Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

sabato 17 ottobre 2015

TAG: Wicca Book Tag

Buongiorno lettori! Questa settimana siamo partiti con un tag e con un tag concludiamo (all'incirca)!
In questi giorni sono stanchissima per via delle lezioni che seguo a lingue, per l'ansia data dal ricorso di veterinaria e per i pullman che mi fanno dannare visto che passano a orari assurdi e inutili. Però ho finalmente aderito al ricorso. Ho spedito tutto il necessario ed ora non resta che sperare che tutto vada bene. Lo spero tanto.,.
In ogni caso, visto che sono spossatissima, non sono riuscita ad avere materiale per una nuova recensione, dato che non ho letto praticamente nulla. Perciò, ho optato per questo tag ideato da Amelia e nel quale sono stata taggata da Diario di una Fanta Lettice. Non so di preciso da cosa sia nata l'idea di questo tag, però mi sembrava interessante e quindi ho deciso di riproporlo!!


31 Ottobre - Samhain
Il Dio muore e giunge l'inverno. 
Il capodanno Wiccan. Gli spiriti vengono onorati e gli antenati vengono a visitarci.
Un libro che ti ha fatto scorrere brividi lungo la schiena ma che ti ha fatto anche sentire in comunicazione con qualcosa.
Questo libro ha suscitato in me emozioni particolari che mi hanno portata ad apprezzarlo davvero tantissimo.
Innanzitutto mi ha spaventata e mi ha messo i brividi ma, allo stesso tempo, mi ha dato una sensazione strana; come se ci fosse qualcosa di più da sapere.

21 Dicembre - Yule
Il Dio e la Dea rinascono.
E' la notte più lunga dell'anno e la più buia.
Un libro che ti ha avvolto nelle sue tenebre, ma che ti ha anche affascinato.

Questo romanzo rispecchia perfettamente la descrizione data dall'autrice del tag.
Lo ho letto avidamente, immersa nella sua oscurità e nelle sue tenebre piene di misteri e ne sono rimasta affascinata.
Questo perché, nonostante in alcuni punti mi abbia spaventata (contate che ero più piccola quando lo ho letto), non potevo staccare gli occhi perché ne ero attratta tantissimo.

2 Febbracio - Imbloc
La festa della Dea che si riprende dal parto del Dio.
La terra rinasce ed è di nuovo fertile.
Un libro che ti ha dato una visione speranzosa e luminosa, che ti ha fatto sentire bene e forse anche un po' rinato.

Mi viene subito in mente questo libro.
Ricordo questa lettura con piacere, perché mi ha fatto venire i brividi e mi ha insegnato molte cose.
E' come se questo romanzo sapesse cosa doveva dirmi e avesse voluto aprirmi gli occhi.

21 Marzo - Oestara
Il Dio e la Dea portano nuova vita. Luce e tenebre sono in equilibrio.
Le giornate si allungano e spuntano le prime gemme.
Un libro incentrato nella natura che ti ha ricongiunto con essa.
In realtà non ho molti di libri simili, però ho pensato a due trattati (non so se si chiamino propriamente così) di Konrad Lorenz, ovvero quello che ho messo in figura e 'L'anello di Re Salomone'.
Entrambi parlano di alcuni degli sviluppi naturali e mi sono piaciuti molto.
Io e la natura andiamo di pari passo molto spesso.

1 Maggio - Beltane
Il Dio e la Dea si innamorano e portano vita nel mondo.
Le giornate sono le più lunghe dell'anno.
Un libro luminoso che ti ha fatto sentire innamorata o con una bella storia d'amore.
In realtà mi viene in mente questo libro che mi ha fatta sentire bene, sopratutto perché la storia d'amore narrata è molteplice.
Si parla di amore tra ragazzi, ma anche di amore tra figlia e padre. Questa cosa mi ha toccata molto e, quindi, mi ha affascinata e resa contenta.
21 Giugno - Litha
Il Dio è nella sua massima potenza.
E' il giorno più lungo dell'anno in assoluto.
Un libro forte, che ti ha dato coraggio o che narra di una grande storia.
Ho pensato a questo romanzo storico che ho dovuto leggere alle superiori e che mi è piaciuto.
Sicuramente non è un libro che mi ha messo coraggio, però narra una grande storia: la nostra.
Inoltre insegna parecchie cose che nei libri di scuola non vengono portate avanti.

1 Agosto - Lughnasadh
Il Dio è stanco e vecchio, comincia il suo declino.
Le giornate si accorciano e la terra inizia a smettere di essere fertile.
Un libro con un finale oscuro, triste o che ti ha lasciato un brutto presentimento.
Bhe, oddio, parlando di finali brutti non posso che pensare a quello messo in campo da Suskind. Davvero, devo ancora capire cosa si è fumato prima di scriverlo, perché qui non si parla di presentimenti, ma proprio di cattivo gusto.
La sensazione che lascia questo finale è tutto tranne che positiva, almeno per me.

21 Settembre - MabonIl Dio si prepara alla morte. La Dea, triste, si assopisce e con lei la natura.
Luce ed oscurità sono in equilibro anche se il mondo si avvia alla notte.
Un libro che ti ha lasciato nel cuore un profondo senso di malinconia.
In realtà ci ho dovuto pensare molto, perché non mi è successo in modo così marcato.
Alla fine ho optato per questo romanzo anche se, più che malinconia, mi ha lasciato una sensazione alla quale non saprei dare nome. Insomma, un po' di dispiacere, ma anche di speranza, di riscatto. Non so se si possano associare alla malinconia, ma mi prendo il permesso di farlo comunque.


E con quest'ultima scelta ho concluso, fatemi sapere se anche voi farete il tag!

26 commenti:

  1. Belle segnalazioni Ilenia
    "Il Profumo" lo ho letto tanti anni fà, mi era stato regalato in una vecchia edizione ......
    bel libro ma davvero ti trasporta in un'atmosfera cupa oscura e molto triste. Tuttavia un libro da leggere
    Carino mi pare "E l'uomo incontrò il cane" ........ mi attira
    Quanto all'Anello di Re Salomone di Lorenz di cui citi il lavoro relativamente alle somiglianze con quest'ultimo .....è uno dei miei libri preferiti in assoluto - lo ho letto quando ero molto giovane e continuo ad amarlo molto
    Un saluto un abbraccio e buon fine settimana, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lorenz non delude mai! Vedrai che anche la storia del rapporto tra cane e uomo ti piacerà!
      Ricambio tutto e buon fine settimana!

      Elimina
  2. Oh, lo hai fatto <3 Ne sono felice.
    Sono sempre stata una appassionata di questo tema, per cui mi sono detta: perché non farne un tag?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E hai fatto bene, è davvero interessante!

      Elimina
  3. Non avevo mai visto questo tag, mi sembra interessante quindi me lo segno!

    RispondiElimina
  4. Che bel Tag credo che prima o poi lo farò anche io;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amelia sarà contenta di sapere che il suo tag è piaciuto a molte di voi!

      Elimina
  5. Davvero carino questo tag! Ma dove li trovi? ahah
    Comunque non credo lo farò, perché a molto domande non saprei cosa rispondere e_e

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li trovo in giro per blogger, dove sennò? xD

      Elimina
  6. Interessante il tag ed interessanti i libri. Mi sa che prossimamente te lo frego :P
    In bocca al lupo col ricorso.

    RispondiElimina
  7. Davvero particolare questo tag!

    RispondiElimina
  8. Ciao Ilenia<3
    Che carino questo tag!Penso che lo farò verso Halloween:)

    RispondiElimina
  9. Molto bello questo Book Tag, mi piace molto leggere le tue risposte :D trovo sempre qualche affinità con i miei gusti.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? E' una cosa che mi fa davvero piacere!!

      Elimina
  10. Molto carino questo tag...e le risposte sono quasi tutte di autori italiani! Ti fa onore, Ile! ;) Mi spiace per il momento no... io vivo la stessa situazione con il treno, se ti può consolare... T_T (e in effetti adesso dovrei proprio spegnere tutto e andare a dormire visto che domani ho alzataccia alle 6!). In bocca al lupo per il ricorso! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mamma, non ci avevo fatto caso!! Hai ragione!!

      Comunque mi spiace per gli orariacci x.x
      Crepi il lupo!

      Elimina
  11. Un tag originale e molto interessante!

    RispondiElimina
  12. Ultimamente scovo un sacco di tag carinissimi e questo non è da meno ^____^
    Ci proverò!!!

    RispondiElimina
  13. Avevo visto questo tag anche nel blog di Amelia e l'ho trovato molto originale e coerente...Probabilmente lo ripeterò anche io! L'estate dei Fantasmi mi ha incuriosita

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)