Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

domenica 7 dicembre 2014

Segnalazione: 'Piume d'angelo' di Valentina Bertani

Buongiorno carissimi! Oggi sono qui con una nuova, breve segnalazione. Ultimamente la vedrete in giro un pò ovunque, ma ho deciso di regalare uno spazio a questo libro anche nel mio blog!

Titolo: Piume d'angelo
Autore: Valentina Bertani
Pagine: 200
Prezzo: € 3,99

TramaXXV secolo. L'Umanità ha colonizzato la Galassia. Ma non ha eradicato le guerre. Questa è la storia di Alex, una bambina prestrutturata, in lotta e in fuga dal suo passato, in un mondo sull'orlo del caos.








Siti utili:

L'autrice:
Studentessa di Lettere moderne, Valentina Bertani si definisce una cantastorie 2.0 e ama raccontare le sue storie sul web. Ha già pubblicato Il fantasma del lago
 e The Sword of Cael. Redattrice di ParliAmo Digitale, collabora con Diario di Pensieri Persi in qualità di social media manager. 

Che ne pensate?

8 commenti:

  1. Non si capisce molto dalla trama :\ non so se lo leggerei...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Anche a me la trama ha dato quest'impressione.

      Elimina
  2. Concordo con Christy! La trama non lascia capire molto. Da un lato è un bene perché così il lettore si gode la lettura, dall'altro invece non lo è perché non incuriosisce :\

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che non si capisce molto nemmeno di cosa parli.

      Elimina
  3. concordo anch'io...la trama non mi ha detto nulla sul libro....

    RispondiElimina
  4. Oh, accipicchia, dovrò lavorare sulla sinossi, allora. :P
    Quale potrebbe essere il modo migliore per incuriosire i lettori?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse qualche particolare in più sulla storia sarebbe utile, almeno per capire di che si tratta!! E' molto vaga la sinossi così!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)