Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

lunedì 20 aprile 2015

New Entries #8 Mamma al mercato

Buongiorno lettori! Sono a corto di recensioni da condividere con voi in quanto, ultimamente, ho davvero poca voglia di leggere a causa di non so bene cosa. Forse per il fatto che ho voluto approfittare delle prime giornate di bel tempo (miseramente scomparse sabato) per passeggiare un po', o semplicemente ho una sorta di blocco del lettore.
Per rimediare e non lasciarvi senza alcun post da leggere, ho deciso di mostrarvi i libri che ha comprato al mercato sabato mia madre e dedicare un'intera puntata di questa rubrica a lei.


- 'Gli ingredienti dell'amore perfetto' di Kate Jacobs;
- 'L'amore è un bacio di dama' di E. Flumeri G. Giacometti;
- 'La cucina dei desideri segreti' di Darien Gee;
- 'Il gusto segreto del cioccolato amaro' di Kevin Alan Milne;
- 'Sognando Park Avenue' di Tinsley Mortimer;
- 'Un indimenticabile autunno d'amore' di Milly Johnson.

Dovete sapere, che qui a Perugia fanno un mercatino del sabato. Uno di quei classici mercati in cui vendono frutta, cibo, vestiti e cianfrusaglie. Di tanto in tanto, però, compare una bancarella speciale: quella dei libri usati.
Non è sempre una cosa buona, visto che i tre quarti delle volte che c'è, non possiede nessun libro interessante ma, solo harmony (che come sapete non ci piacciono) e libri di storia, cucina ed altri volumi così rovinati che se li prendi in mano cadono in mille pezzi. 
Rare volte, però, il proprietario decide di mettere in mostra anche qualche cosa di decente e fa dei prezzi assurdamente abbordabili. In questo caso, mia madre per questi sei libri più uno sul pane, ha speso solo dieci euro.
Come avrete capito, mia mamma ci si è fiondata sopra, sopratutto perché sono tutti libri del genere che a lei piace. Ha comprato tutti i volumi 'nuovi' che c'erano, al punto che l'uomo le ha detto 'Ho messo questo prezzo perché pensavo che qualcuno avrebbe acquistato questi insieme a quelli brutti e rotti e non soltanto questi carini' e mia madre gli ha risposto 'Mi scusi, ma se lei li mette in vendita, io li compro!'. Il che, direi, mi sembra anche scontato. Il signore voleva fregarla appioppandole qualche obbrobrio, ma non c'è riuscito ahahahha

Anche voi avete una mamma lettrice?

14 commenti:

  1. Una mamma che legge.... invidia pura! Anche io amo girare per i mercatini e come dici te, alcune volte è difficile trovare qualcosa che ci susciti interesse. L'uomo ha poco da fregare, noi lettori siamo poco inclini a lasciarci prender per i fondelli!
    Ps, di questi non ho letto niente, però leggerò le trame, non si dia mai che mi sono persa un buon libro strada facendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, ho avuto una bella fortuna ad avere una mamma lettrice!!
      Mi piacerebbe davvero tanto se da me ci fosse un negozio dell'usato fatto per bene.

      Elimina
  2. Questo genere a me piace, anche se in effetti ne leggo pochissimi e non mi spiego il motivo o.O qualche volta li compro anche io usati, oppure in scambio.. a prezzo pieno mai, ma tuttavia ne ho parecchi in casa e a modo loro mi ispirano tutti *___*
    La mia mamma leggeva molto, anni fa, soprattutto libri sugli indiani e tantissimi sugli argomenti che le piace studiare e praticare, come lo shiatsu, la meditazione ecc :) adesso però sta imparando il cinese, quindi negli ultimi anni più che leggere studia xD però le ho prestato la trilogia "La Guerra delle Streghe", della Carranza, e le è piaciuta tantissimo, e a natale le ho regalato "La carezza leggera delle primule" ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche a me come genere dispiace ma, come te, non lo leggo molto spesso. Di solito uso questo tipo di libri per staccare un pò la mente o per allontanarmi temporaneamente da letture più impegnative.
      Grande, la mamma che studia cinese! Fantastica! ahah
      La trilogia della Carranza la prenderò appena la troverò (oppure sul prossimo acquisto online), mentre 'La carezza leggera delle primule' me lo sono preso per natale con un buono regalo e devo ancora leggerlo!

      Elimina
  3. Ebbene no, non ho una mamma lettrice ma posso con orgoglio dire di esserlo io! E' vero che le mie bambine sono ancora troppo piccole per apprezzare i romanzi che piacciono a me, ma sono certa che in futuro gradiranno eccome, tanto che fin da ora se ne approfittano. Ho pubblicato qualche giorno fa un post su un mercatino che tengono a Monza una domenica al mese in cui parlavo di una bancarella che vende libri a prezzi ottimi e proprio li mi sono fatta come al solito fregare da quelle due piccole visini d'angelo e invece di comprare libri per me ne ho presi due per loro ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bhe dai, sei una brava mamma lettrice allora!!
      Brava v.v

      Elimina
  4. ahahah...che fortuna avere una mamma lettrice!!! io sono la pecora nera della famiglia....che bello il vostro bottino!!!

    RispondiElimina
  5. Come sai adoro tua mamma, forte lei! xD Uhm, dei suoi acquisti non ne ho letto neanche uno, ma Il gusto segreto del cioccolato amaro mi intriga *w* Anche mia mamma legge, ma solitamente aspetta i miei consigli di lettura (o meglio dire. le mie proposte obbligate di lettura... della serie: "leggi questo libro e basta! ahahahah XD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaahah
      Simpatica anche tua madre, dai!
      Io alla mia le ho detto 'oh mamma, praticamente sei diventata famosa nel blog!' e lei è scoppiata a ridere ahahaha

      Elimina
  6. Ahahahah grande tua madre!!! Ma ti pare che adesso perché hai della merce che non riesci a vendere, dovrei prendertela io!?!?! >.< Ha fatto benissimo a rispondergli per le rime! ;)))
    Quei libricini li vedo spesso in giro e mi attirano tanto tanto... non so perché, probabilmente perché vedere insieme tutte quelle cover colorate mi mette allegria, anche se il design non è curatissimo mi attirano comunque! *w*
    Ile, ma lo sai che ultimamente capita anche a me di avere poca voglia di leggere??? Nel mio caso la crisi del lettore -si spera- sia decisamente un ricordo, forse è "colpa" del bel tempo, del sole... insomma, invoglia ad uscire e vivere piuttosto che tapparsi in casa e leggere! Sarebbe anche carino prendere un libro e leggere fuori al sole, ma personalmente i luoghi pubblici (per quanta tranquillità e silenzio possano esserci) non offrono lo stesso confort della propria casa! :)
    Oddio, quanto ho scritto?!?!? xD Un bacione, Ile!!! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrei voluto essere con lei quando ha risposto al tipo!! Mi pare pure giusto ahah scusa, devo prendermi io i poveri libri tutti rotti che hai??
      E' verissimo, le cover così tanto colorate fanno un bell'effetto anche a me. Mettendole in libreria mi sono accorta che la maggior parte dei libri che ho sono neri o bianchi sul dorso. Questi, insieme a pochi altri, danno un bel tocco di colore! Mi mettono proprio allegria!

      Comunque davvero? Io abito in campagna, ma ancora non è così caldo da mettermi fuori a leggere. C'è un sole ideale per una passeggiatina ma, a stare fermi si sente ancora freschino,
      Nei luoghi pubblici (che sono anche piuttosto lontani da dove abito) non leggo quasi mai nemmeno io. Mi è quasi scomodo!

      Sai che adoro i mega commenti <3 Un bacio!!

      Elimina
  7. Ahah fortissima tua mamma, ottima risposta! :D anche mia mamma legge, non tanto quanto me e mio papá (ho fatto diventare un super lettore anche lui, yeee), ma ogni tanto legge anche lei! Delle volte sono io che le consiglio dei libri, ma altre volte é lei che li fa scoprire a me! :)
    Comunque se ti consola anche io ho avuto il blocco del lettore..forse leggiamo veramente tanto, forse ora che abbiamo un blog (io sará meno di un anno che ce l'ho, tu sicuramente di più quindi sarai più "allenata") la lettura é diventata una cosa più seria...ogni tanto una pausa ci sta :)

    P.s. a tua mamma piace cucinare? Ha scelto dei titoli molto in tema! :D

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un papà lettore?? Grande!! Il mio non sa nemmeno cosa è un libro tra poco ahahah
      Comunque io ho sempre letto tantissimo, sin da quando sono piccola, quindi non so. Semplicemente a volte sono stanca e non riesco a prendere in mano un libro!

      Comunque sì, hai indovinato! Sia mia mamma che io siamo due patite per la cucina!
      Ricambio l'abbraccio

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)