Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

sabato 25 giugno 2016

Diario di una Blogger #5: Se ho mai pensato di diventare scrittrice

Buongiorno lettori e buon sabato! Oggi torno da voi rispondendo alla domanda più quotata sabato scorso per questa rubrica. C'è da dire che non ci andate per niente leggeri, le vostre curiosità sono sempre moooolto elaborate u.u però mi piace!
Oggi la risposta non sarà lunga come le scorse volte per il semplice fatto che ho un'idea molto precisa e non c'è molto da dire al riguardo, se non quello che andrò a scrivere ora.

E' una rubrica settimanale nella quale un sabato mi farete delle domande su qualche curiosità che avete nei miei confronti e il sabato successivo risponderò alla domanda più frequente; e così via. A questo link trovate tutti gli argomenti a cui ho risposto.

TI E' MAI VENUTA VOGLIA DI FARE IL PASSO DA BLOGGER A SCRITTRICE?
(domanda posta da Christy, Avid Reader e Pamela Macauda)

Devo ammettere che sì, ci ho pensato. A dire la verità avevo iniziato a scrivere un libro ed ero arrivata a poco più di un centinaio di pagine Word.  Il genere era un po' sull'horror (non chiedetemi perché, non lo so ahhahaha) e la storia mi piaceva un sacco, poi però ho smesso di scrivere a causa degli impegni e pian piano ho perso l'ispirazione. Se un giorno riprenderò voglia, probabilmente continuerò a scriverlo.
Al momento mi sto dedicando ad una storia fantasy ricca di peripezie per un gioco (Doungeon and Dragons, per chi lo conoscesse) e mi sta venendo davvero bene (o almeno così mi ha detto mia sorella). L'idea è quella di giocarla insieme al mio ragazzo e suo fratello questa estate quando sarò giù ed -se- avremo il gioco a disposizione, visto che siamo dei grandi appassionati. Devo dire che questo progetto mi sta davvero appassionando ed è forse la cosa più longeva di scrittura che riecheggia in me a livello creativo, quindi a volte mi viene da pensare che forse sarei ipoteticamente più adatta alla scrittura di racconti rispetto a quella di un romanzo o, comunque, di un libro piuttosto lungo.
A parte questo, credo che riuscire a scrivere qualcosa di personale sia un po' l'ambizione di tutti i lettori. Io, come vi ho detto sopra, ci ho provato per me stessa, ma in realtà non credo che riuscirei a farlo come lavoro perché richiede molto tempo e molta ispirazione. La seconda è molto instabile in me. A volte ho idee, però poi non riesco a svilupparle.
Per ora, insomma, questo passaggio da blogger a scrittrice non rientra tra i miei progetti per il futuro prossimo. Un giorno magari potrei cambiare idea, ma al momento non mi appartiene troppo come pensiero.

Voi invece vorreste diventare scrittori? Oppure no?

20 commenti:

  1. Anch'io sono come te! Diciamo che ho molte idee, poi però non riesco a metterle per iscritto! Mettiamoci pure che sono pigra.. xD ho anche provato a pubblicare in piattaforme come efp e wattpad e devo ammettere che i risultati erano buoni, solo che poi a causa di impegni trascuravo la storia e perdevo l'spirazione :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non seguo queste piattaforme, però se avevi buoni risultati secondo me vale la pena riprovare!

      Elimina
  2. Comprendo benissimo il non riuscire a sviluppare poi l'idea.
    A me piace tanto scrivere prologo ed epilogo, ma sono davvero carente nella parte centrale - che poi alla fine è la storia stessa - perché ho "fretta" di arrivare a quell'epilogo che voglio.
    Infatti su EFP ho pubblicato tre cose, ma davvero corte e piccine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me succede come te! Mi piacciono gli inizi e le fini sceniche, poi però non so cosa mettere al centro ahahahah

      Elimina
  3. Io sì, vorrei diventare scrittrice *.* Ora sto correggendo il primo libro di una saga e poi tenterò la fortuna con le CE. Stile disperata XD

    RispondiElimina
  4. Sono felice che tu abbia deciso di rispondere :D mi piacerebbe un giorno leggere la tua storia fantasy *-* sembra molto interessante l'idea che hai in mente. Io ho provato tanto tempo fa a iniziare qualcosa, ma come te l'ispirazione vacilla e il tempo manca :\

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono arrivata a metà della storia per il gioco ed ora non so come andare avanti xD

      Elimina
  5. A leggere le tue parole mi sembra di rivedere me stessa.
    Ho iniziato a scrivere un romanzo circa undici anni fa... avevo sedici anni e tante idee in testa.
    Ora mi trovo sempre con la stessa idea di base, ma ogni tot di tempo mi fermo per tre-quattro mesi e quando riprendo in mano in manoscritto cambio e ricambio pezzi a non finire.
    Ho gà scritto un papiro e non sono neppure a metà!!
    Il mio sogno sarebbe fare la scrittrice ma di questo passo chi ci arriverà mai??!!
    Forse a novant'anni!!! hahahaahah :D :D

    RispondiElimina
  6. Come ti capisco! Anche io ho molte idee ma non riesco mai a svilupparle per mancanza di voglia.. sono pigra ehehe

    RispondiElimina
  7. Ciao! Ti comprendo bene, anch'io ho sempre iniziato storie che poi ho lasciato incomplete. Scrivevo molto ai tempi di efp ma erano ff, anche se devo dire che le ho portate quasi tutte a termine (solo una è rimasta incompleta lol). L'ispirazione mi viene spesso, ma ho perso un po' la mano nella scrittura, una volta ogni giorno scrivevo delle storie e questo mi dava una certa continuità anche per quanto riguarda l'ispirazione. Spero prima o poi di concludere una storia del tutto nuova =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che peccato che tu abbia perso il via! Ti auguro di portare a termine una delle tue storie *-*

      Elimina
  8. Io non sono in grado di scrivere qualcosa >.< Ho provato un paio di volte a scrivere, una storia fantasy e una più sul romance/contemporaneo, ma ecco, non le farei leggere a nessuno credo xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah idem, io sono proprio come te!!!

      Elimina
  9. Allora: io ho cominciato ben 16 progetti, e per progetti intendo storie che spero possano diventare libri X'D
    Tra questi ci sono anche cose che ho cominciato quand'ero bambina e, di conseguenza, è meglio lasciarle chiuse dove stanno XD
    Il mio problema è che, come te, sviluppo bene la parte iniziale e finale, ma poi faccio una gran fatica a trovare la stada che colleghi gli estremi. A volte ho idee vaghe, altre volte troppo complicate, oppure ho dei dilemmi che non so come superare.
    In passato, in realtà, decidevo tutto per filo e per segno, ma così facendo perdevo la voglia di scrivere, mi sembrava quasi come se leggessi una fiaba che mia nonna mi leggeva e rileggeva da bambina... insomma, una cosa che ormai mi sembrava così conosciuta che perdevo interesse persino a raccontarla.
    Da quel momento ho deciso che sarei stata molto più vaga nel tracciare la storia, ma anche così i risultati sono scarsi.
    Con gli anni ho imparato molte cose e sono migliorata, ma quello che scrivo non mi soddisfa mai pienamente.
    Quello che mi manca, forse, è anche qualcuno che legga ciò che scrivo. Per anni mia sorella è stata l'unica lettrice sporadica, e di consigli mene ha dati! Però ci vuole qualcuno che legga assiduamente e che ti punti una pistola alla tempia se non finisci di scrivere XD
    Ogni anno, ogni giorno ho la crisi del "mollo tutto, al diavolo!", ma il tempo mi ha insegnato che è una bugia: una volta che hai preso in mano la penna, non importa quante volte l'hai abbandonata, tornerai a usarla prima o poi.
    Persevera, se ti interessa.
    Poi io credo che sia abbastanza impossibile prendere la scrittura come lavoro con cui campare: per farlo devi avere un grande successo, visti i quattro spicci che ti danno sul prezzo di copertina. È qualcosa che va per forza affiancato a un'altra attività.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo commento è più che interessante! Spero che troverai un modo per portare avanti con più perseveranza le tue idee e, sopratutto, qualcuno che ti aiuti leggendo i tuoi scritti. Se ti fossi più vicina lo farei! Sarei molto curiosa di leggere qualcosa di tuo un giorno, quindi susu, al lavoro u.u

      Elimina
  10. Semmai riprenderai a scrivere sono molto curiosa di leggere qualcosa di tuo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe bello, ma al momento non sono molto indirizzata verso questa strada!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)