Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna (sì, è la mia gatta, una dei diecimila animali che possiedo) e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

venerdì 22 gennaio 2016

Recensione: 'Natale da Carrington' di Alexandra Brown

Buongiorno lettori! Come state? Io come al solito altaleno il mio umore tra il tranquillo e il negativo. Credo sia normale quando si hanno delle ansie addosso, no? Un giorno probabilmente vi spiegherò tutto, anche se molti di voi sanno più o meno la mia storia. Solo che non voglio annoiarvi con le mie storie personali ed ho il terrore che poi finireste con l'odiarmi ahahahha
In ogni caso, oggi torno (era ora, direte voi!) con una recensione nuova nuova e a tema natalizio. Un po' in ritardo, lo so, ma come ben sapete nei periodi che passo col mio ragazzo non leggo praticamente mai, quindi ho deciso di recuperare qualche libricino a tema festivo che volevo leggere!

Titolo: Natale da Carrington
Autore: Alexandra Brown
Pagine: 332
Prezzo: € 12,90
Editore: Harlequin Mondadori

TramaGeorgie Hart adora il Natale nei grandi magazzini Carrington. Responsabile del reparto borse di lusso, ama aiutare i clienti a trovare il regalo perfetto per la persona giusta. E quest'anno non fa eccezione, visto che in più ci sarà il muscoloso e affascinante Tom, il signor Carrington in persona, con cui passare questo giorno speciale. Ma i progetti di Georgie vengono completamente rivoluzionati quando Tom annuncia che nei grandi magazzini Carrington si svolgerà un reality televisivo, che vede la presenza di una vera guru della vendita al dettaglio: Kelly Cooper. Alla prima puntata Georgie non viene mostrata sotto una luce troppo lusinghiera. E le cose vanno di male in peggio quando la viscida figlia di Kelly vuole mettere le grinfie proprio sul suo Tom. Georgie inizia a pensare che queste saranno le peggiori feste della sua vita, ma forse Babbo Natale ha in serbo una piccola sorpresa per lei. Non deve fare altro che aspettare Natale per scoprirlo...


Recensione:

Il libro in questione è un po' il classico chick lit, con dei toni leggermente diversi. In realtà in alcuni punti lo ho trovato quasi strano a causa di alcune cose che mi hanno lasciata con qualche punto interrogativo. Ad esempio, non sono ancora riuscita a spiegarmi come sia possibile che la protagonista e le sue colleghe possano essere diventate delle star di livello mondiale e importantissime solo perché hanno preso parte ad un reality (che poi può essere chiamato così?) in cui si parla del rimodernamento di un negozio. Forse il mio problema è causato dal fatto che non ne seguo molti e quindi non so di preciso cosa accada durante o dopo aver partecipato ad un programma come questo.
La protagonista è simpatica e lo sono anche i suoi due amici del cuore che la accompagnano per tutto il libro: Sam, la romantica riccona piena di sogni dolcissimi e Eddie, il gay ultra esaltato per il mondo vip. Nel corso delle pagine impariamo a conoscere tutti e tre questi personaggi e, alla fine, non possiamo che essere sempre dalla loro parte, per tutto il corso del libro. La storia di Georgie in particolare ci accompagna cullandoci tra i suoi pensieri che saltano dall'entusiasmo all'agitazione per tutto il tempo, ma in modo piacevole.
Come in ogni chick lit fatto a puntino, ci troviamo a sbattere i denti anche con dei personaggi odiosi che fanno molto bene la parte degli 'antagonisti'. Sto parlando ovviamente di Zara. La cosa che mi è piaciuta è che, nonostante la sua presenza si senta costantemente nel corso di tutto il libro, la sua figura non è mai pressante o soffocante, se non nell'episodio finale.
E' proprio quest'ultimo a dare un epilogo estremamente movimentato al libro che, per il resto, scorre abbastanza velocemente e senza troppi colpi di scena.
Consiglio la lettura di questo libro a chi ha voglia di qualcosa di semplice e per niente impegnativo ed anche a chi ama cucinare perché alla fine del volume ci sono delle fantastiche ricette. Personalmente non vedo l'ora di provarle!

16 commenti:

  1. Lo leggerei anche solo per le ricette finali! XD Comunque sembra carino per i momenti in cui si ha voglia di una lettura tranquilla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, le ricette sembrano gustosissime! Penso proprio che appena avrò smaltito il carico delle feste (da me concluse tardi ehhe), mi getterò su una di esse!

      Elimina
  2. Chissà perché in questo genere di storie c'è sempre un gay ehehe Comunque me lo segno, magari nei momenti in cui non so cosa leggere delle letture del genere potrebbero sbloccare un po la situazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, spesso ce ne è uno, ma sopratutto in quelli usciti più recentemente!

      Elimina
  3. Libro davvero divertente e spensierato, credo come scritto sopra sia adatto ai periodi in cui abbiamo bisogno di una lettura rilassante;)

    RispondiElimina
  4. Ciao Ilenia! finalmente trovo il tempo per un giro di blog completo, ed eccomi qui ^^ Questo devo dire la verità, ma sembrava carino, ma non so >-< Ultimamente faccio la difficile con le nuove entrate XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa! E' sempre un piacere vederti passare!
      Comunque ti capisco, sono esattamente nella stessa situazione, però aggiungo anche le non-nuove entrate. Ho 200 libri che mi osservano e mi sembra sempre di non essere nell'umore giusto per ognuno di essi!!
      Per fortuna poi però inizio a leggerne uno e cambio idea eheh

      Elimina
  5. Non riesco a capire se mi ispira o no.. vorrei leggerlo, ma non sono convintissima, uhm!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo so, credo che la storia potrebbe piacerti, anche se non al massimo!

      Elimina
    2. Diciamo che lo tengo in WL con la speranza di trovarlo in scambio o all'usato, ecco :D

      Elimina
  6. un libro carino da leggere per rilassarsi

    RispondiElimina
  7. Mi ispira per i momenti in cui ho voglia di storie leggere =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' ottimo quando si ha voglia di qualcosa di leggero!!

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)