Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

venerdì 7 ottobre 2016

Recensione: 'Quel che è di Cesare' di Massimo Blasi e Laura Zadra

Buongiorno lettori! Oggi vi parlo di un libro che è entrato a far parte della mia libreria per puro caso, quando Greta, una ragazza conosciuta su Instagram me lo ha regalato a causa di una doppia copia ricevuta per errore. Devo dire di aver storto parecchio il naso quando mi è arrivato, perché come ben sapere non sono un'amante né dei gialli né degli storici e questo libro è esattamente un giallo a sfondo storico! Con mia somma sorpresa e piacere, oggi non sono qui per parlarvene in modo negativo.

Titolo: Quel che è di Cesare
Autori: Massimo Blasi e Laura Zadra
Pagine: 242
Prezzo: € 12,99
Editore: goWare

TramaL'uomo più potente di Roma, Giulio Cesare, è stato assassinato. Per le vie dell'Urbe sconvolta dal timore di una nuova guerra civile viene avvistato il fantasma del defunto dittatore. Dietro di lui un'efferata catena di omicidi. Soltanto il razionalissimo imbalsamatore di cadaveri Lart non crede allo spettro e, affiancato dal suo vanesio schiavo Silvius, comincia a indagare per dissipare i fumi della superstizione. La ricerca della verità lo porterà tra attori e senatori, maghe e ciarlatani e metterà a rischio anche le persone a lui più care.


Recensione:

La prima cosa ad avermi attratta di questo libro è stata la trama misteriosa, in cui vengono nominati gli avvistamenti del fantasma di Cesare, da poco defunto. Questo fattore mi ha incuriosita molto e mi ha spinta a leggere il libro che si è dimostrato avvincente ed interessante in ogni sua pagina.
Mi è piaciuta molto la divisione dei capitoli in atti, un po' come se si trattasse di un copione teatrale romanzato (non so se esiste una cosa simile, ma passatemi l'espressione) e devo dire che anche la scrittura è piacevole. Inizialmente ho avuto tantissima difficoltà ad entrare nella storia perché gli autori utilizzano continuamente dei termini specifici che, per me che non mi intendo per niente di storia, sono risultati un po' difficili ed hanno rallentato la lettura. Fortunatamente, dopo un po' si nota che i termini ricorrono e questo permette non soltanto di impararli, ma anche di leggere più speditamente questa storia di intrighi ed assassinii.
Il protagonista è un uomo dal carattere forte ed attorno a lui ruotano altri personaggi con i più svariati comportamenti, a partire dalla moglie, la suocera e il loro schiavo, trattato ormai come un figlio. Durante lo svolgimento si arriva, purtroppo, alla perdita di alcuni personaggi (non quelli che ho nominato) e, una morte in particolare (non vi dico quale altrimenti faccio spoiler) mi ha lasciato un segno dentro e mi ha intristita perché ero davvero affezionata a quelle persone.
E' stato interessante conoscere dei personaggi che fossero in grado, anche se inconsapevolmente, di farmi conoscere le usanze dell'antica Roma ed è stato bello accompagnarli in questa indagine alla ricerca del colpevole di tutti gli assassinii che stanno mandando la città nel panico.

6 commenti:

  1. sempre bello quando un libro da cui non ci aspettiamo molto ci stupisce :3 non lo conoscevo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo ho conosciuto per puro caso e sono davvero molto contenta di averlo letto!

      Elimina
  2. Sembra un libro interessante Ilenia - non conosco ne libro ne autore
    Grazie al tuo post ora lo conosco meglio.
    E' da un pò che non riuscivo a passare. Buona serata e migliore fine settimana a te !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti incuriosita!
      Buona domenica

      Elimina
  3. Grazie per la recensione :-) Convincere un non lettore del genere è un bel risultato! Volevo solo aggiungere una cosa: alla fine del libro c'è un glossario dei termini difficili! Peccato che non te ne sia accorta, altrimenti non avresti avuto difficoltà a leggere! Nel sequel lo metteremo all'inizio! Ora riposati, che hai letto tanto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Si, poi me ne sono accorta, ma è comunque un po' difficile passare sempre dal testo al glossario xD però la lettura mi è piaciuta molto e sono curiosa di scoprire cosa accadrà nel seguito!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)