Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

sabato 5 settembre 2015

Segnalazioni dalle case editrici

Buongiorno lettori! Oggi volevo postare per voi una nuova puntata di Into the shelves per riavviare la rubrica ma, devo ammetterlo, me ne sono completamente dimenticata e me ne sono accorta soltanto ora. Per questo motivo ho deciso di guardare tutte le mail arretrate che ho ricevuto durante la mia assenza di Agosto e postare un nuovo blocco di segnalazioni fattemi dalle case editrici nel corso di questo periodo. Mettetevi comodi!

Titolo: Zombie History
Autore: Scott Kenemore & Livio Gambarini
Pagine: -
Prezzo: € 8,00
Editore: Nero Press Edizioni

Trama: Seconda uscita della collana tascabili Incastri, che si prefigge di essere punto d’incontro interculturale tra la narrativa italiana e quella internazionale. Il volumetto, intitolato Zombie History, per via dei temi trattati, è confezionato in un innovativo taglio bi-fronte e si compone di due racconti: La battaglia di Harlem Heights, firmato Scott Kenemore, e La grande moria, di Livio Gambarini.
La traduzione del racconto di Kenemore è stata affidata al nostro Marco Battaglia, che si è occupato anche di stendere la prefazione .
Kenemore e Gambarini si cimentano nella difficile impresa di calare due personaggi storici di rilievo, come George Washington e Giovanni Boccaccio, in un contesto tipicamente horror come l’epidemia zombie. Due racconti, due modi diversi di interpretare un tema caro alla narrativa horror come quello dei morti viventi. Il confronto tra un autore di respiro internazionale come Scott Kenemore e Livio Gambarini, autore con all’attivo diverse pubblicazioni a sfondo storico. Un confronto che non è una gara ma un “incastro”, non solo nell’idea dell’accostamento ma anche nella forma del libro: un tascabile “reversibile”. Un libro che nasce e muore in un modo, per poi rinascere e morire in un altro, come un perfetto zombie. L’opera è arricchita dalle splendide ed evocative illustrazioni di Roberta Guardascione (del gruppo Electric Sheep Comics), anche autrice dell’immagine di copertina.
Titolo: L'incastro (im)perfetto
Autore: Collen Hoover
Pagine: -
Prezzo: -
Editore: Leggereditore

Trama: Quando Tate Collins incontra il pilota di linea Miles Archer, sa fin da subito che non potrà trattarsi di amore. A dire il vero, i due non potrebbero nemmeno considerarsi amici, se non fosse che condividono un’innegabile e travolgente attrazione reciproca. Quando scoprono le carte, pensano di aver trovato l’incastro perfetto: lui non cerca l’amore e lei non ha tempo per trovarlo. Cosa c’è di più semplice? L’importante è che Tate si attenga alle uniche due regole che Miles ha imposto: non chiedere mai del passato e non aspettarsi niente dal futuro. Sembra facile, ma non lo è, perché il loro legame si fa sempre più stretto e rispettare i patti per Tate diventa sempre più arduo, fino ad apparirle impossibile. Quella che doveva essere solo una storia di passione travolgente rischia così di trasformarsi in un qualcosa di veramente spiacevole, l’ultima cosa di cui Tate avrebbe bisogno: un amore travagliato e fallimentare.
Titolo: Contatto illecito
Autore: Pamela Clare
Pagine: -
Prezzo: -
Editore: Leggereditore

Trama: Quando Megan Rawlings scompare nel nulla insieme alla figlioletta, la giornalista investigativa Sophie Alton si mette subito sulle loro tracce. Aiutata dall’impareggiabile I-Team e dall’agente Julian Darcangelo, segue una pista che la conduce al penitenziario di Denver per incontrare Marc, il fratello di Megan, condannato all’ergastolo. Ma una volta varcate quelle mura, si ritrova una pistola puntata alla tempia: Marc è deciso a evadere, e Sophie è il suo ostaggio.
La donna non si accorge subito che quel detenuto altri non è che il suo primo amore dei tempi del college. Presto, però, la vicinanza forzata trascina Sophie in un vortice di ricordi e in una spirale di eventi che la porteranno a scoprire abusi e violenze consumati anni prima nel carcere minorile della città.
Nessuno è più al sicuro, e Sophie ha un solo obiettivo: ritrovare Megan e la sua bambina vive. Di fronte a ciò, essere presa in ostaggio dall’uomo che ha amato diventerà ben presto l’ultimo dei suoi problemi...
Titolo: Il tuo corpo adesso è un'isola
Autore: Paola Predicatori
Pagine: 252
Prezzo: € 16,00
Editore: Rizzoli

Trama: Ascanio è stanco. Dei suoi amici, dei suoi genitori, di tutto, eppure vuole che nulla cambi e l’atteggiamento di indifferenza che offre a quanti lo circondano è l’unico modo che conosce per continuare a cullarsi giorno dopo giorno in un presente sempre uguale. Quando però a scuola conosce Adele, i ricordi tornano e minacciano il suo piccolo mondo tranquillo mandando in pezzi la facciata che si è costruito e che lo protegge. Sarà proprio lei a insegnargli il valore di una libertà assoluta che a poco a poco lo spinge lontano dagli altri e dai vincoli della famiglia. E poi c’è Jacopo, quel fratello il cui ricordo ogni volta lo conduce verso quella parte di sé intrappolata nella memoria e mai vissuta completamente. Infine, quando tutto diventa troppo difficile da comprendere e la libertà diventa un bisogno
insopprimibile, Ascanio fugge. Alla ricerca di un’isola.
Titolo: La scomparsa di De Paoli
Autore: Gianni Simoni
Pagine: 240
Prezzo: € 13,00
Editore: TEA

Trama: In un fossato, lungo una strada provinciale ai margini della città, la Polizia ritrova un cadavere reso irriconoscibile dall'azione impietosa dei topi. Cosa o chi ha ucciso quell'uomo senza identità e senza più nemmeno un volto? Un rapinatore inesperto? Un magnaccia violento? Un pirata della strada fuggito dopo l'incidente? Una morte così fa scalpore in una città di provincia come Brescia, ma per l'ex giudice Petri allo stupore si aggiunge l'orrore, quando si rende conto che quell'uomo altri non era che il suo vecchio amico e medico curante, il dottor Emilio De Paoli, misteriosamente scomparso da troppi giorni. Il buon Petri, sconvolto, si butta nell'indagine anima e corpo, costringendo il commissario Miceli, che ormai lascerebbe volentieri le rogne al nuovo commissario Grazia Bruni, a rimettersi in gioco. Saranno però necessari l'esperienza e l'intervento di tutta la squadra al completo, con il nuovo vice ispettore Armiento, il navigato Maccari, il bravo Esposito, gli inseparabili Grasso e Tondelli, e persino il procuratore Martinelli, per risolvere il caso e restituire onore e giustizia all'amico di Petri. Anche se forse, per una volta, il vecchio giudice non avrebbe voluto portare a galla la verità, forse sarebbe stato meglio lasciarla in fondo a quel fosso...

Titolo: Latinoaustraliana
Autore: Marco Zangari
Pagine: 370
Prezzo: € 4,99
Editore: Nativi Digitali Edizioni

Trama: Quando Mattia decide, alla soglia dei trent’anni, di prendere un volo per l’altra parte del mondo, ha poche certezze: una laurea inutilizzata, un inglese stentato, un visto “working holiday”, e nessun piano B.
Sarà solo l’inizio di una serie di esperienze al limite dell’assurdo, di lavori surreali, di incontri strampalati e di viaggi infiniti in giro per Oz. Mattia conoscerà piano piano la vera Australia, i suoi abitanti, le sue opportunità, le sue promesse, le sue delusioni. E finirà per innamorarsene.
Latinoaustraliana” ci racconta l’incontro/scontro tra un giovane emigrato italiano e la Terra sottosopra, una montagna russa dell’umore difficile da gestire. Il romanzo offre uno sguardo disincantato e divertito a quella che migliaia di ragazzi vedono oggi come la nuova Eldorado, uno degli ultimi posti dove esiste ancora la possibilità di rifarsi una vita.
Questo libro mescola diversi generi, dalla storia d’amore al diario di viaggio, fornendo una testimonianza che potrà dare nuovi spunti a chi in Australia già ci vive, a chi vorrebbe tentare il grande salto, e anche a coloro che si accontentano di viverla attraverso un buon romanzo.
Titolo: Barcellona mi amor
Autore: Melinda Miller
Pagine: 256
Prezzo: € 13,00
Editore: Tre60

Trama: A Barcellona il 23 aprile è il giorno di Sant Jordi, la festa degli innamorati e dei libri. Chi si ama si scambia un regalo: le donne ricevono una rosa, gli uomini un libro.Proprietaria della libreria Bésame Mucho, Paloma ama quel giorno più di ogni altro, e sa consigliare sempre il libro perfetto da regalare, specialmente se si tratta di un dono che deve «valere» come dichiarazione d’amore. Eppure,lei, l’anima gemella non l’ha ancora incontrata...Enrique è un uomo affascinante, giornalista affermato con una passione smodata per la buona cucina ed un segreto che custodisce gelosamente. Anche lui si troverà a festeggiare Sant Jordi e, alla ricerca di un regalo per la sua compagna, entrerà nella libreria di Paloma. Ma il destino, un misterioso taccuino vergato a mano e una rosa stuzzicheranno la sua curiosità sino a travolgerlo e fargli conoscere il vero amore...Con loro, sullo sfondo dell'incantevole capitale catalana, incontrerete personaggi indimenticabili che, tra tapas e sangria, vi contageranno a tal punto da farvi dire: Barcellona mi amor!
Titolo: I garbati maneggi delle signorine Devoto
Autore: Sara C. Zuccaro
Pagine: 240
Prezzo: € 14,00
Editore: TEA

Trama: Nella Via Privata Vassallo, a Sestri Ponente, il tempo passa lentamente, le tradizioni si rispettano e il clamore del mondo arriva attutito. Regine di questo regno, chiunque vi abiti lo sa, sono le signorine Devoto: Santa, Mariannin e Siria, uguali eppur diverse, e convinte che il genere umano si divida in due: le persone per bene, rispettabili, cristiane e all’antica, e quelle poco raccomandabili, cioè tutte le altre. Miti e riservate, saranno proprio loro, tuttavia, a scendere in campo per prime e con insospettabile decisione quando la tranquillità e il buon nome del loro mondo verranno minacciati. Qualcuno infatti ha messo gli occhi sulle belle proprietà della Via Privata Vassallo, qualcuno pronto anche al crimine pur di ottenere ciò che vuole.Il romanzo di Renzo Bistolfi è una fotografia degli anni Cinquanta, velata di amabile nostalgia per un luogo e un tempo ormai scomparsi, e per un piccola folla di personaggi di straordinaria umanità.Questo romanzo è un pretesto per descrivere un micro cosmo e un’epoca. La Sestri Ponente da poco uscita dalla guerra e certi contesti, certe famiglie borghesi sopravvissute alla Belle Époque, che oggi non esistono più, con i loro rituali e il loro linguaggio, ma soprattutto con la loro logica, i loro principi e i loro valori inossidabili, che arrivano direttamente dalla morale borghese e cattolica dell’Ottocento.


Siete interessati a qualcuno di questi libri?

4 commenti:

  1. L'incastro (im)perfetto mi attira molto, ma ho paura di restare delusa :S

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho mai letto nulla di suo, anche se me lo riprometto sempre!

      Elimina
  2. Contratto illecito mi ispira parecchio! :)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)