Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

domenica 25 agosto 2013

30 giorni di libri#7#8

Prima di passare al 'gioco', vorrei nuovamente ricordarvi il Giveaway in corso nel blog. Mancano solo 5 giorni alla scadenza!

Detto questo, eccoci al settimo giorno



Siccome non ho una risposta alla settima domanda (Un libro che ti descrive), ho deciso di passare direttamente alla richiesta successiva, per non pubblicare un post semivuoto.

Giorno 8: Un libro che consiglieresti
Ce ne sono tanti ovviamente, ma probabilmente vorrei consigliarvi un libro particolare di genere gotico che mi è rimasto dentro per parecchio tempo. E' uno dei classici libri che viene amato o odiato.
Probabilmente molti di voi lo conosceranno o lo hanno già letto.
Mi permetto di allegare anche la trama, altrimenti che consiglio sarebbe?


'Il giro di vite' - H.James

Trama: Protagonisti del più famoso racconto nero di Henry James sono due bambini, Flora e Miles, perseguitati ma anche attratti dai fantasmi di due personaggi che in vita condividevano le loro giornate. Come in tutti i racconti di James, però, vero protagonista è anche la cupa, minacciosa atmosfera, piena di oscuri presagi, che incombe su paesaggi e persone. Una storia nella più stretta tradizione gotica, tra sovrannaturale e realtà, scritta da un grande narratore dell'Ottocento.

A domani per la nona giornata!

2 commenti:

  1. Neanche io saprei rispondere alla prima domanda :\ per quanto riguarda la seconda, io consiglierei "La contessa nera" di Johns Rebecca. Un libro molto inquietante ma che ho amato tantissimo, tratto da una storia vera. Ti dico solo che la protagonista viene ricordata come "la contessa assassina" o la "contessa Dracula"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, sembra interessante. Ci faro un pensierino !

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)