Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

lunedì 20 novembre 2017

6 cose 'sconvolgenti' su di me!

Buongiorno lettori e buon inizio settimana! L'altro giorno stavo ragionando tra me e me su un paio di cosette e mi è venuta l'illuminazione per questo post che spero possa risultare divertente, ma anche che riesca ad incuriosirvi! E' facile parlare sempre e soltanto dei pregi e delle passioni che si hanno, quindi oggi voglio esagerare e farvi un elenco di quelle che sono sei cose che penso legate al mondo della letteratura, che vanno controcorrente e dalle quali probabilmente rimanete shockati. Spero non decidiate di disiscrivervi dal blog! ahahahahah

Numero 1!
Rientro nella categoria di quelle poche, pochissime, pochissimissime persone che hanno detestato il libro 'Eragon', ma hanno apprezzato il film. Ebbene si, esistiamo anche noi, che per molti risultiamo degli eretici ahahahahha
Mi è piaciuto di più il film molto probabilmente perché ho trovato il libro noiosissimo (al punto da decidere di non voler continuare la serie) ed ho davvero, davvero tanto faticato ad arrivare alla fine. Che sia anche complice il fatto che lo ho letto quando ero molto più piccola? Non saprei, però ho un talmente brutto ricordo che non ho proprio voglia di riprendere in mano la serie.

Numero 2!
Ho adorato il libro 'IT' di Sthepen King ed ho il TERRORE di vedere il nuovo film. Quello originale non mi era dispiaciuto, ma nemmeno piaciuto granché. Ovviamente le tecnologie erano diverse e credo che per i tempi fosse un ottimo film dell'orrore.
Oggi sono totalmente terrorizzata all'idea di andare a vedere il remake di questa storia, perché sono proprio le tecnologie moderne a terrorizzarmi ahahahaahah Nonostante questo, sono davvero incuriosita dalla trasposizione, quindi probabilmente manderò qualche cavia a vedere il film e poi mi farò raccontare. Chissà se in futuro troverò il coraggio di vederlo?

Numero 3!
Negli ultimi anni mi sto facendo una nuova idea di quei libroni enormi, che a me piace chiamare 'mattoni'. Finché ero alle superiori li leggevo senza problemi, mentre da quando vado all'università ci metto tantissimo a finirli e ci metto sempre molto a convincermi ad iniziare la lettura di un libro che superi le 500 pagine. Probabilmente complice di questo problema è anche il blog: se mi porto dietro un libro per un mese, cosa posto durante quel periodo di tempo? 
Ovviamente, non ho smesso di leggere questi volumi (anzi, ultimamente mi sono data alla pazza gioia, visto che ne sto leggendo molti), solo che li comincio con meno entusiasmo rispetto a qualche anno fa (anche se ciò non influisce sul se il libro mi piacerà o no, ovviamente).

Numero 4!
Nonostante io ne abbia le capacità (sopratutto perché si tratta del mio campo di studi), non ho né la voglia né la gioia di leggere in lingua, quindi non lo faccio. Sono consapevole che se mi mettessi a leggere in inglese potrei finalmente riuscire a concludere molte delle serie interrotte che possiedo e delle quali vorrei scoprire il finale, però sono troppo pigra e non mi va né di comprare né di leggere libri che non siano italiani (ovviamente ve ne sto parlando in campo di lettura per diletto, quindi sono esclusi i casi per l'università o comunque legati allo studio); questo semplicemente perché mi va di godermi la lettura senza dovermi sforzare troppo. Lo so, sono una brutta persona, ma mi va bene così.

Numero 5!
Non ho mai capito l'entusiasmo generale per le copertine dei libri stranieri. Non fraintendetemi, sono di certo molto belle e spesso ad un livello superiore rispetto a quelle italiane... ma davvero non le trovate tutte uguali? A me sembra che, come per il caso nostrano, le cover dei libri stranieri siano tutte molto simili tra loro: scritte arzigogolate, colori luccicanti e immagini spesso usate e riusate.
Ripeto, non dico non siano belle e spesso di un livello totalmente superiore rispetto a quelle che vengono portate in Italia, ma  trovo che questa fissa per le cover straniere sia un pochino eccessiva, perché spesso e volentieri di orrori e di copia-incolla se ne vedono anche in quel campo.

Numero 6!
Dopo la grande, grandissima delusione che mi ha dato la trilogia de 'Le guerre del Mondo Emerso', non riesco più ad avvicinarmi a nessun libro di Licia Troisi. Ho una sorta di repulsione involontaria, anche se in realtà vorrei ricredermi un giorno (attenzione, non sto dicendo che l'autrice non sia brava o cose simili!). Sono rimasta così delusa da quei tre volumi che è scattato qualcosa dentro di me che non mi permette di tornare a dare fiducia alla Troisi. Vorrei tanto sbloccarmi da questo blocco (scusate il gioco di parole) involontario, quindi sono aperta a qualsiasi consiglio su quale potrebbe essere la lettura che possa aiutare il mio riavvicinamento a questa autrice dalla quale mi sono allontanata ormai da molti anni. Se seguite costantemente il blog, ormai mi conoscete abbastanza da potermi dare una mano al riguardo!

E con questo, ho finito!
Ogni commento è ben accetto, ma ricordatevi che con questo post voglio apparire soltanto divertente e voglio soddisfare le curiosità di alcuni, senza mettere in dubbio le opinioni di nessuno di voi!

22 commenti:

  1. Rubrica molto carina! Allora.. numero 1, batti cinque sorella! Anch'io ho odiato Eragon e abbandonato al primo volume, tra l'altro scambiato. No no no e ancora no, meglio assolutamente il film. Per il numero 2 anch'io sono terrorizzata, ma in maniera penso diversa dalla tua.. non vedrò il film solo perché ho paura che mi venga rovinata la sensazione e il film all'epoca mi lasciarono.. sai quella sorta di paura che continui a portarti dietro e diventa quasi ricordo piacevole? Numero 3 io i mattoni li adoro! Adoro portarli con me, adoro leggerli, adoro tutto! Ultimamente sto leggendo Sade che fa parte dei vecchi mammut della newton. Numero 4 : leggo pochissimo in lingua perché ho sempre bisogno del dizionario vicino e spesso mi faccio aiutare da marito XD Numero 5: fissazione per cover straniere no.. non mi piacciono nemmeno le tanto gare che ogni tanto sbucano sul web, ma ammetto che alcune sono più accattivanti di quelle italiane. Numero 6.... ehm...... e io che non ho letto nulla della troisi? Avevo preso le cronache di shannarra.. abbandonate quasi subito ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yeeee, ma allora non sono l'unica al mondo a cui 'Eragon' non è piaciuto!!!
      E capisco la sensazione che intendi riguardo al film, io a volte non riguardo dei film proprio per questo motivo: troppo spesso mi è capitato che riguardandoli non avessero lo stesso sapore della prima volta.
      ps.: ma 'Le cronache di Shannara' non è di Terry Brooks? xD

      Elimina
  2. Rubrica carinissima e anche originale.
    Nooo davvero ti è piaciuto più il film di Eragon? Io l'ho detestato mentre ho amato i libri.
    Anch'io all'inizio ero come te sulla lettura in lingua, infatti sono ancora parecchio lenta però vincendo la pigrizia sono riuscita a portare a termine delle letture in inglese e ne sono molto soddisfatta soprattutto perchè alcune ancora inedite qui in Italia e molto belle quindi ti consiglio di fare come me e vincere la pigrizia pian piano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah ci proverò! Per il momento la pigrizia domina xD

      Elimina
  3. Carina questa idea! Anch'io non amo moltissimo i libri troppo lunghi (ma nemmeno quelli troppo corti!) e non ho proprio intenzione di leggere romanzi in lingua ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non è che non li amo (ad esempio ora ne sto leggendo uno), però ho più paura di iniziarli rispetto agli anni passati! x.x

      Elimina
  4. Parlando di confessioni tra lettori io non ho letto mai nulla di Licia Troisi e non sono per nulla attratta dai suoi romanzi nonostante in molti li amino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooo, devi assolutamente dare una possibilità alla Troisi (se ti piace il genere ovviamente!). E' una delle autrici che seguo di più al momento, riesce sempre a creare storie nuove e mai scontate ed i suoi personaggi ti rubano il cuore.
      Scusate l'intrusione, ma non potevo rimanere in silenzio ahahahahah

      Elimina
  5. la 1 nooooooooooooo ahahaha io ho odiato a morte il film mentre invece ho divorato tutti i libri di Paolini.

    per il resto nessuno shock e come per Beth Book mai letto la Troisi! :)

    ps non so percvhè non riesco a loggarmi con il mio account, ma sono io giuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahah non ce l'ho proprio fatta con 'Eragon', mi ha annoiata tantissimo!

      Elimina
  6. Davvero carinissimo questo post! Mi è sembrato interessantissimo! :3 Per quanto riguarda Eragon devo recuperarlo (il libro, intendo), mentre il film lo avevo trovato molto carino! Di Licia Troisi non ho letto nulla, ma spero di farlo presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noto che la Troisi non è molto letta. Non quanto immaginassi. Bhe, non mi senti più in minoranza se non leggo i suoi libri ahahahhaha

      Elimina
  7. Anch'io a causa dell'università, evito i mattoni. Per le cover straniere non sono d'accordo, io ne vedo tantissime davvero belle. Ovviamente non vale per tutte ci sono anche i copia-incolla come per quelle italiane.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io penso che anche molte di quelle italiane siano davvero belle, mentre tutti si soffermano solo su quelle straniere!

      Elimina
  8. Davvero molto interessante questa rubrica!! Io ho visto It prima ancora di leggere il romanzo; al momento ho molte letture che mi attendono sullo scaffale, e non vorrei inmergermi nella lettura di un romanzo che so sottraerrebbe molto tempo.
    E, per quanto riguarda il leggere in lingua, nemmeno io leggo mai in lingua; purtroppo non mi piace ☺

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 'IT' io lo avevo letto alle superiori, quindi avevo impiegato una quindicina di giorni. Ora con l'università penso che impiegherei almeno il doppio!

      Elimina
  9. 1. Io faccio parte di una categoria ancora più strana: ho apprezzato sia il libro che il film xD per quanto diversi mi sono piaciuti tutti e due - fatta eccezione per la voce italiana di Saphira che non si può proprio sentire - ahaha!
    3. Stessa situazione, ed è una cosa che detesto immensamente! Ho in casa tantissimi mattoni che non vedo l'ora di leggere, ma poi penso al blog, mi prende l'ansia e rimando. È uno dei pochi punti che elenco quando mi chiedono quali sono le note negative dell'essere una bookblogger.
    4. In questo caso ti invidio, ma al tempo stesso ti capisco. Nonostante io legga senza grosse difficoltà in francese ammetto che "mi fa fatica", perché ovviamente ci metto più impegno e più tempo. Negli ultimi mesi però grazie alla passione per una serie Tv e all'aiuto di un'app carina mi sto avvicinando all'inglese, parto ovviamente da un livello da principiante - se non peggio - perché a scuola non ho mai avuto l'occasione di studiarlo, ma piano piano chissà!
    5. Ammetto che su di me le cover straniere hanno un certo fascino, chiaramente ci sono copia-incolla penosi, ma quelli li abbiamo anche noi e spesso sono ancora più brutti. Le cover italiane trovo che abbiano tante pecche, quella che più mi infastidisce è che scelgono immagini che non rispecchiano in alcun modo il contenuto del romanzo.
    6. Capisco e condiviso il pensiero sulla Troisi. Ho letto anni fa Le Cronache e la serie de La Ragazza Drago, e ho trovato entrambe noiosette e sopravvalutate... prima o poi leggerò altro dell'autrice, ma non ho tutta questa fretta U.U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1- Ahahahahaha sei una categoria rarissima allora!
      3- Ti capisco. Anche io ho così tanti volumoni, che a volte mi soffermo a guardarli e mi sento quasi in colpa per lasciarli li immobili senza leggerli. Però giuro, il solo pensiero mi mette ansia. Di solito aspetto i periodi in cui non ho lezioni e/o esami, ma sono rarissimi :(
      6- Aahahahahha nemmeno io ho molta fretta onestamente, ho ODIATO la trilogia delle guerre xD

      Elimina
  10. Per quanto riguarda Eragon... io ho detestato sia il libro che il film, anche se per lo meno il film in un paio d'ore te lo levi, il libro non ti passa più!
    Anche io non sono riuscita ad apprezzare la Troisi: ne parlano tutti come la regina del fantasy italiano e a me è sembrata molto noiosa... poi oh, magari ho solo sbagliato libro (ho letto La Ragazza Drago).

    Anche leggendo i commenti delle altre ragazze mi viene da dire che queste sei confessioni inconfessabili in realtà sono molto condivise! È una cosa carina, no? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahha hai ragione, il libro è infinito, non passa mai!

      Comunque si, è sempre bello scoprire quando altre persone condividono le tue impressioni! Non mi immaginavo questo riscontro, sono sincera :)

      Elimina
  11. È carinissimo questo post! Ma sai che sono una delle poche persone che non ha mai letto Eragon? Ho avuto il rifiuto agli inizi e infatti non ho nemmeno mai visto il film ma magari prima o poi provo, per Licia Troisi ho letto alcune critiche e temo che non sia il libro adatto a me eppure prima volevo leggerli... comunque secondo me non è necessario obbligarsi a tornare a leggere libri che non ci hanno colpito. Quindi leggi cosa ti va. Per quanto riguarda invece le letture "mattone" anche io avevo più piacere a leggerli prima ma semplicemente perché potevo permettermi di godermi la lettura immergendomi completamente e divorarla, ora con tutti gli impegni e lo studio finisce che posso leggere pochissimo e i libri lunghi me li trascino troppo rovinandomeli, aspetto di avere un po' più di equilibrio perché personalmente mi mancano un sacco ma ora non me li godrei allo stesso modo. Idem i libri in lingua, qualcosa in spagnolo lo leggo, ma a parte i testi da studio tendo a leggere solo in italiano perché ho paura di non cogliere fino in fondo il testo e da perfezionista non mi sento mai in grado di passare all'inglese. Figuriamoci altre lingue! Ma prima o poi spero di farcela. Condivido la numero 5 e per IT io l'ho visto da piccolina e mi ricordo poco... dovrei rivederlo e guardo volentieri anche quello nuovo stranamente visto che negli ultimi anni rifuggo l'horror. Sicuramente voglio leggere il libro prima o poi... scusa se sono stata prolissa XD E grazie per aver letto il mio articolo sui vichinghi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me non ti sei persa nulla, però ecco.. moltissimi elogiano 'Eragon', quindi magari non so.. forse ti piacerebbe, chissà! xD

      Anche io odio trascinarmi i libri, è uno dei motivi per cui negli ultimi anni sto leggendo meno mattoni di una volta.

      Grazie per il tuo commento, non è stato assolutamente prolisso, anzi!
      E il tuo post sui vichinghi mi è piaciuto un sacco!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)