Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

venerdì 3 aprile 2015

Segnalazione: 'Occhi di Ruben' di Azzurra Targa

Buonasera lettori, rieccomi qui. Oggi è uno di quei giorni in cui devo lasciarvi un doppio post per dare spazio a una segnalazione! Sto recuperando i vari romanzi arretrati da segnalare e , anche se ogni giorni se ne aggiungono di nuovi, devo dire che sono alquanto soddisfatta!

Titolo: Occhi di Ruben
Autore: Azzurra Targa
Pagine: 212
Prezzo: € 0,99
Editore: Autopubblicato


Trama: Greta Laversi, l'aspirante pittrice -con qualche mania di troppo-, ha scoperto l'espediente perfetto per razionalizzare il dolore: 'dominare il cuore' attraverso la corsa. Pronta a dimenticare il passato si trasferisce a Torino dove lavora come barista e dove, il giorno del diluvio, incontra Ruben, il misterioso colombiano, schivo e riservato. Sarà a causa della luce scorta nel suo sguardo, oppure dei racconti dell'infanzia latina, o forse degli atteggiamenti furtivi se Greta è inspiegabilmente attratta dall'amico: quegli occhi magnetici, tanto insoliti quanto indecifrabili, sembrano sollecitare l'estro creativo, finora impensato. Tra la corsa, la crescente empatia e il legame che li unisce sboccerà l'amore; quello che non sanno è che entrambi custodiscono segreti: Ruben le nasconde la sua vera identità, Greta il dipinto che lo ritrae e il passato che esorcizza. 
È proprio il quadro, 'Occhi di Ruben', a condurli separatamente in Colombia. L'acquisto dell'opera porta il nome di Alvaro Montoja, noto trafficante di droga nonché padre del ragazzo; Ruben non l'ha mai conosciuto e l'indirizzo dello studio legale di Cali appare la pista utile per rintracciarlo.
Comincia l'avventura. Sulle orme dell'amato e con il piglio di una vera detective, Greta scoprirà luoghi reconditi, riti e civiltà magiche, conoscerà il pericolo della Guerrilla e si ritroverà, suo malgrado, a pagare il prezzo delle avventate imprudenze. 
Il viaggio darà origine a una serie di equivoci e omissioni, rocamboleschi avvenimenti che finiranno per dividere le loro strade. Ma solo in seguito, a Londra, accadrà il peggio... e quelli che sembravano inviolabili segreti assumeranno insospettabili risvolti.

Siti utili:

L'autrice:
Mi chiamo Azzurra Targa, sono nata nel 1983 a Latina, dove vivo tutt'oggi con mio marito e il mio cane. Fin da piccola sono stata amante dell'arte, in ogni sua forma. Al liceo ho conosciuto la mia vera passione per il teatro e proprio tra i banchi di scuola ho cominciato a muovere i primi passi.
Durante gli anni dell'università ho lavorato alla messa in scena e all'adattamento di testi teatrali per ragazzi. In seguito, ho conseguito la laurea in Regia Teatrale presso il DAMS di Roma e mi sono specializzata nella figura di 'addetta stampa' per attività culturali.
La lettura è la costante della mia vita: leggo appena posso, ovunque e di tutto.
L'amore per lo sport, i viaggi e la cultura latino-americana ha dato vita al mio primo romanzo, 'Occhi di Ruben'; lavoro che ho scelto di auto pubblicare e con il quale debutto in veste di autrice.

Siete incuriositi da questo romanzo?

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)