Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

martedì 6 dicembre 2016

Recensione: 'I Regni del Fuoco - La principessa perduta' di Tui T. Sutherland

Buongiorno lettori! Come speravo, sono riuscita a concludere questo libro prima della fine della settimana scorsa, quindi finalmente ve ne parlo! Devo dire che mi ha suscitato molte emozioni contrastanti.. qui sotto ve le spiego! Ovviamente, nonostante si tratti di un libro interno ad una serie, vi ricordo che non ci sono spoiler di nessun tipo nella recensione. Per quanto riguarda la trama, ovviamente è più conveniente che vi basiate su quella del primo volume per evitare brutte sorprese!
Prima di passare alla recensione, vi ricordo il giveaway natalizio che è iniziato ieri nel blog. Mi sono impegnata molto per creare a mano i premi e sarei felice di vedere qualche partecipante. Vi aspetto!

Titolo: La principessa perduta
Serie: I Regni del Fuoco #2
Autore: Tui T. Sutherland
Pagine: 334
Prezzo: € 15,00
Editore: Il Battello a Vapore
Traduzione: Francesca Flore

TramaI draghi del destino ancora non credono di essere sopravvissuti all'arena della sanguinaria regina Scarlet e di essere riusciti a fuggire dalle prigioni del Regno del Cielo. Finalmente sono in viaggio verso il Regno del Mare e Tsunami, ora che ha scoperto di essere una principessa, attende con ansia di conoscere i suoi sudditi e riunirsi alla madre. Ma l'ingresso trionfale nel regno non è come lei se lo aspettava. La regina Coral, infatti, accoglie la figlia a braccia aperte ma la avverte anche che, a palazzo, intrighi e tradimenti sono in agguato. Un misterioso assassino da anni uccide tutte le eredi al trono e Tsunami sembra non avere scampo...

Recensione:

Dopo la lettura del primo volume, che mi aveva abbastanza delusa, mi sono trovata a guardare questo libro con molta speranza. La cosa assurda è che nel primo libro Tsunami mi era sembrata la protagonista più simpatica, mentre in questo mi è apparsa come la peggiore tra tutti. Ho odiato il suo essere egocentrica dalla prima pagina. Ogni cosa che faceva mi rendeva assurdamente nervosa! Conoscendola più da vicino mi è sembrato un personaggio un po' senza sale in zucca e questa cosa mi stava davvero deprimendo, finché non sono arrivata a metà e mi sono accorta della grande crescita interiore che ha continuato ad accompagnare Tsunami fino alla fine quando, finalmente, mi sono ricreduta sul suo conto tornando ad apprezzarla come ne 'La Profezia dei cinque draghi'.
L'unica cosa che alla fine mi ha fatto ancora un po' storcere il naso nei riguardi dei protagonisti è la ancora eccessiva umanizzazione dei draghi. Insomma, ci sono delle gestualità che non riesco ad immaginare abbinate ad un drago (cose come prendersi per mano o abbracciarsi in una grotta angusta).
Lo stile dell'autrice è molto semplice, trattandosi di una serie dedicata ad un pubblico di bambini e ragazzi, ma non al punto da infastidire. Mi piace molto il suo modo leggero di scrivere perché accompagna il lettore in un modo tranquillo e spedito fino alla fine del romanzo.
La trama di questo secondo volume ha preso il via e mi ha incuriosita molto, perché finalmente è iniziata la storia vera, quella in cui i cinque draghi si trovano faccia a faccia con il problema maggiore: cosa farne della profezia? Come fermare la guerra?
Il finale mi ha sorpresa ed ho provato una strana sensazione nell'abbandonare il Regno degli Ali di Mare che, anche se non mi facevano brillare di simpatia, avevano comunque il loro perché. Sono molto, molto curiosa di sapere cosa c'entra Cynere in tutta questa storia e qual é il collegamento della profezia con gli Ali di Notte.
Alla fine, questo secondo volume è stato nettamente migliore rispetto al primo ed ero quasi indecisa su un 4 o 3. La motivazione per cui ho dato 3 è stato il fatto di non riuscire a familiarizzare con Tsunami fino a oltre metà libro, cosa che non ha semplificato il nostro rapporto, per così dire.

2 commenti:

  1. Anche io avevo trovato i draghi troppo umani, peccato :( sono proprio curiosa di vedere se apprezzerò Tsunami, nel primo mi era piaciuta.
    P.S al GA parteciperò sicuramente, visto che c'è tempo lo farò con calma però!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena inizierai a leggerlo fammi sapere, sono estremamente curiosa!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)