Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

martedì 14 luglio 2015

Recensione: 'Il creasogni' di Simone Toscano

Buongiorno lettori! Come state? Io sono un pò stanca, dopo giorni passati a sguazzare in piscina, ma di certo non mi lamento! Tra una cosa e l'altra sono riuscita ad iniziare e concludere un altro bel libro tutto italiano. 

Titolo: Il creasogni
Autore: Simone Toscano
Pagine: 190
Prezzo: € 16,00
Editore: Ultra Novel

TramaIl Signor Ettore è un uomo schivo, di poche parole, con un velo di tristezza negli occhi. Nulla si conosce di lui, se non che possiede un dono speciale: sa di quale materia sono fatti i sogni. Ne conosce l'essenza lieve, che ha imparato a modellare, nella forma e nei colori, nelle sfumature e nei dettagli, riuscendo a creare visioni bellissime e avvolgenti. Nella piccola comunità di Mangiatrecase spetta a lui il compito di esaudire le richieste di chi, pur tra mille difficoltà, non vuole rinunciare a inseguire un sogno. Per tutti costruisce illusioni su misura, tranne che per sé e per la sua particolare "famiglia": una cagnetta che lo segue come un'ombra, e un bambino, spuntato anche lui dal nulla. Dietro questa apparente serenità ribolle però un mondo di speranze infrante, di assenze e rimpianti, di amori perduti. Sarà un evento drammatico come l'improvvisa scomparsa del bambino a risvegliare i cuori dei protagonisti che troveranno la forza di superare le difficoltà della vita e di sognare ancora, con coraggio. Un romanzo lieve e delicato come un sogno, ingenuo e difficile come l'amore, vero come la vita stessa.


Recensione:

Ho letto questo libro in poche ore, perché è davvero scorrevole e simpatico. La narrazione mi ricorda un po' quella di Gaiman (autore di 'Stardust', avete presente?): un mix tra fantasia e profonde realtà spiegate con uno stile molto semplice ma, allo stesso tempo, disordinato, al quale bisogna stare dietro con attenzione per non perdere un pezzo della storia.
La trama mi è piaciuta un sacco. Per una come me, che di sogni ne fa ben pochi anche di notte, l'idea di un uomo capace di fabbricare sogni su misura a seconda delle richieste dei suoi compaesani è un.. sogno, appunto. Oh mamma, ma quante volte ho ripetuto la parola 'sogno'? Ecco, l'ho fatto di nuovo!
I protagonisti sembrano all'apparenza pochi, giusto il creasogni e il suo bambino ma, ben presto, si viene a conoscenza del fatto che tutti i personaggi di questo libro hanno un ruolo fondamentale nella storia. Voi sapete quanto io apprezzi il fatto che tutte le persone inserite trovino il loro posto nella trama e che non stiano lì per una sola scena, tanto per inserire un diversivo che serva a distrarre il lettore o ad allungare il tutto.
La cosa che ho apprezzato di più è stata l'idea di inserire una doppia vita per questi  protagonisti, in modo da rendere il tutto estremamente curioso agli occhi del lettore. Insomma, devo dirlo, non sono riuscita a staccarmi da questo libro nemmeno un momento perché ero davvero curiosa di sapere come sarebbe andato a finire. Unica cosa, l'autore si è dimenticato di farci scoprire con chi parla Ettore ogni notte. Insomma, io le mie ipotesi le ho fatte, ma non sono sicura di averci preso!
Per quanto semplice, questo romanzo è ricco di emozioni ed è una di quelle letture che si potrebbero consigliare a chiunque. Io per prima la sto proponendo a mezzo mondo, perché credo che una storia come questa riuscirebbe a piacere a tutti. Dico questo perché, secondo me, in fondo in fondo, tutti amiamo l'avventura e, sopratutto, abbiamo voglia di imparare a sognare.

19 commenti:

  1. Sembra veramente interessante!^^

    RispondiElimina
  2. Avevo adocchiato questo romanzo in giro per la blogosfera ma inizialmente non mi aveva colpito più di tanto! Adesso che ho letto la tua recensione mi sa che lo inserisco subito in wishlist, sembra molto carino!!

    RispondiElimina
  3. Sembra bellissimo!
    http://lucetta91.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Lo leggerò presto! è piaciuto a tutti quelli che lo hanno recensito fino ad ora!

    RispondiElimina
  5. Ciao Ilenia bel libro mi attira molto la trama ...... per rimanere in tema "una trama da sogno" he he he
    Certo anche la tua recensione è molto carina - brava un'ottimo lavoro. Si campisce subito che il libro ti è piaciuto molto - Sono sempre attraenti e affascinanti i personaggi che hanno una doppia vita!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi hanno una doppia vita davvero particolare! Penso che il libro potrebbe piacerti!

      Elimina
    2. Lo penso anche io Ilenia ;-) Buon pomeriggio !

      Elimina
  6. Peccato non sia in ebook! Sennò lo prendevo! ^^ Poi se lo paragoni a Gaiman il libro mi incuriosisce ancora di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un paragone che mi è saltato subito all'occhio, son sincera!

      Elimina
  7. Molto interessante! Sembra davvero carino! :)

    RispondiElimina
  8. ho visto questo lbro lo trovo parecchio interessante!

    RispondiElimina
  9. Tesorina ti ho citato nel rubrica Musing Monday^_^ http://themydiarysecret.blogspot.it/2015/07/musing-monday.html

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)