Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

mercoledì 15 marzo 2017

WWW... Wednesday! #7

Buongiorno lettori! La settimana scorsa sono stata un po' assente nel blog, come avrete notato, infatti ho pubblicato solo tre post. La causa di ciò è che la prossima settimana ho un esame molto corposo e sto passando le mie giornate divisa tra le lezioni e lo studio. Diciamo che ho ancora un sacco di cose da fare! Tra l'altro devo ancora leggere alcune opere, quindi appena avrò concluso il libro di Jonasson, riprenderò con Shakespeare. 


Ho recentemente finito di leggere:
(cliccate sul titolo per leggere la recensione)

Sto leggendo:
'Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve' di Jonas Jonasson.

Leggerò:
'Re Lear' di Shakespeare.

Quali sono i vostri titoli?

24 commenti:

  1. Ho letto davvero poco di Shakespeare, ma mi hai fatto venire voglia di comprare qualcosa! Spero di leggere la tua recensione di Re Lear! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non avevo mai letto nulla integralmente prima di quest'anno. L'università ci ha messo lo zampino, ma devo dire di esserne contenta!

      Elimina
  2. Devo assolutamente leggere qualcosa della Moeseley!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me questo è stato il primo approccio, ma devo dire che non mi è dispiaciuta!

      Elimina
  3. Il libro di Jonas Jonasson mi è capitato più di una volta tra le mani, ma sono sempre stata incerta. Aspetto recensione per saperne di più!
    xoxo

    RispondiElimina
  4. Credo che Re Lear sia una delle poche opere di Shakespeare di cui ignoro la storia persino per sommi capi, quindi se poi ne parlerai qui sul blog leggerò sicuramente il post.
    Su quello della Moseley ho sempre sentito peste e corna e gli aspetti che hai evidenziato tu sono molto interessanti, danno un punto di vista diverso rispetto a tutte le altre recensioni che ho letto nel tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho finito la lettura di 'Re Lear' oggi pomeriggio e credo che la recensione arriverà o lunedì o martedì!
      Comunque sono contenta che la recensione del libro della Moseley ti sia interessata e che tu l'abbia trovata diversa!

      Elimina
  5. Ogni volta che vedo la copertina di questo libro mi ammazzo dalle risate Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve'...infatti mi chiedo perchè ancora non l'ho letto :-I
    Se ti va qui trovi il mio WWW…

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La copertina è molto divertente e racchiude quella che è un po' l'anima del libro, anche se il pigiama rosa non l'ho capito del tutto ahahah

      Elimina
  6. Non li conoscevo questi libri, ma ci farò un pensierino :P

    Passa se ti va <3 http://angelsbook-reader.blogspot.it/2017/03/w-w-w-wednsday31.html

    RispondiElimina
  7. Ho letto la recensione e mi fa piacere che a tre sia piaciuto il libro della Moseley, ma a me onestamente attira poco. Questo genere di romanzi difficilmente mi convince e sono diventata molto selettiva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece ero molto più selettiva qualche anno fa rispetto ad ora. Ora nei momenti in cui ho voglia di qualcosa di leggero, mi concedo qualche romanzo di questo stampo!

      Elimina
  8. Appena finisco di scrivere il commento, vado subito a leggere l tua recensione sul libro della Moeseley.

    Del libro di Jonas Jonasson ne ho sentito parlare molto positivamente e credo che sia una lettura molto originale, quindi perché non metterlo in WL?
    ;)

    Sulla tua prossima lettura che dire......Amo Shakespeare!!!

    Eleonora C
    LA BIBLIOTECA DELLA ELE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello di Jonasson lo avevo in wl da un sacco e dopo averlo preso ho aspettato parecchio prima di leggerlo. Finalmente è arrivato anche il suo momento!

      Elimina
  9. Il centenario che saltò dalla finestra l'ho notato appena uscito, ma è passato il tempo e non l'ho più preso. Sono curiosa di sapere cosa ne pensi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La recensione è già pronta, la posterò domani!

      Elimina
  10. Il centenario che saltò dalla finestra è in WL da una vita, la cover è troppo bella. Re Lear è una delle opere di Shakespeare che non ho letto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 'Re Lear' è un'opera molto bella, ho appena finito di scrivere la recensione!

      Elimina
  11. Il libro della Moeseley mi è piaciuto molto, il centenario che saltò dalla finestra è in WL, aspetto di leggere la tua recensione ;), Re Lear è un' opera che non ho letto ancora di Shakespeare !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, bene! Allora dopotutto il libro della Moseley non è così odiato da tutti! Mi fa piacere eheh

      Elimina
  12. "Il ragazzo che entrò dalla finestra e si infilò nel mio letto" mi terrorizza ahahahaha. Con un titolo così non so bene cosa aspettarmi e ho idea che non è nelle mie corde però ne sento parlare spesso e prima o poi, chissà, magari un'occasione gliela concedo!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)