Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

lunedì 14 dicembre 2015

Blogtour: 'Il segreto del vicolo della serpe' di Luisa Mazzocchi | Tappa1: Presentazione del romanzo ed estratto

Buongiorno lettori! Iniziamo insieme questa nuova settimana parlando di una bella iniziativa nella quale collaboro con altre sette blogger e che oggi vado ad inaugurare! Si tratta del tour ideato da Luisa Mazzocchi in onore della permanenza del suo romanzo 'Il segreto del vicolo della serpe' nella top 100 di Amazon, nel quale troverete non soltanto tantissime informazioni nei riguardi del libro stesso, ma anche un gustosissimo giveaway, grazie al quale tre fortunati vincitori potranno portarsi a casa una copia del romanzo in questione con annessa dedica da parte dell'autrice.

<a href="http://libridicristallo.blogspot.com/2015/12/blogtour-il-segreto-del-vicolo-della.html" target="_blank"><img src="http://i64.tinypic.com/2rnx6yp.jpg" border="0" alt="Image and video hosting by TinyPic"></a>

Regole per partecipare:
-Mettere MI PIACE alla pagina Facebook Il segreto del vicolo della serpe
-Diventare FOLLOWER di tutti i blog che partecipano all'iniziativa; 
-Condividere l'evento su Facebook ( per i blogger, inserire il banner);
-Lasciare un commento.

Prima di andare a trattare l'argomento a cui è dedicato il mio post, vi scrivo qui di seguito l'elenco di tutte le tappe presenti nel blogtour, con i relativi argomenti.
Vi annuncio anche che l'evento si concluderà il 9 Gennaio con un bel giveaway (tre copie del romanzo in palio) che terminerà il 22 Gennaio. I vincitori verranno estratti dall'autrice mediante un'applicazione random e saranno annunciati il 23 Gennaio nella pagina Facebook del romanzo.
ATTENZIONE: vi ricordiamo che per poter partecipare al giveaway è necessario commentare tutte le tappe!
14/12 - LIBRI DI CRISTALLO: presentazione del romanzo ed estratto; 
17/12 - EVERY BOOK HAS ITS STORY: le ambientazioni; 
20/12 - LIBRINTAVOLA: i personaggi; 
28/12- STARLIGHT BOOKS: intervista all'autrice; 
30/12 - PENNA D'ORO: le leggende dei Sibillini;  
3/01 - LIBRI AL CAFFE': prima recensione;  
6/01 - CHICCHI DI PENSIERI: seconda recensione;  
9/01 - APPUNTI DI UNA GIOVANE READER: giveaway finale.

Ed ecco, dunque, che è arrivato il momento di parlare del romanzo e della mia tappa!! Prima di lasciarvi il breve estratto che l'autrice ha deciso di condividere con tutti noi, ovviamente vi parlo un po' del libro in modo che possiate conoscerlo un po' di più!


Titolo: Il segreto del vicolo della serpe
Autore: Luisa Mazzocchi
Pagine: 172
Prezzo: € 11,00 cartaceo | € 0,99 ebook
Editore: Autopubblicato

Trama: Laura è una professoressa di lettere che vive ad Ancona, sposata con Ezio e madre di due adolescenti. Da giovane era una donna romantica e sognatrice, però, così come la vita è in grado di stupirti e contagiarti così numerose delusioni private e lavorative hanno rotto l’incantesimo e ora, nel 2014, Laura è stremata e sfiduciata. Non crede più nel suo lavoro e non crede più nemmeno nel suo matrimonio. Anche la televisione rema contro i suoi sogni e contribuisce a deprimerla. Al telegiornale, infatti, trasmettono la storia della piccola Noemi, scomparsa mentre giocava nel giardino della sua abitazione. Stanca di essere circondata da tutto questo dolore, Laura decide di distrarsi su Facebook e tra una notifica e l’altra scopre di aver ricevuto un messaggio. Purple, un suo vecchio compagno di scuola, dopo anni di silenzio la contatta per invitarla ad uscire insieme. Laura è indecisa, sa di essere sposata e di avere la responsabilità dei suoi figli, però stabilisce che è arrivato il momento di ritagliarsi degli spazi solo per lei e accetta l’invito ignara di quello che succederà. L’orrida Gola dell’Infernaccio sarà il teatro di un episodio che segnerà in maniera indelebile il futuro della protagonista, lo sfondo di una vicenda in cui passato e presente si intrecceranno mostrando il vero volto di un mistero che colpì la sua famiglia quasi settant’anni prima. Il Segreto del Vicolo della Serpe è un romanzo new style dove il thriller, il romanzo storico e il fantasy si uniscono. Una vicenda che in sé racchiude temi attuali come la precarietà dei valori e la sfiducia nel sistema scolastico e lavorativo, ma allo stesso tempo si rianima attraverso la fantasia, i colpi di scena e le antiche leggende dei Sibillini.


L'autrice:
Luisa Mazzocchi, autrice dei tre romanzi di successo 'Doric Hotel' (Italic Pequod, 2012), 'Puoi chiamarmi Luca' (Italic Pequod 2013) e 'Il segreto del Vicolo della Serpe' (ed. Amazon Createspace - autoprodotto), è laureata in giurisprudenza e lavora come funzionario della pubblica amministrazione. Vive con il marito e i due figli ad Ancona, la città dei suoi romanzi. Proprio dal suo romanzo d'esordio, Luisa Mazzocchi ha avviato un percorso tutto particolare, che vede la città di Ancona e del territorio marchigiano al centro di tutte le sue ambientazioni. Numerose sono state le recensioni positive legate ai suoi romanzi. In 'Doric Hotel', un'opera di genere storico-sentimentale ambientata al giorno d'oggi, viene affrontato il tema dei feroci bombardamenti di Ancona e della strade di Santa Palazia avvenuta il primo novembre del 1943.
Nel noir 'Puoi chiamarmi Luca' viene trattato, partendo da un caso di cronaca realmente accaduto al porto dorico, il tema delicato dell'emergenza carceraria.
Nel triller fantasy 'Il Segreto del Vicolo della Serpe', una storia ambientata ad Ancona e la Gola dell'Infernazzio sui Monti Sibiliini, l'autrice rielabora in maniera intrigante l'antica leggenda delle fate Sibille. Attualmente, l'autrice è impegnata con la stesura del seguito del suo ultimo romanzo e con lo studio della letteratura teatrale. (http://www.luisamazzocchi.com)


ETTORE
-estratto-
"Suo padre, l’ingegner Ettore Pierucci, nonostante si fosse ormai ritirato dalla professione da sette anni, era un uomo ancora giovanile, sempre impegnato e pieno di interessi. Vestiva l’apparenza della persona mite e socievole, ma a un attento osservatore il suo sguardo, perennemente velato di tanta tristezza, nascondeva ben altro. La sua vita di bambino era stata molto sofferta e qualcuno lo ricordava ancora. Il suo giovane papà era morto nel 1944 in un campo di concentramento delle SS, come tanti soldati italiani che si erano rifiutati di entrare nelle file tedesche dopo l’armistizio, mentre la sua amatissima mamma, Asia, era misteriosamente scomparsa due anni dopo dalla loro casa nel centro storico di Foligno.
Del fatto di cronaca, avvenuto nel 1946, ne parlarono tutti i giornali del tempo. Si trattava della tragica sparizione di una sarta, una giovane vedova di ventiquattro anni assai bella, di carattere riservato, molto legata al suo bambino di soli quattro anni, Ettore Pierucci appunto. Asia si era volatilizzata. Nessuno sapeva dove fosse finita o con chi avesse parlato prima di sparire nel nulla, niente di niente. Si sapeva soltanto che, circa alle diciotto del venerdì 13 settembre 1946, la giovane Asia Mancini aveva salutato il proprio bambino per l’ultima volta. Era stata la cognata Rita, sorella del defunto marito, a raccontarlo ai carabinieri poiché era stata proprio lei quella sera a prelevare il nipotino da casa per fare una passeggiata al parco dei Canapè.
Dopo la disgrazia, Ettore era stato affidato a quella zia paterna che lo aveva allevato e mantenuto fino all’età di venticinque anni, grazie a una buona rendita che era stata donata al bambino da uno sconosciuto zio d’America, probabilmente imparentato alla lontana con la famiglia Mancini.
Ettore parlava pochissimo della sua mamma. Era un ricordo troppo doloroso per lui. Di una cosa, però, egli era stato sempre sicuro sin dal principio: quell’allontanamento non era stato affatto volontario. Qualcuno aveva fatto del male a sua madre e solo Dio sapeva come e perché."


E con questo ho finito!
Vi do appuntamento su Every Book has its History per la seconda tappa, il 17/12 e spero che in molti continuerete a seguire questo tour!!!

24 commenti:

  1. Benissimo, siamo partite! Per chi volesse ascoltare il file audio di questo estratto dalla magnifica voce del doppiatore Luca Violini, basta accedere alla home del mio sito web www.luisamazzocchi.com

    RispondiElimina
  2. è una bellissima iniziativa e sono felice di farne parte!!!

    RispondiElimina
  3. grazie per l'opportunità
    Marianna Di Lorenzo
    dilorenzomarianna07@gmail.com

    RispondiElimina
  4. Partecipo molto volentieri a questo Blog tour Ilenia - mi pare un libro davvero interessante :-) <3
    Ho condiviso sul mio profilo Fb e sul mio blog con il Banner
    mia mail ilrifugiodeglielfi@yahoo.it
    Buon pomeriggio e ottima continuazione di settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella sorpresa la tua presenza!
      Buona serata!

      Elimina
    2. Mi attira questo libro - ho condiviso anche la tappa su Google + - anzi 1a e 2a tappa

      Elimina
    3. Grazie Arwen! A proposito, che bel nome!

      Elimina
    4. Grazie Arwen! A proposito, che bel nome!

      Elimina
    5. Grazie a tè Luisa - Amo molto la lettura in genere ed il Fantasy e Tolkien . . . . . ma non soltanto.
      Un saluto e buon fine settimana

      Elimina
    6. Grazie a tè Luisa - Amo molto la lettura in genere ed il Fantasy e Tolkien . . . . . ma non soltanto.
      Un saluto e buon fine settimana

      Elimina
  5. Che bello, questo libro mi intriga molto! sono contento di far parte di questo blog tour!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  6. Che bello, questo libro mi intriga molto! sono contento di far parte di questo blog tour!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  7. Bellissimo Blog Tour! Mi scuso per aver commentato solo ora, ma spero di recuperare! Questo libro è davvero interessantissimo! Partecipo con grande piacere! La mia mail è jiujiuk@gmail.com
    Un abbraccio e alla prossima tappa!

    RispondiElimina
  8. Ho sentito parlare molto bene di questo libro, perciò partecipo volentieri al BlogTour!!!

    alenixedda84@gmail.com

    RispondiElimina
  9. Sono incuriosita dalla lettura della trama :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra davvero un libro interessante, io lo leggerò a breve!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)