Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

mercoledì 9 gennaio 2019

My Personal Reading Challenge 2019

Buongiorno amici lettori! L'anno scorso avevo stilato una lista di propositi per il 2018, di cui ho tirato le somme qualche giorno fa, ed avevo organizzato la 50e50 Reading Challenge che finirà il primo Febbraio. Quest'anno, timorosa di far accavallare due sfide, ho deciso di mescolare queste due cose (propositi e challenge) per creare una sfida di lettura totalmente personale.
Ispirandomi alle challenge annuali di Bookland: viaggiando tra i libri ho deciso di stilare delle piccole sfide alle quali parteciperò per me stessa. L'obiettivo è quello di recuperare più arretrati possibile e le liste che ho preparato sono piuttosto difficili per me stessa, ma cercherò di rispettarle il più possibile. Conto di arrivare alla fine di questo 2019 molto soddisfatta e spero che quest'anno sarò esentata dal mondo contro e riuscirò a leggere con un buon ritmo e con costanza, al contrario degli anni passati.

SFIDA 1
Leggere 6 classici

So che per molti di voi sarebbe una passeggiata, ma essendo io una che di classici ne legge pochissimi ed in casa ne ha tantissimi, ho pensato di impormi questo obiettivo per recuperare tutti i libri acquistati nel corso degli anni e mai letti. Sarà davvero difficile, sopratutto perché gli unici classici che solitamente leggo sono per l'università... e quest'anno non avrò nessuna lezione che me ne consiglierà la lettura!

SFIDA 2
Concludere 3 serie

Quest'anno sarà molto più difficile dell'anno scorso, perché nel 2018 mi sono dedicata a serie di cui mi mancava di leggere soltanto l'ultimo volume, mentre quest'anno sarò praticamente costretta a prendere in mano i primi volumi e proseguire fino agli ultimi. 
Mi propongo questa sfida perché in casa ho miriadi di serie (sopratutto in volume unico) che attendono da anni di essere lette. Spero in questo modo sia di smaltire arretrati che, magari, decidermi a leggere qualche saga che attende da secoli di essere conclusa.

SFIDA 3
Fare un Project 10 Books

Questa è davvero una cosa masochistica, ma mi diverte un sacco, quindi continuo a propormela ogni anno. L'anno scorso sono stata molto brava e spero di riuscire a portare a termine la sfida anche quest'anno.
Per chi non lo sapesse, un project 10 books consiste nel leggere dieci libri consecutivi senza acquistarne nessuno fino alla fine della sfida.

SFIDA 4
La lettura che (non) va di moda: 10 libri

Ve lo avevo detto che questa cosa mi stava davvero a cuore, quindi non ho potuto fare a meno di inserirla nella sfida. Il motivo per cui ho messo dieci libri e non dodici è perché durante l'anno ho sempre quel paio di mesi che passo con il mio ragazzo in cui non leggo assolutamente nulla, quindi sarebbe stato inutile spingere sul numero. Preferisco una sfida che sia allo stesso tempo credibile e fattibile.
Per chi se lo fosse perso, in questo post parlavo del mio progetto legato alla lettura che non va più di moda e per questa sfida conto di leggere perlopiù libri pubblicati minimo 2/3 anni fa e poco conosciuti (o ormai dimenticati dai più), oppure nuove uscite di cui nessuno tende a parlare. E' indifferente che la casa editrice sia molto o poco conosciuta.
Mi rendo conto che si tratta di una categoria piuttosto soggettiva, ma cercherò il più possibile di studiarmi bene le letture da inserirvi.


Direi che queste sfide possono bastare. Spero davvero di non rimanere delusa e di riuscire a trovare il tempo necessario per recuperare tutti gli arretrati che vorrei. 
Il motivo principale per cui rendo pubbliche qui nel blog le mie sfide personali è perché se so che qualcuno attende gli esiti, tendo ad essere più costante. Altrimenti starei lì a guardarle senza voglia.. Lo so, sono una pessima persona ahahahahhahaah
Credo che vi aggiornerò sul proseguimento una volta ogni due mesi, quindi a Febbraio, Aprile, Giugno, Agosto, Ottobre e poi a Dicembre con la conclusione.
Ovviamente, se anche voi volete partecipare con me e volete riportare nei vostri blog queste sfide, potete farlo tranquillamente! L'importante è che in caso vi ricordiate di nominare e taggare il mio blog, inserendo il link nel post in cui ne parlate.

Questo è tutto. Che la sfida abbia inizio!

14 commenti:

  1. Sono obbiettivi molto ambiziosi, ed interessanti. Ti auguro di riuscire a mantenerli tutti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, sono davvero ambiziosi! Spero di riuscire a concludere l'anno portandoli tutti a termine!

      Elimina
  2. Mi piacciono i tuoi obbiettivi librosi! Io quest'anno ne ho inseriti pochi nel post, ma ce ne sono alcuni che so solo io e che conto di riuscire a raggiungere :) Per i classici ti faccio compagnia, mi piacciono molto ma riesco a leggerne davvero pochissimi, più che altro perché mi prendono tantissimo tempo e odio stare ferma per settimane - se non di più - su un solo titolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho sempre avuto un rapporto controverso con i classici. Perlopiù li leggevo solo per compiti ed esami, ma nel corso del tempo sia io che mia mamma ne abbiamo acquistati parecchi per curiosità e quindi ne ho davvero tanti che attendono di essere letti. Mi dispiace non trovare mai la spinta giusta per iniziarne uno, quindi ho deciso di fare qualcosa per darmi una mano!

      Elimina
  3. In bocca al lupo! Sembrano anche a me progetti davvero interessanti :) Ti auguro di poter realizzarli :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crepi il lupo o grazie, a seconda di come preferisci! Ormai per non offendere nessuno dico sempre entrambe le opzioni ahahahahahah

      Elimina
  4. farò anch'io una sfida del genere, come ho fatto l'anno scorso :)
    i numero di classici da leggere è lo stesso del tuo. Ho il tuo stesso problema, per questo ho deciso di creare un'iniziativa (una serie di gruppi di lettura) per leggere un classico ogni due mesi... è l'unico modo per non rimandarne sempre la lettura (perché devo scrivere il post XD). Al momento sta funzionando, speriamo di continuare così...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che i gdl stiano funzionando! Purtroppo (cioè, dipende dai punti di vista) a me non piacciono. Non riesco a gestirli molto bene, quindi non mi iscrivo mai a nessuno di essi.

      Elimina
  5. Io ho smesso di darmi degli obiettivi... tanto poi li cambiavo sempre :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaahahahahah ti capisco! Io non riesco a darmi obiettivi dove sono presenti dei titoli specifici (ad esempio non riesco a fare tbr mensili) perché mi passa automaticamente la voglia di leggere quei libri. Però se mi do degli obiettivi così generici di solito ce la faccio. Spero di non perdermi proprio quest'anno che ho deciso di inserirli nel blog!

      Elimina
  6. belli questi obiettivi in particolare mi piace quello de La lettura che (non) va di moda! vado a leggermi il post dedicato :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora rimani collegata, perché stanno arrivando diverse iniziative al riguardo!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)