere di quella straniera preferisco i colori mentre di quella italiana sicuramente l'immagine richiama di più alla trama del libro anche se quel verde così acceso é esagerato. Quindi dico miglio quella italiana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che ci troviamo all'incirca d'accordo!
      Grazie mille della partecipazione!

      Elimina
  10. Non posso non dire anche io qualcosa xD
    Anche io preferisco quella italiana, anche se come hai detto tu nessuna delle due mi mette particolarmente ansia :\ però direi che la trama basti già a rendere l'idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La trama è un qualcosa di assurdo ahahaha non vedo l'ora di leggerlo!

      Elimina
  11. Sono un po' indecisa sinceramente tra le due cover... la straniera mi piace per i colori, l'italiana per l'immagine che ricorda la protagonista che esce dalla doccia e non riconosce più il fidanzato...
    Voto l'italiana! nicolettamarasca88@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, in quella italiana hanno azzeccato l'atmosfera!
      Grazie mille della partecipazione!

      Elimina
  12. Quella originale è molto più bella e intrigante! Anche quella della Giunti non è affatto male, ma l'altra mi attira di più ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se quella italiana sta piacendo di più, noto che alcuni state apprezzando anche quella straniera, bene!
      Grazie mille della partecipazione!

      Elimina
  13. Devo dire che io preferisco di gran lunga quella Italiana, la trovo molto più vicina alla trama del libro, adoro il colore verde e mi piace moltissimo anche la ragazza raffigurata :)
    Inoltre come hai detto tu... anche la scritta del titolo è molto bella :)
    Quella straniera invece, non mi piace per niente.
    Partecipo al BlogTour e al Giveaway :)
    Ti elenco le regole che ho rispettato.
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho il mi piace alla pagina GIUNTI sempre con lo stesso nome: " Elysa Pellino
    Ho commentato tutte le tappe, seguendole con molto intesse :)
    Ho condiviso questa tappa e tutte le altre su Facebook, Twitter, e Google+ con l' hashtag #EstraneoBlogtour e taggando la pagina del blog " Libri di cristallo " ( Uso solo questi social )
    LINK CONDIVISIONE FACEBOOK: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10209206133364175
    LINK CONDIVISIONE TWITTER: https://twitter.com/ElysaPellino/status/827567823882960898
    LINK CONDIVISIONE GOOGLE+: https://plus.google.com/u/0/104143485217744156564/posts/SEyGAnJpSvP?sfc=false
    - Volevo specificarti che sono iscritta anche su Instagram, ma li non ho condiviso perchè devo ancora capire bene come si fa :)
    Ti seguo su Facebook, Twitter, e Google+ con il nome: Elysa Pellino
    Mentre su Instagram con il nickname: e.l.i.s.a.93
    Nel form alla voce Condividi sui social, ho copiato tutti e tre i link di condivisione separandoli con uno spazio :)
    - Ho completato il form :)
    Grazie per la partecipazione ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami cara, è questo il link giusto per la condivisione di Twitter, mi ero dimenticata di aggiungere l'hashtag :)
      LINK CONDIVISIONE TWITTER: https://twitter.com/ElysaPellino/status/827569614959833089

      Elimina
    2. Ciao Elysa, grazie per tutte le info e per la partecipazione eheh!

      Elimina
  14. Concordo con te..quella italiana è più bella..anche se onestamente avrei preso questo libro anche con una copertina anonima..è troppo bella la storia e non è dalla copertina che mi lascio influenzare
    bebatag@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bellissimo ciò che hai scritto! Gli autori ne sarebbero sicuramente fieri!
      Grazie mille della partecipazione!

      Elimina
  15. Preferisco anche io quella italiana e concordo inoltre sullo stile del titolo - ha quel che di.. psichedelico.
    Inoltre il fatto che venga ripresa la scena della doccia fa un po' Psycho - tanto per citare i grandi - e un po' la scena horror con Sarah Michelle Gellar in The Grudge: quella è stata la prima cosa che mi è venuta in mente quando l'ho vista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non avevo ricollegato a 'The Grudge'? *faccia sconvolta
      Grazie mille della partecipazione!

      Elimina
  16. A me non piacciono proprio queste copertine >.< Però se proprio devo fare una scelta direi quella italiana, anche se lo sfondo con le mattonelle verdi non si può guardare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche a me fanno impazzire, lo dico onestamente xD
      Grazie mille della partecipazione!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)