Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

giovedì 8 gennaio 2015

TAG: L'albero dei libri

Buongiorno lettori!! Eccomi qui con il primo tag dell'anno!! Che emozione, eh?? Questo qui lo ho trovato nel blog Le parole segrete e lo ho trovato carino ed originale. Insomma, non potevo non farlo!



Le radici:
un libro che ha inaspettatamente messo radici nel vostro cuore.
Se si parla di libri amati inaspettatamente, mi trovo costretta a ripetermi ancora una volta, citando il titolo 'I dolori del giovane Werther'. Questo classico mi era stato consigliato dalla professoressa di italiano e, al contrario di quanto pensavo, è entrato a far parte dei miei libri preferiti in assoluto.



Il tronco:
il volume di una saga che considerate il più importante, che da senso a tutti gli altri, o è il vostro preferito.
Per mia recente esperienza direi proprio il quarto libro della saga di 'Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo', ovvero 'La battaglia del Labirinto'. Non so di preciso perché, ma questo libro mi ha emozionata tantissimo.




I rami:
due romanzi dello stesso autore; uno voluminoso, quasi un mattone, uno al confronto molto corto.
I primi che mi vengono in mente sono 'IT' e 'La bambina che amava Tom Gordon' di Stephen King. A confronto praticamente sono i due poli opposti delle grandezze librose. Entrambi, però, sono molto belli.




Le foglie verdi:
tre romanzi contemporanei che consigliereste.
Scegliere è troppo difficile, non lo so. Vi dico i primi tre titoli che mi vengono in mente. Il primo è 'Anna vestita di sangue' di Kendare Blake che mi è molto piaciuto ed è particolare, poi sto pensando a 'Noi siamo grandi come la vita' (bellissimo!) di Ava Dellaira e 'Un gatto, un cappello e un nastro' della Harris, una simpatica raccolta di racconti.




Le foglie secche:
tre classici che consigliereste.
Ahia, non ho letto moltissimi classici, lo devo ammettere.. Tra quello che ho letto devo per forza citare nuovamente 'I dolori del giovane Werther' di Goethe che ho adorato, poi sto pensando a 'Il candido' di Voltaire e 'Ti con zero' di Calvino.





Mi raccomando, lasciatemi i vostri link se fate il tag!

27 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carinissimo Ile!! Lo terrò in considerazione per farlo anche io! ^^ ♥
      Mi hai incuriosito con il classico di Goethe, non l'ho mai letto, conosco solo la trasposizione in fumetti della Disney ( I dolori di un giovane Papero ) e pensavo fosse un romanzo smielato e deprimente, ma potrei ricredermi leggendolo!!

      Elimina
    2. E' un romanzo un pò deprimente, però bho, a me ha praticamente fatta innamorare!

      Elimina
  2. Che carino, questo tag! :) Anche io sono un po' ignorante, quando si parla di classici: ne ho letti davvero pochi >_<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! Il mio problema è che non mi attirano!

      Elimina
  3. Che carino questo tag! me lo segno ^_^

    RispondiElimina
  4. Che beeeellloooooo!!! *_* un primo tag col botto!!!
    Mibhai messo voglia di riprendere Goethe.. Io l'ho odiato da morire, ma magari non l'ho capito a 15 anni! :)

    RispondiElimina
  5. Carinissimo questo tag, Ilenia! Me lo segno e appena riesco lo faccio :)
    La serie di Percy è piaciuta molto anche a me, soprattutto gli ultimi due libri. "'I dolori del giovane Werther" è uno di quei libri che dovrei leggere da una vita ma che rimando all'infinito...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io devo leggere ancora l'ultimo libro di Percy e non vedo l'ora!

      Elimina
  6. Molto carino questo tag!Appena posso lo faccio anche io...
    Di Percy Jackson ho letto solo il primo libro,però ho intenzione di riprenderla in mano :D

    RispondiElimina
  7. Noi siamo grandi come la vita lo stai consigliando troppo spesso xD voglio leggerlo e Babbo Natale non me l'ha portato, che nervi!
    E anche questo finisce nella lista dei tag da fare.

    RispondiElimina
  8. Ciao!
    Come stai? Io sono ritornata dall'oltretomba :')
    Ti faccio i miei auguri di buon anno!
    Molto bello il tag! Il libro che mi incuriosisce di più è I dolori del giovane Werther, credo proprio che lo leggerlo al più presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hey! Io sono tornata oggi!
      Tutto bene, grazie! Buon anno anche a te!

      Elimina
  9. Carinissimo questo tag!!!!!
    E complimenti per i libri che hai citato *^* Quasi tutti li conosco e sono proprio belli :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alic!
      ps.: E' un'Hinata quella che vedo? *-*

      Elimina
  10. Uhhh che emozione *_* il nostro TAG *__* felicissima che ti sia piaciuto!
    Molti dei romanzi che hai nominato vorrei leggerli :D soprattutto quello della Harris!!! Prima o poi sarà mio :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ve l'avevo detto che l'avrei fatto!! Mi è piaciuto davvero tanto!!

      Elimina
  11. Bellissimo tag!!!! *_* Uno di questi giorni te lo rubo! :D

    RispondiElimina
  12. Che bello questo tag!! Te lo ruberò prima o poi! :P

    RispondiElimina
  13. Bei titoli! Ma di tutti quelli che hai citato ho letto solo "I dolori del giovane Wether" :D

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)