Chi sono?

Mi chiamo Ilenia e sono una ragazza umbra estremamente curiosa, amante degli animali, della natura, delle scienze, del cibo e dei libri. Amo leggerli, viverli e respirarli, ma anche elaborarli attraverso libri creativi come i colouring books. Non ho un genere preferito ed ho sempre pensato che cercare di abbracciare la lettura nel suo insieme sia un enorme pregio. Ammetto, però, di avere qualche difficoltà con alcuni generi, come gli erotici, gli storici e i gialli (che leggo più raramente rispetto agli altri). In questo blog letterario scrivo della mia passione librosa, con grandissime soddisfazioni. Ho una relazione (molto) a distanza con un ragazzo di nome Gennaro, una figlia pelosa di nome Luna che rimarrà per sempre nel mio cuore - e che mi manca da morire da quando non c'è più- e frequento un'università che detesto (molto). Ho la sfortuna nel sangue, ma cerco di sorridere alla vita!

domenica 23 novembre 2014

Recensione: 'Gabriel. Il sigillo della tredicesima runa' di Francesca Pace

Buona domenica lettori. Avete notato anche voi i cambiamenti di aNobii? A me piace tutto molto, tranne il nuovo sistema di rating. Come avrete visto, sono stati cambiati tutti i valori delle stelline e sono stati eliminati quelli negativi. Questa cosa mi ha lasciato un pò perplessa e credo che io continuerò ad assegnare stelline ai libri che leggo come se ci fosse ancora il vecchio sistema. Tanto ormai il danno lo hanno fatto, visto che libri dapprima sconsigliati sono diventati belli grazie al nuovo sistema di rating che ha reso tutti i volumi rose e fiori. Voi cosa farete al riguardo? Nel frattempo, vi lascio una nuova recensione.

Titolo: Gabriel. Il sigillo della tredicesima runa
Autore: Francesca Pace
Pagine: 459
Prezzo: € 14,90
Editore: Youcanprint

TramaGabriel è un ragazzo come ce ne sono molti. Scapestrato e superficiale, conosce fin troppo presto i dolori che un'esistenza umana porta con sé. Attraverso la sofferenza e la morte impara la caducità della vita e la fragilità dei sentimenti. In una Scozia di fine 1400, Gabriel sceglierà le tenebre e l'oscurità dell'immortalità. Sceglierà di diventare un vampiro. Sangue e morte ne accompagnano l'esistenza vissuta nell'inconsapevolezza e nell'ignoranza del suo dono. Un sigillo che ne cambierà radicalmente le sorti.Una vita, la sua, vissuta al limite con al fianco Andrew, suo fratello, che mai lo abbandonerà neanche quando tutto in lui sembrerà essere perduto.Una storia che abbraccia quasi sei secoli, ricca di cambiamenti e repentini mutamenti che porteranno ad un'intima trasformazione interiore che toccherà il culmine nell'incontro con Emma, l'amore della vita di Gabriel. Sarà proprio l'amore, il motore che muove ogni cosa, a rendergli salva la vita e soprattutto lanima.

Recensione:

Devo ammettere che nei primi capitoli ho avuto qualche difficoltà ad abituarmi a due cose: lo stile di scrittura completamente differente rispetto ad 'Emma', ovvero più antico per restare in tema con la trama  e la presenza di moltissimi errori di battitura o grammaticali evidentemente involontari. Questi ultimi, sarebbero probabilmente potuti sparire in un baleno grazie a un editing più controllato ma, come sappiamo, gli autopubblicati non godono di questa fortuna (il che mi fa sempre riflettere).
Tralasciando questi piccoli difetti, la storia viene narrata con scorrevolezza e la narrazione si svolge piena di suspense e colpi di scena che non permettono al lettore di annoiarsi in alcun modo. 
Ho trovato un'idea geniale quella di dedicare un intero volume alla storia del protagonista amante di Emma che, con il suo fascino misterioso, aveva riempito di interrogativi il primo libro. Questi interrogativi vengono per la maggior parte sanati da questa parentesi storica che racconta la vita di Gabriel dalla nascita sino all'incontro con la sua amata.
Molto avvincente e passionale, questo libro si intrica in passi dedicati all'amore, alla passione e, per di più all'amore fraterno che unisce Gabriel ed Andrew. Ho davvero adorato leggere il bene di questi due fratelli. Più forte di ogni maledizione, l'amore fraterno è destinato a far parte del cuore di chiunque lo provi.


The Hybrid's Legacy Saga:
#Gabriel. Il sigillo della tredicesima runa

4 commenti:

  1. Bella recensione, sono daccordo con te su tutto *_* ..mi è piaciuto anche a me!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ho letto la tua recensione ieri se non erro!!

      Elimina
  2. Ho notato anche io che ora il peggio che si possa assegnare a un libro è il giudizio di "mediocre"... Credo che ci toccherà sottolineare il giudizio nelle recensioni, io credo che nel titolo di ogni mia recensione anobiana metterò pareri tipo: pessimo, sufficiente, buono etc...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è quello che ho fatto proprio oggi..

      Elimina

Grazie per essere passato/a! Ti va di farmi sapere la tua opinione? Risponderò al più presto! :)