Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

martedì 4 ottobre 2016

Alla scoperta di: 'L'altro regno di Elle' di Elisa Zetti (Perugia, 30/09/2016)

Buongiorno lettori! Come vi avevo accennato pochi giorni fa sulla pagina Facebook collegata al blog, venerdì scorso sono stata alla presentazione del primo libro di una mia concittadina che ho avuto il piacere di conoscere alla Feltrinelli di Perugia. C'è qualcosa di speciale, per me, nel partecipare alla presentazione di un libro. E' un po' come iniziare a vedere il mondo sapendo qualcosa di più, come se quel libro entrasse a far parte in modo molto più profondo nella mia vita. Quindi, potete soltanto immaginare il piacere di scoprire un'autrice così giovane e, sopratutto, della mia stessa città. Ogni volta che leggo 'nata/o a Perugia' sulla biografia di un autore mi viene da sorridere, perché mi fa davvero piacere.

*Al centro Elisa Zetti, a sinistra il vicesindaco e a destra il presidente dell'associazione Laboratorio Magione*

Puntuale come sempre, insieme ad una mia cara amica, alle 18:00 in punto mi sono recata alla sala dedicata alla presentazione dell'autrice e, dopo poco, gli ospiti sono arrivati per presentarci questo libro. Ad organizzare l'evento è stata l'associazione Laboratorio Magione che, durante la mezz'ora, ha spiegato anche quali sono i progetti per rendere Perugia più vicina ai lettori, assieme al vicesindaco della città (successivamente ci ha raggiunti anche un'assessore).
Elisa si è dimostrata subito una ragazza disponibile, aperta e molto emozionata, quindi è stato impossibile non ascoltare ogni sua singola parola. Il suo sogno è sempre stato quello di lavorare con le parole e questa ambizione si è sviluppata maggiormente durante il suoi corso di studi. Elisa, infatti, laureata in Comunicazione Internazionale Pubblicitaria, si occupa della selezione e sulla cura delle parole più adatte in ambito pubblicitario.
'L'altro regno di Elle' è nato durante la stesura della tesi di laurea, quando l'autrice ha deciso di appuntarsi su uno dei tanti fogli uno strano sogno che le ha lasciato il segno. Successivamente, una volta ritrovato per caso quell'appunto, ha deciso di occuparsene e di svilupparlo. Il tutto è iniziato come un racconto, per poi svilupparsi in qualcosa di più e diventare il romanzo di cui vi parlo oggi in questo post.

Di che tipo di libro si tratta?
Ambientato in una Londra Vittoriana, 'L'altro regno di Elle' è un fantasy steampunk - genere che l'autrice ama e vorrebbe vedere utilizzato più spesso. Questa particolarità è ripresa nel sottotitolo in cui si ha 'LOCUM A CRONOGRAPH', composto dalla prima parte in latino che rimanda al passato e la seconda parte in inglese che rimanda al futuro.
La protagonista è una bambina di 12 anni, convinta che qualche membro della sua famiglia le stia nascondendo qualcosa.

Scrittrice o sognatrice? E quali sono gli autori che hanno ispirato questa opera?
Elisa, come detto in precedenza, ha sempre sognato lavorare con le parole e, come dice lei stessa, i libri non sono soltanto un insieme di vocaboli, ma sono emozioni e sentimenti, valori e senso dell'avventura che solo con le espressioni giuste si riescono a passare ai lettori.
L'autore che ha ispirato ed accompagnato questa avventura nei pensieri dell'autrice è Lewis Carroll, suo preferito in assoluto.

Quali sono tre motivi per cui dovremmo comprare 'Il regno di Elle'?
1- Il libro è in grado di trasportare non soltanto all'interno del libro, ma sopratutto in un mondo diverso che è stato difficile creare;
2- Nei libri sono importanti le parole tanto quanto la scenografia e l'autrice spera di esserne riuscita a creare una ben fatta;
3- Dovremmo leggerlo perché siamo tutti sognatori e scoprire nuovi libri non solo è piacevole, ma apre la mente molto più di altri mezzi che abbiamo a disposizione.

Ci sarà un seguito?
L'autrice ha svelato di essere già al lavoro sul secondo volume di questa nuovissima serie ed ha annunciato -senza poter svelare troppo- che ci saranno sviluppi non solo cartacei, ma anche per quanto riguarda dei giochi interattivi.

Prima di lasciarvi, vi lascio un paio di foto e, sopratutto, una bellissima frase che Elisa Zetti ha pronunciato durante la sua presentazione: "ci si innamora del leggere".

 
*A sinistra io ed Elisa. [Doveva esserci anche la mia amica ma è venuta ad occhi chiusi, sigh], a destra la mia copia autografata*

E questo è tutto! Spero di avervi incuriositi e se volete saperne ancora di più vi lascio il -link- con il video della presentazione!

4 commenti:

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)