Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

sabato 21 febbraio 2015

Recensione: 'Shift' di Hugh Howey

Buongiorno lettori!! Finalmente posso lasciarvi una nuova recensione! Ci ho messo una settimana a finire questo libro e sono dispiaciuta, perché è tutta colpa del pochissimo tempo che ho avuto a disposizione! In ogni caso, se non lo sapete, vi ricordo che questo romanzo è il secondo di una trilogia ma, non preoccupatevi: non ci sarà nessuno spoiler nella mie recensione!
Inoltre, mi accorgo che molto spesso mi dimentico di segnalare quando i libri sono parte di una saga/trilogia.. Spero di farci più attenzione quest'anno!

Titolo: Shift
Serie: Trilogia del silo #2
Autore: Hugh Howey
Pagine: 622
Prezzo: € 14,90
Editore: Fabbri Editori

TramaCosa faresti se fossi costretto a sopravvivere mentre tutti coloro che hai amato sono morti? E se l'unico luogo sicuro fosse sepolto metri e metri sottoterra? Siamo all'inizio del silo, prima di Wool. In un futuro a meno di cinquant'anni da noi, il mondo è ancora come lo conosciamo. Il tempo continua a scivolare tranquillo, ma la verità è che sta per scadere. In pochi sanno quello che il futuro ha in serbo: solo gli uomini al potere, che si stanno preparando in segreto per qualcosa di terribile. Due invenzioni fondamentali cambiano il corso della storia: una tecnologia in grado di rallentare l'invecchiamento e una pillola capace di eliminare ogni brutto ricordo. L'umanità, nello stesso momento, scopre i mezzi per causare la propria disfatta totale e il modo per dimenticarsene. È un percorso che porterà alla distruzione, un percorso che ci porterà sotto terra. La storia del silo sta per essere scritta, il nostro futuro sta per iniziare. Claustrofobico e inquietante, "Shift" si immerge sempre più nelle profondità dei silos, guidandoci fino alle loro origini. In un susseguirsi di rivelazioni, le domande di "Wool" trovano qui una risposta. O meglio, una delle tante possibili.

Recensione:

Così come 'Wool', 'Shift' è un libro pieno di colpi di scena ed immagini particolari. 
Sto davvero apprezzando questa trilogia sia per la sua originalità che per il modo in cui l'autore l'ha proposta. La scrittura è scorrevole e ben delineata e le pagine avanzano senza nemmeno rendersene conto, trascinando il lettore in un mondo totalmente assurdo, innovativo, macabro ed egoista e lasciandolo col fiato sospeso e la curiosità fino all'ultima riga.
Questo secondo capitolo narra ciò che accade prima (e dopo i primi due turni, ciò che accade contemporaneamente) a quello che è presente nel primo volume della trilogia Solitamente non sopporto molto questi salti nel tempo tra un libro e l'altro della stessa serie, però devo ammettere che senza 'Shift', probabilmente moltissime cose non sarebbero state mai spiegate appieno e la saga sarebbe rimasta incompleta e mi avrebbe lasciata piena di domande.
In particolare, qui troviamo narrata una storia multipla dello stesso protagonista (Donald) da quando il mondo era ancora come lo vediamo noi oggi, fino a quando non è diventato un insieme di silos inspiegabilmente vicini e allo stesso tempo nascosti.
Come avrete capito, vi consiglio ancora una volta di addentrarvi in questo mondo pieno di intrighi e falsità e di lasciarvi incantare dalla storia della trilogia del silo e dei suoi personaggi.

11 commenti:

  1. Anche se il primo libro non mi aveva convinta del tutto l'ho trovato comunque carino, per cui credo che continuerò questa trilogia!

    RispondiElimina
  2. Credo che comincero' presto questa serie! :)

    RispondiElimina
  3. Me ne ha parlato un'amica e mi ha subito incuriosita. Non ho letto né sentito altri pareri su questa saga fino ad oggi, alla tua recensione. Se anche a te è piaciuto così tanto penso proprio che prima o poi lo comprerò! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me fai bene! E' una trilogia particolare e intrisa di colpi di scena!

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Non conoscevo questa triologia però mi sembra molto interessante

    RispondiElimina
  6. Devo davvero decidermi ad iniziare questa serie, perché sembra davvero carina :)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)